Cercasi buona musica elettronica: il bando Make Your Sound!

Tempo fino al 2 maggio per partecipare al bando ed esibirsi ad ElectroPark, il festival culturale di musica elettronica. Sarà possibile votare online fino al 30 luglio

electropark

Eccoci nuovamente a parlare di ELECTROPARK, il festival culturale dedicato alla musica elettronica e alle arti visive che si svolgerà a Genova. Vi abbiamo anticipato che l’evento coinvolgerà e valorizzerà giovani emergenti affiancandoli ad artisti e realtà internazionali di primo livello e si basa su spettacoli dal vivo, performances audio-visive, intrattenimento, workshop informativi/didattici e concorsi per giovani creativi distribuiti in location variegate nel cuore della città di Genova. Forevergreen.fm, organizzatrice di Electropark, ha indetto il concorso MAKE YOUR SOUND!, di cui vi racconteremo nel post di oggi.

Il concorso Make Your Sound! è focalizzato su ambiti artistici e tecnici e accoglierà le esibizioni live di talenti e artisti emergenti italiani con l’obiettivo di incentivare la loro vena artistica tramite la diffusione delle loro produzioni.

Sarà accettata qualunque proposta e forma di produzione della musica elettronica attraverso l’utilizzo (esclusivo e non) di circuiti, DAW, dispositivi e componenti elettroniche/MIDI (anche auto-costruiti), oggetti di uso comune riadattati all’utilizzo musicale, software/VST/component MAX (anche auto-sviluppati), microfoni e riprese live di venti sonori, sintetizzatori e strumentazione analogica, integrazione di componenti video propri.

Potranno partecipare tutti i giovani fra i 18 e i 35 anni, che siano artisti audio, sound designer, audio engineer, audio software developers, produttori di musica dance/elettronica, musicisti interconnessi al mondo dell’elettronica.

Le iscrizioni sono aperte fino al 2 maggio 2014 e per iscriversi è necessario inviare, via mail all’indirizzo di posta elettronica ([email protected]), una descrizione della proposta, un elenco dei supporti audiovisivi necessari all’esibizione del progetto durante l’evento (scheda tecnica/technical rider), una foto quadrata di alta qualità (min 1 MB) rappresentativa della proposta per la presentazione sul sito (www.forevergreen.fm), un link dal quale poter scaricare almeno un file audio (formato wav o mp3) di propria composizione o link web di un proprio djset/live set della durata massima di 10 minuti e minima di 3 minuti, una breve biografia del soggetto partecipante e i contatti.

Dal giorno 3 Maggio 2014 verrà valutata l’idoneità della proposta secondo la completezza del materiale ricevuto e, a seguito di una valutazione di qualità da parte di un comitato dedicato, Forevergreen.fm comunicherà entro il 30 maggio 2014 l’idoneità della proposta.

Fino al 30 Luglio 2014 sarà possibile votare online le proposte sulla pagina Facebook Forevergreen.fm e tutte le proposte saranno visibili nella sezione “Make Your Sound!” del sito www.forevergreen.fm.

Durante il periodo si terranno esibizioni live e i vincitori saranno premiati durante la giornata conclusiva di ELECTROPARK (25 ottobre 2014) e si aggiudicheranno l’esibizione live a teatro a chiusura di ELECTROPARK (26 ottobre/ La Claque in Agorà-Teatro della Tosse), la distribuzione discografica digitale dell’artista su etichetta “LTD” e una targa celebrativa.

Se avete bisogno di informazioni e suggerimenti siamo a vostra disposizione: presentateci le vostre domande a [email protected].

Marco De Paolis – TeamPro Business

 

Calenda: “Tassare i robot? Bisogna governare la rivoluzione” I temi del G7 e dell’I-7 di Torino

Si apre il sipario sulla “Innovation Week italian”: sei giorni alla Reggia di Venaria, nei quali i ministri si trovano per parlare di industria, scienza e lavoro. Parallelemente al G7 si è aperto anche l’I-7 il summit guidato da Diego Piacentini e che riunisce 48 esperti di innovazione provenienti da tutto il mondo

Blockchain, tutto quello che c’è da sapere sulla tecnologia alla base dei bitcoin

Anche chi non condivide fino in fondo l’entusiasmo dei due autori canadesi, non può essere cieco di fronte alla capacità della tecnologia di adattarsi a un’infinità di usi in campi diversissimi tra loro: dalla finanza, al retail, passando per assicurazione e sanità. Ecco una guida per capire cos’è la blockchain e perché rappresenta il futuro della Rete

Parole O_stili, il manifesto per la cultura digitale arriva in classe

In pochi mesi è nato un movimento virale che vuole cambiare il modo di comunicare in rete. Il Manifesto si sta diffondendo nelle classi anche grazie alle agende che Mondadori Education ha realizzato in collaborazione con Parole O_stili