Selfies. Belle notizie e brutti Look Back

A noi piace farci i fatti altrui, ma anche a voi ed è per questo che nasce Selfies, la rubrica quotidiana per impicciarsi delle vite semi-private dei capoccia del mondo startup

Trovare cose divertenti tutti i giorni non è così semplice. E adesso capisco perché molti comici si buttano in politica. In fondo quando al test d’ammissione all’università mi avevano chiesto perché volevo entrare lì, avevo risposto: “Perché voglio fare 3 cose nella vita: l’attivista per i diritti umani, la giornalista e il Presidente del Consiglio”.

Ieri era il compleanno di Facebook, e questo era chiaro a tutti. Poi c’era questa idea: di fare un video con tutti i momenti più importanti condivisi sul social a partire dal momento dell’iscrizione. La maggior parte dei momenti erano importanti perché ricevevano l’approvazione degli amici e così molti si sono trovati foto di ex quando ancora tutto era fiorellini e cuoricini, la faccia di un amico che adesso se incontri per strada vorresti solo riempire di schiaffi, il criceto che è stato stritolato dalla ruota mentre correva. Nel mio video, che OVVIAMENTE, non ho condiviso, una delle due foto che appariva era una terribile di me che grezzeggiavo con degli occhiali da sole e filtri colorati di Instagram. Grazie Zuck.

Cominciamo quindi con due Look Back.

Cantamessa

Io non l’ho condiviso, ma c’è chi è masochista, Come Cantamessa, che oltre ad avermi rilasciato un’intervista ieri, pubblica anche un video che è una mazzata. Ti stai anche stringendo il cilicio?

FabioLalli

Fabio Lalli al centro del suo video ha la netiquette della community di Indigeni Digitali. Ad ognuno il proprio dolore.

RobertoOttolino

Sempre per la serie Facebook ti amo.

Capua

Passiamo a qualcosa di meglio. Ilaria Capua è riuscita a portare la propria legge sulla ricerca indipendente all’approvazione della Camera. Aspettiamo aggiornamenti!

ClaudioErba

Claudio Erba festeggia. Sarà ritornato a comprare i bagel anche per questa grande occasione?

 MirkoLalli

In salvo ci sei solo tu, caro Mirko, il tuo computer con quella tazza su non mi sembra essere troppo contento.

NIcMattina

Solitamente la speranza è l’ultima a morire, su Italian Startup Scene è già stata cremata.

 UmbertoCanessa

Dimostrazione di come l’IPhone, come telefono, faccia cagare.

Ti potrebbero interessare anche (e so che ti interessano) le puntate precedenti

Maturità: Ungaretti, Sciascia ma anche Carlo Alberto Dalla Chiesa e Gino Bartali

Dalle indiscrezioni che arrivano da Skuola.net e ScuolaZoo i maturandi starebbero scegliendo in larga parte la traccia sull’attualità che li vedi più preparati e più propensi ad affrontare un tema a loro più vicino.

BookYourPrice, il servizio di prenotazione che ti fa scegliere quanto pagare l’hotel

Ci sono diversi modi per prenotare una stanza in una struttura ricettiva. Tutte le modalità hanno però una caratteristica in comune: il prezzo imposto, su cui al massimo è possibile ottenere uno sconto. Quel “dettaglio” su cui è nata la piattaforma BookYourPrice