Salone del Libro di Torino: cercasi startup editoriali

Scadenza il 28 febbraio per la call rivolta a 10 startup orientate verso progetti innovativi in ambito editoriale. Un’area apposita del Salone Internazionale del Libro sarà dedicata ai vincitori

In occasione della XXVII edizione del Salone Internazionale del Libro di Torino, in programma dall’8 al 12 maggio 2014, la Fondazione per il Libro, la Musica e la Cultura, GL Events, l’Associazione Luoghi di Relazione, Regione Piemonte e Talent Garden si sono fatti promotori di una Call Internazionale per selezionare 10 Startup orientate verso progetti innovativi, ad alto contenuto di conoscenza che rappresentino al meglio l’innovazione in ambito editoriale.

Queste avranno l’opportunità di prendere parte alle iniziative nell’area Book to the Future, spazio dedicato all’editoria digitale e alle nuove tecnologie di fruizione dei contenuti.

Avranno a disposizione un’area espositiva delimitata (Area Startup) e un’arena centrale dedicata ad attività esperienziali. Lo spazio per ogni startup sarà di 2 m x 2 m, attrezzato con desk, parete divisoria, schermo, corrente e connettività inclusi. I candidati potranno presentare il proprio progetto al pubblico e agli addetti ai lavori in uno slot di 45 minuti nella Sala Incontri e avranno la possibilità di incontrare gli editori del Salone in un incontro B2B, nel quale esporranno il loro pitch in 15 minuti.

Il valore indicativo del premio corrisponde a 4.000 euro e gli startupper (minimo due per progetto) dovranno farsi carico delle spese per vitto, alloggio e trasporto.

Competenza e passione, prospettiva sistemica e multidisciplinare, pragmatismo e capacità di avere un impatto concreto saranno le peculiarità dei candidati prese in considerazione dalla Giuria, la quale selezionerà i progetti in base all’innovatività e all’originalità del prodotto/progetto.

Altri requisiti necessari saranno l’uso originale di tecnologie per fruire il contenuto, la fattibilità del progetto e la capacità d’ingaggio di editori e lettori.

Se nel cassetto avete un progetto di tal tipo, non esitate a presentare la domanda, redatta rigorosamente in inglese, sul sito di Digital Festival, entro venerdì 28 febbraio 2014. Al form dovrete allegare il vostro CV e un pdf di presentazione del progetto/prodotto che intendete presentare al Salone Internazionale del Libro di Torino.

Il tempo non è molto, quindi presentate la domanda, riceverete via email la conferma dell’avvenuta ricezione, in caso di mancata ricezione contattate il numero 035 233952 e per qualsiasi chiarimento scriveteci.

Marco De Paolis – Federica Taddei

TeamPro Business

[email protected]

Allo #StartupDay in Bocconi trionfa il robot per operazioni chirurgiche non invasive

Value Biotech si aggiudica il premio come “Migliore Startup del 2017”. Gloria anche per Kopjra e Jointly nelle categorie Millennials e Social Innovation. Presenti speaker e angel investor interessati alle nuove imprese italiane

FICO, il parco enogastronomico di Eataly, sceglie la digitalizzazione con Websolute

A Bologna è nato il primo parco didattico-enogastronomico del mondo. Le sue attrattive sono acquistabili solo online o attraverso info point, partners, tour operator esterni che utilizzano la piattaforma digitale di FICO

AXA Italia inaugura una nuova sede a Roma e scommette sullo smart working

Il gruppo assicurativo dà la possibilità ai suoi dipendenti di lavorare da remoto due giorni alla settimana. La struttura si adatta alla nuova filosofia che cerca il benessere dei suoi lavoratori