Selfies. Siamo tutti dei cazzari (e voi lo sapete)

A noi piace farci i fatti altrui, ma anche a voi ed è per questo che nasce Selfies, la rubrica settimanale per impicciarsi delle vite semi-private dei capoccia del mondo startup

Briatore dice che le startup sono fuffa. E’ perciò che esistono i Selfies: per dargli ragione. Perché in fondo se tutti voi avete tempo di postare su facebook e Twitter i fatti vostri e di commentare quelli dei vostri amici è perché non avete nulla da fare. E come voi, io, che ancora peggio, li vado a raccattare tutti per farci una rubrica. Una volta c’erano i centri sociali, dove si andava a cazzeggiare fingendo amore verso l’umanità, adesso ci sono gli incubatori e gli acceleratori, dove si va a cazzeggiare fingendo amore verso l’umanità. Ma in fondo siamo fuffa. Poco importa che poi a volte gira qualche k di euro tra finanziamenti e valore della produzione. Stiamo sempre tutti attaccati ad un pc, quindi cazzeggiamo. E tanto per confermare questa opinione diffusa, eccovi i fatti vostri raccolti in un unico post.

bookabook Perché la cultura viene prima di tutto. Poi, viene la nonna.

Claudio Bedino   Claudio regala spesso delle perle per i Selfies. Non sono impazienti, stanno solo utilizzando il metodo lean.

UmbertoCanessa

Tanto per rimanere in tema. Ecco l’evento Lean startup machine, tenuto ad Enlabs lo scorso weekend.

DomenicoRositano Se volevi fare invidia ai tuoi amici sui social, ci sei riuscito. Adesso facciamo invidia anche a tutti i lettori di StartupItalia!.

Francesco Mancino Che gli studenti siano solo 9 lo vediamo tutti, però consolati, tutti stanno guardando verso di te. O verso le slide. O verso… dai, Francesco, che cos’hai portato per attirare la loro attenzione?! Qurami Amen.

Tarasco 

Vedete quelle scritte dietro la testa di Luca Tarasco, ecco, dimenticatevele. Nel video vedrete una bottiglia d’acqua volargli addosso e una bottiglia di vino materializzarsi tra le sue mani dopo che lui fischia come un vero capraro. Imperdibile.

Valentina Tibaldo

A vedere il tipo con la faccia cerchiata di rosso, non si capisce cosa abbia di strano. Poi effettivamente capisci perché, perché anche tu lo stai guardando attraverso uno schermo.

2014-05-07 16.07.19

Caro Andrea, dev’essere lo stesso principio economico della Parolaccia di Roma.

 

Repower premia l’innovazione: i sei finalisti si giocano la finale al Premio Gaetano Marzotto

Riutilizzo e sostenibilità dei materiali, stampanti 3D e intelligenza artificiale nella relazione col cliente: Fili Pari, Duedilatte, Krill Design, Indigo, Namu e Userbot sono le sei finaliste candidate al Premio Repower del Premio Gaetano Marzotto che sarà consegnato a Roma il 22 novembre

Al via l’Erasmus per i giovani imprenditori europei

State pensando di avviare una vostra impresa o l’avete costituita da poco? Oppure siete imprenditori di successo alla ricerca di nuovi mercati e idee innovative? Il programma Erasmus per giovani imprenditori potrebbe fare al caso vostro

Viaggio nel mondo Pixel 3

Integrazione totale nell’universo Google. Dimensioni maxi, prezzo maxi. E una fotocamera posteriore rimarchevole. Com’è lo smartphone di Mountain View

Il forno intelligente Brava cuoce con la luce e adatta la temperatura ai cibi

Costa poco meno di mille dollari ed è stato lanciato per il momento solo sul mercato statunitense. Promette di restituire pietanze cotte in maniera uniforme con risparmio notevole di tempo ed energia

Diabete e fake news online: falsi due post su tre. La ricerca di Sanofi

Nella Giornata Mondiale del Diabete la società farmaceutica ha presentato uno studio che testimonia i rischi del web. Ma internet è anche il luogo dell’incontro e i social network possono motivare i pazienti