200 testate giornalistiche hanno scelto una startup per la pubblicità

4w Marketplace, startup incubata da Digital Magics, ha siglato accordi con circa 200 testate giornalistiche per proporre i suoi servizi di advertising

Il native advertising è sicuramente un tema caldo per quel che riguarda il mondo dell’editoria e dell’universo blog. Da molti accolto con entusiasmo e come una soluzione alla cecità da banner per altri implica non poche problematiche per quel che riguarda l’identità, l’autorevolezza e il rapporto con i propri lettori.

Potremmo darne tante di definizioni e nessuna di queste sarebbe  esauriente. A questo proposito vi rimando ad un articolo del Tagliaerbe.

Nonostante queste perplessità, testate e blog italiani hanno deciso di crederci adottando 4w Advisor, la nuovo proposta di 4w Marketplace, startup incubata da Digital Magics, in collaborazione con Twin People.

Gli annunci proposti da 4w advisor sono inseriti all’interno del box degli articoli raccomandati, seguendo il principio del recomandation widget. Le inserzioni risultano perfettamente integrate nell’architettura del sito o della testata.

Lo scopo è quello di creare engagement di qualità proponendo contenuti correlati e appropriati alla profilazione dell’utente sulla base dei contenuti presenti sulla pagina che sta leggendo e rispetto ad argomenti già cercati nel web. Il tutto per ottimizzare e implementare il traffico, audience e risultati per gli inserzionisti.

Tra le 200 testate che hanno aderito alla piattaforma troviamo Il Fatto quotidiano, La Stampa, La Gazzetta del Mezzogiorno.

Di certo 4w Marketplace ha dimostrato non poca intraprendenza nel buttarsi in un settore non ancora molto conosciuto in Italia, e i cui risultati sono altalenanti e non continuativi così come tutte le iniziative in ambito editoriale. Senza contare  l’estrema difficoltà nel catturare l’attenzione di un utente con contenuti chiaramente pubblicitari senza urtarne la sensibilità e perderne la fiducia.

Ovviamente c’è da sottolineare che non sarà il native advertising a risollevare le sorti di un settore come l’editoria, in cui bisognerebbe adottare, prima di qualsiasi altra piattaforma, un nuovo approccio sia al mestiere in sé sia alle scelte in fatto di business

Accenture Banking Conference, dove l’innovazione crea valore

C’è gran fermento nel mondo finanziario. Accenture, assieme agli esperti e agli addetti ai lavori, farà il punto sui trend e le sfide del futuro il 26 marzo a Milano. Per scoprire nuovi modelli per un settore in evoluzione

Omnidermal Biomedics vince il Premio Leonardo Startup 2018

Il Comitato Leonardo, in collaborazione con il MISE e l’Agenzia ICE, ha assegnato il riconoscimento alla startup nata come frutto della ricerca del Politecnico di Torino. Omnidermal ha sviluppato il “Wound Viewer”, dispositivo medico capace di acquisire e processare le immagini di ulcere cutanee grazie alla Intelligenza Artificiale.