40 grant da 25 mila euro per le startup. Apre la Call for Ideas

Dal 27 marzo sarà possibile mandare la propria candidatura al bando Call for Ideas di Working Capital. Verranno supportate 40 startup, attivo anche il Corporate Venture Capital Program con 4.5 milioni di euro

Cari startupper prendete l’agenda e segnatevi il giorno 27 marzo: aprirà la “Call for Ideas” 2014. Si tratta di un’iniziativa rientrante in Working Capital, il programma di Telecom Italia, che dal 2009 aiuta l’innovazione, le idee e il talento a trasformarsi in impresa, supportando in modo diretto la nascita e lo sviluppo delle startup.

Working Capital sosterrà le imprese con 40 nuovi grant e la possibilità di usufruire di un percorso di accelerazione all’interno degli spazi Wcap – 10 startup per ognuno – così da contare su un aiuto concreto anche nella delicata fase di execution del progetto imprenditoriale. Infatti, all’interno di ogni spazio verrà avviato un percorso di accelerazione, durante il quale alcuni mentor supporteranno i team nello sviluppo della propria idea, in collaborazione con un network composto da università, incubatori e partner locali.

I 40 grant d’impresa saranno di 25.000 € ciascuno e saranno destinati a progetti in ambito internet, digital life, mobile evolution e green. Saranno destinati a team di startupper alla ricerca dei primi capitali per il proprio progetto di impresa, allo scopo di completare il Minimum Viable Product o di effettuare i primi test di mercato.

I premi saranno assegnati secondo i seguenti criteri di selezione: idea disruptive, team con competenze eterogenee e complementari, roadmap di sviluppo ben definita, business model valido. Per partecipare serve una presentazione del prodotto (screenshot, video dimostrativo, link ad una beta accessibile) e un team composto da almeno due elementi, che coprano le competenze necessarie per lo sviluppo del prodotto.

Da quest’anno, inoltre, è attivo il Corporate Venture Capital Program di Telecom Italia attraverso investimenti seed con una dotazione di 4,5 milioni di euro per i prossimi 3 anni (2014-2016) in opzioni o equity delle startup più innovative.

Si tratta di un’opportunità da non perdere! Mettetevi subito al lavoro per preparare la candidatura del vostro progetto.

Contate sul nostro aiuto per qualsiasi domanda o chiarimento scrivendoci una mail a [email protected].

Marco De Paolis – Team Pro Business

[email protected]

Blockchain per i rifugiati: ecco come la usa (bene) la Finlandia

Il progetto con la startup locale Moni coinvolge migliaia di persone: una carta-conto e un’identità digitale memorizzate su blockchain pubbliche lavorano per l’inclusione sociale dei migranti

Lo Zaino Digitale | Cos’è e come funziona lo spazio virtuale per studenti voluto dagli editori

Un unico punto di accesso per poter consultare da pc, tablet o smartphone libri di testo e materiali digitali integrativi. L’intervista al presidente dell’Associazione Italiana Editori, Ricardo Franco Levi

Una startup slovacca produce su ordinazione case trasportabili. Ecocapsule

Questi moduli abitativi producono energia pulita e filtrano l’acqua piovana. Possono essere posizionati dovunque e offrono una soluzione a chi non vuole rinunciare né alla comodità né all’avventura dell’esplorazione

Con l’#AXAChallenge gli studenti della Bocconi progettano l’assicurazione del futuro

Cento universitari parteciperanno alla competizione lanciata dal gruppo assicurativo per elaborare un progetto di impresa nel settore. I vincitori saranno premiati a febbraio 2018 con uno stage in azienda