Invasioni digitali in Calabria: la gallery di #InvadiTrebisacce

Ecco alcune delle foto apparse sui social durante l’invasione digitale avvenuta in Calabria, a Trebisacce. Gli hashtag dell’evento: #InvadiTrebisacce e #InvasioniDigitali

L’invasione digitale, organizzata dal nostro team insieme all’Associazione Rizoma, si è svolta a Trebisacce, cittadina del mar Jonio che ha dato i natali proprio a Startup Calabria, il 4 maggio. Il payoff dell’invasione di Trebisacce era “Fatti un selfie con uno sfondo che dia un volto al tuo territorio”.  Durante l’iniziativa non potevano mancare le startup: i founder di Viaggiart hanno fatto un pith con il suggestivo scenario del Parco Archelogico di Broglio; devoloop, prima e unica startup italiana presente con DynaRage, un compressore audio sullo store della Propellerhead si è occupata, invece, della colonna sonora dell’evento attraverso del sound design real time alimentato da pannelli solari messi a disposizione da Wattmania. L’intero evento è stato filmato dai droni di Graphid3a e gli spostamenti sono stati facilitati da Arcuri Automobili, già sponsor del primo Startup Weekend Cosenza. Durante la fruizione dei luoghi scelti è stato possibile utilizzare i Qr Code, stampati da Semiografica su diversi supporti, per avere informazioni relativi ai beni culturali visitati. Gli l’hashtag dell’evento: #invasionidigitali e #InvadiTrebisacce.

 

 

 

 

 

 

 

enzoGarofalo

luigiMazzei
Leggi anche il bel report di Enzo Garofalo pubblicato su Fame di Sud


Ti potrebbero interessare anche:

Tutto quello che dovete sapere sulla Calabria e non avete mai osato immaginare

Lasciate parlare la Calabria, ha molte cose da dire (anche sull’innovazione)

Guest House Sicily, la startup che ripensa il turismo esperienziale

Edoardo Faraci, fondatore e amministratore delegato di Guest House Sicily, racconta a StartupItalia! storia, funzionamento e obiettivi della sua azienda che si propone di dare un nuovo volto al turismo in Sicilia

La tedesca Finleap svilupperà startup fintech anche a Milano

Nel Fintech District creato da Banca Sella e Copernico l’azienda, che aiuta l’ascesa delle imprese attive in ambito finanziario, proverà a far crescere i servizi delle sue 13 startup

Grazie ai sensori di Safe Art le opere d’arte viaggiano sicure

Ministero per i Beni e le Attività Culturali e del Turismo, l’Istituto Superiore per la Conservazione e il Restauro, il Dipartimento di Informatica dell’Università La Sapienza di Roma e WSense hanno sviluppato un sistema per preservare l’arte nei suoi spostamenti in giro per il mondo

Start Cup Lazio 2017 premia a Roma i migliori progetti di impresa

Nella finale del 23 ottobre nel Palazzo della Regione saranno incoronati i tre vincitori che si aggiudicheranno riconoscimenti in denaro, supporto e la possibilità di partecipare al Premio Nazionale per l’Innovazione