L’infografica per aspiranti startupper: tutto ciò che c’è da sapere

Startup for beginners: è l’infografica degli studenti dell’Università Cusano di Roma per semplificare la vita a chi vuole capire meglio come fare una startup in Italia

Gli studenti dell’Università Telematica Niccolò Cusano di Roma hanno creato un’infografica per spiegare passo passo come creare una startup e a chi rivolgersi. Bootstrapping, pivoting e venture capital, sono adesso termini alla portata di tutti, anche per meno esperti.

Dove nasce un’idea innovativa imprenditoriale? A quali istituzioni rivolgersi per ottenere finanziamenti, consulenza e supporto per farla germogliare? Quali sono i passaggi che portano una startup a diventare una realtà imprenditoriale affermata, stabile e autonoma?

A tutte queste domande risponde la nostra nuova infografica, “Startup for beginners”, dedicata ai protagonisti e alle istituzioni che compongono l’ecosistema startup.

Nel 2013 oltre 110 milioni di euro sono stati investiti nel settore da parte di Stato, Università e altri soggetti; più di 1.554 società italiane si sono iscritte alla sezione startup innovative del Registro delle Imprese e numerose opportunità di lavoro sono sorte per i giovani in cerca di lavoro.

Per chi ha intenzione di avviare (o ha già avviato) un progetto d’impresa ad alto contenuto tecnologico, magari con applicazione nei settori del web o dell’ICT, il potenziale offerto dalle startup è enorme. La nostra infografica intende trasmettere questa consapevolezza agli studenti e a tutti gli interessati al tema, partendo dalle basi, mostrando quali sono le fasi di vita di un’impresa nascente, come ottenere i finanziamenti, qual è il profilo dello startupper italiano e chi sono gli enti coinvolti nello sviluppo di una cultura “Startup oriented”.



Infografica Unicusano StartUp
Infografica a cura dell’universita’Unicusano

In Cina lanciano in orbita una seconda Luna per illuminare le metropoli

Una Luna artificiale da mandare in orbita per illuminare le città: è il progetto presentato dall’istituto spaziale di Chengdu. Il satellite sarà in grado di illuminare un’area con un diametro compreso tra 10 e 80 chilometri. Il tutto entro il 2020

Investimenti nel FoodTech, il food delivery piglia tutto

Il food delivery in Europa ha assorbito la metà degli investimenti dei VC, ma rappresenta solo l’1,5% del food retail. E se si guarda al mercato globale, dal campo alla tavola, gli spazi di innovazione sono enormi. Il report di Five Seasons Ventures

Smart city, Oracle Italia presenta il modello Proxima

Oracle ha mostrato al grande pubblico della Maker Faire Rome 2018 una città-tipo costruita con il Lego. Per spiegare come sarà l’agglomerato urbano governato con il cloud e l’intelligenza artificiale.