120 mila euro a chi ci fa divertire

Apre il Disney Accelerator per le startup del settore media ed intrattenimento. Tempo fino al 16 aprile per mandare la candidatura al programma

Disney Accelerator, promosso da Techstars, punta sugli innovatori tecnologici nell’ambito media e intrattenimento. Disney sta, infatti, cercando nuove idee, che possano trasformare o, persino, stravolgere il mondo dell’entertainment; idee chiare e, magari proposte da un team già strutturato, che sia in grado di renderle esecutive.

Per fare ciò le startup selezionate non saranno sole, perché Disney fornirà loro assistenza tecnica e di progettazione.

Gli startupper per tre mesi soggiorneranno nell’area di Los Angeles e lì potranno sostenere una serie di colloqui one to one con business angel, venture capitalist, banche di investimento, oltre ad una consulenza personalizzata con imprenditori, mentor e tutor che seguiranno i progetti in tutte le fasi.

Ogni startup, ammessa al programma di accelerazione, otterrà un capitale di investimento pari a 120.000 dollari. Inoltre potrà accedere a tutte le risorse e il network creato dalla Walt Disney Company (ad es. The Walt Disney Studios, Disney Animation, Pixar, Marvel, Lucasfilm, ESPN, ABC, Walt Disney Parks and Resorts, Disney Consumer Products, Disney Interactive).

Potrà collaborare direttamente con la rete di TechStars; da giugno a fine settembre potrà avvalersi della consulenza dei migliori professionisti, offerta da Disney e, infine, parteciperà all’Investor Day Demo, nel mese di settembre, momento topico dell’esperienza in cui si potrà presentare la propria azienda e il proprio prodotto/servizio ai maggiori leader dell’entertainment e ai grandi investitori.

Le domande possono essere presentate fino al 16 aprile 2014, compilando l’application form, nella quale dovranno essere fornite le informazioni principali circa la startup, il prodotto, la sua fattibilità e i costi. Potranno essere caricati anche eventuali video di presentazione.

Potrete porre le vostre domande o esprimere le vostre perplessità al seguente link:

http://www.f6s.com/disneyaccelerator2014#/discuss.

Se avete bisogno di consigli sull’idoneità del vostro progetto, non esitate a contattarci.

Marco De Paolis – TeamPro Business

[email protected]

Per rimanere aggiornato su tutti i bandi in scadenza, segui i Deal di StartupItalia!.

Davide Casaleggio: “Per il VC in Italia ripartiamo dalle Fondazioni bancarie e dall’Open Innovation” | Intervista

Disponibile sul sito della Casaleggio Associati il nuovo report sul Venture Capital in Italia. In aumento numero e valore degli investimenti, eppure l’Italia è ancora molto indietro rispetto agli altri Paesi europei. I fondi di Venture Capital non hanno capitali sufficienti e così le startup sono costrette a trasferirsi all’estero

Coinbase Commerce, ora farsi pagare in criptovalute è più semplice

Una delle principali piattaforme per comprare e vendere denaro digitale lancia un plugin per chi fa ecommerce: non un hosting ma un metodo di pagamento per accettare senza pensieri Bitcoin, Ether, Bitcoin Cash e Litecoin