Hyperfair ottiene 1.2 milioni di dollari

La startup italo-americana, Hyperfair, ha ricevuto un seed funding di 1.2 milioni di dollari. Il finanziamento permetterà di migliorare la user experience

1.2 milioni di dollari, l’ammontare ricevuto da Hyperfair in seed funding da parte di un grande gruppo di investitori, sia americani che europei. A capo del round, New Enterprise Associates (NEA), in partecipazione con Atlante Ventures, il fondo di Venture Capital di Intesa San Paolo, e Como Ventures.

Fondata nel 2010, Hyperfair, startup basata a San Francisco, sta reinventando il modo di vedere gli eventi online. Viene offerta ad esempio la funzione che permette di vedere un ambiente 3D, in cui espositori e partecipanti possono incontrarsi e fare affare attraverso i propri avatar, come se fossero fisicamente sul luogo.

“Grazie a questo finanziamento, potremo finalmente migliorare Hyperfaire e fornire ai nostri utenti una grande esperienza di social business” ha dichiarato Marco Campanari, il CEO della startup.

Per maggiori informazioni leggi qui: http://hyperfair.wordpress.com/2014/02/13/hyperfair-raises-1-2m-from-nea-atlante-and-como-to-revolutionize-virtual-interactions/

Qui l’intervista a Marco Campanari al lancio della startup

David 2018, Gatta Cenerentola è il primo cartoon (nella storia) candidato come miglior film

Una favola contemporanea ed eterna. Il mondo del cinema riconosce così, in Gatta Cenerentola, il valore dell’animazione, per troppo tempo etichettata come categoria per bambini, mettendola allo stesso livello dei live-action con ben 7 candidature.

In Norvegia sarà costruito il primo hotel con bilancio energetico positivo

La struttura, progettata dallo studio di architetti Snøhetta, in 60 anni sarà in grado di ripagare le spese sostenute per costruirla. Sarà il primo edificio con queste caratteristiche al di sopra del Circolo polare artico