Business Model e qualità personali che uno startupper deve avere

Destinazione, mezzo, durata e motivazione: ciò che serve per affrontare il viaggio nel mondo delle startup

struttura del bmc Business model e qualità personali <br> di cui uno startupper non può fare a meno

Ogni viaggio può essere classificato rispetto alle principali variabili che lo caratterizzano. Tutti i viaggi, infatti, hanno di solito una destinazione, un mezzo, una durata e una motivazione.

Nel viaggio che ti appresti a iniziare, è importante non solo conoscere quali sono le tue variabili, ma anche essere pronto a modificarle lungo il tragitto. Quello della startup è un itinerario pieno d’imprevisti e la tua capacità di adattamento è fondamentale per prevenire brutte sorprese.

Per ogni viaggio è necessario disporre di strumenti utili ad orientarsi, soprattutto quando ci si perde. Nel tuo caso gli strumenti a tua disposizione sono principalmente due: il Business Plan e il Business Model.

Continua a leggere il post su StartupInJazz

UXGO: la startup che crea un sito web a partire da un mazzo di carte

UXGO è un’azienda che spinge sull’innovazione in un settore considerato tutto sommato senza idee particolari, rivoluzionando il workflow del web designer e del front-end developer e favorendo un dialogo con il cliente per la costruzione di un sito con meno dispendio di tempo e denaro. 

Omnidermal Biomedics vince il Premio Leonardo Startup 2018

Il Comitato Leonardo, in collaborazione con il MISE e l’Agenzia ICE, ha assegnato il riconoscimento alla startup nata come frutto della ricerca del Politecnico di Torino. Omnidermal ha sviluppato il “Wound Viewer”, dispositivo medico capace di acquisire e processare le immagini di ulcere cutanee grazie alla Intelligenza Artificiale.