Quali saranno le 12 migliori startup europee?

Tempo fino al 21 maggio per mandare la propria candidatura e partecipare alla Tech All Stars Competition che si terrà a Londra a partire dal 10 giugno. Il vincitore potrà partecipare alla Digital Agenda Assembly della Commissione Europea

La Commissione Europea ha lanciato la Tech All Stars Competition 2014, un’iniziativa unica per consentire alle startup europee di connettersi con gli operatori più importanti del settore sulla scena internazionale.

Quest’anno l’evento si terrà a Londra, uno dei maggiori hub internazionali nell’ambito startup, e inizierà il 10 giugno 2014.

Possono candidarsi tutte le startup, costituite da meno di tre anni, presentando la loro iscrizione al seguente link (http://www.f6s.com/techallstars) entro il 21 maggio 2014. La partecipazione all’evento è gratuita e sono coperte le spese di viaggio, vitto e alloggio.

Saranno selezionate le 12 migliori startup, che, durante l’evento, avranno l’opportunità di crearsi contatti con investitori, imprenditori internazionali e ricevere preziosi feedback dai quali poter imparare e migliorare le proprie strategie.

Tra le 12 ne saranno scelte 3, che avranno accesso al Founders Forum London del 12 giugno 2014, un evento che riunisce i migliori imprenditori globali della tecnologia e media. Nelle scorse edizioni, alcuni degli ospiti sono stati Jonathan Ive (Apple) o Niklas Zennstorm (Skype). Quest’anno, invece, hanno confermato, fra gli altri, la loro presenza  Richard Branson (Virgin) e Chad Hurley (YouTube), i quali assisteranno alla presentazione delle 3 startup.

Tra queste startup verrà scelto il Grand Tech All Stars Winner, che sarà premiato da  Neelie Kroes, Vicepresidente della Commissione Europea, e sarà invitato a partecipare alla Digital Agenda Assembly della Commissione Europea nel mese di luglio.

Se ritenete che la vostra startup sia competitiva per questo evento, non esitate a mandare la vostra candidatura. Vi confronterete con le migliori startup europee e potrete conoscere investitori, imprenditori e leader di successo.

Per domande o per uno specifico supporto contattateci a [email protected]; saremo a vostra disposizione.

Marco De Paolis

L’isola green che (ancora) non c’è. Il progetto

Un progetto del Seasteading Institute prevede di creare un’isola artificiale eco sostenibile al largo di Tahiti. Si potrà muovere e si doterà di una propria cripto-moneta

Sos ÀP Biblioteca: la campagna di crowdfunding per riportare la cultura in periferia

Su Produzioni dal Basso la call to action per ristrutturare la biblioteca di ÀP – Accademia Popolare dell’antimafia e dei diritti, restituirla agli studenti dell’IIS Enzo Ferrari di Roma e aprirla alla città

È nato lo Smarterware, il contenitore che ti dice quando il cibo sta andando a male

Prodotto dalla startup di Chicago Ovie, questo sistema è un led luminoso che si colora diversamente a seconda del tempo di conservazione di un alimento e può comunicare anche con l’assistente vocale di Amazon Alexa