Fifa World Cup 2014, in Brasile è anche il Mondiale delle startup

Dal Beast Sensor di PoliHub per monitorare le prestazioni degli Azzurri al divano social di Tok TV: ecco il campionato dei progetti innovativi

Una festa del calcio lunga 64 partite, una corsa a periodi di 90 minuti (e anche oltre) con una meta: Rio de Janeiro il 13 luglio e una Coppa del Mondo alzata in cielo. Con Brasile-Croazia all’Arena Corinthians di San Paolo si alza il sipario sul World Cup 2014. Il cammino dell’Italia comincia il 14 giugno, a Manaus, contro l’Inghilterra. E le startup? Hanno fatto già il loro ingresso in campo o nel salotto di casa. Ecco una piccola guida. E attenti alle cybertruffe.

Fifa World Cup

ALLENAMENTO La Federcalcio insieme a PoliHub, l’incubatore del Politecnico gestito dalla Fondazione Politecnico di Milano, ha creduto nell’idea di Tommaso FinadriErnst Vittorio Haendler e Lucio Pinzoni, tre giovani ingegneri aerospaziali,  e ha scommesso su una startup capace di rivoluzionare l’allenamento in ambito sportivo partendo dall’interpretazione scientifica dei dati. La startup si chiama Beast Technologies, funziona con un sensore che raccoglie i dati dell’allenamento e li invia in tempo reale a tablet e smartphone via bluetooth. Il Beast Sensor è un sensore mutuato dal dispositivo di puntamento dei missili. Gli azzurri ne indosseranno uno ciascuno, numerato da 1 a 23, su un corpetto, per misurare istantaneamente il proprio grado di forza.

Fifa World Cup

IN SALOTTO Quattro anni fa forse non lo avremmo neanche immaginato, ma oggi quello che vedi in tv lo condividi sui social network. Tok tv è avanti (QUI la storia della startup). E’ un’applicazione che ti permette di interagire sì con gli amici, ma con la voce. Così è più semplice ricreare la stessa esperienza del divano di casa. Dopo il lancio negli Stati Uniti nel 2012, con TOK Baseball, poi di TOK Football, poi ancora di TOK for Oscar. Dopo il debutto nel campionato di calcio di Serie A, ebbene Tok tv arriva puntuale anche con i mondiali del Brasile e lancia Tok Italia.
Parli con i tuoi amici, fino ad un massimo di 4 persone, mentre guardi le partite della Nazionale in televisione e puoi parlare e urlare davvero. L’esperienza è arricchita con informazioni e statistiche in tempo reale sulla partita, e news durante tutta la settimana.

Fifa World Cup

SOCCER GAME Cross, passaggi stretti, gol: il Mondiale del Brasile sarà un vero concentrato di calcio. Ma se non ce la fate proprio ad aspettare la prossima partita, non resta che mettervi nei panni del gamer. E ce n’è per tutti. Interactive Project in occasione dei Mondiali punta sul palleggio con World Cup Juggler,scaricabile su Google Play, su Windows Phone Store e su Amazon Store.
SportSquare Games è una startup di Torino che ha messo su un gioco manageriale online di calcio, intitolato SoccerSquare 2014. Ci sono le meccaniche classiche dei giochi free-to-play, con micropagamenti da effettuare al suo interno, e c’è la possibilità di collaborare con le società di alto livello, e alcune squadre di serie A e B per creare delle versioni brandizzate del gioco. Co-fondatore è Alex Carpentieri.

Poi c’è Smart Soccer, che nasce dall’idea di un tecnico toscano di raccogliere e rendere fruibile esercizi e metodi imparati sul campo e non. Con 360 esercitazioni suddivise in sei categorie, che spaziano dai giochi d’avviamento alla parte atletica, dai possessi palla agli esercizi analitici, ovvero i principi e le linee guida dei corsi Uefa, Smart Soccer si propone come guida e archivio, ma soprattutto come aggiornamento culturale. Infatti, più che una raccolta statica è una condivisione dinamica, dove gli allenatori di tutto il mondo creano e programmano, personalizzano e apprendono, contribuscono con la propria esperienza e allo stesso tempo trovano spunto per nuove strade, aggiornando, rinnovando ed evolvendo.

UN COLPO DI APP In occasione dei Mondiali in Brasile non poteva mancare uno sguardo alle app dedicate al tema. Al primo posto (e poteva essere diversamente) l’app della Fifa: è in lingua inglese ed è una miniera di informazioni ufficiali e calendari di ogni competizione calcistica. A disposizione tabelle ufficiali e risultati in tempo reale. Download gratuito sia per iOS che per Android.
Partiterisultaticlassifiche e marcatori in tempo reale, dai preliminari fino alla finale, tutti i dati della Nazionale, e i commenti con i tifosi da ogni parte del mondo. E’ quanto propone di fare Tutto il Calcio – Forza Azzurri, app disponibile per iOS e Android.
Mondiali do Brasil 2014 (per iOS e Android) offre le classiche funzioni riguardanti il calendario aggiornato, i risultati in tempo reale, le nazionali partecipanti e tutto il feed di news sulla Nazionale e sui giocatori, aggiungendo schede approfondite su ogni singolo Azzurro, elencando tutti i fatti più importanti della sua carriera. Non manca una sezione dedicata agli stadi e alle città che ospiteranno la competizione, con curiosità e informazioni a riguardo.

MONDIALE SOCIAL Ma, va detto, la passione Mondiale per i social network non coinvolge solo i tanti appassionati di calcio. Volete sapere quanto sono campioni di twitting Cristiano Ronaldo e Wayne Rooney? World Social Cup Analysis, lo studio avviato da Softec, Digital Company internazionale specializzata in marketing online, in collaborazione con Socialbakers, misurerà le attività dei campioni internazionali sui Social Media per tutta la durata della Fifa World Cup in Brasile.
Qualche dato: Cristiano Ronaldo ha dimostrato di saper scrivere tweet o interagire su Facebook, con la stessa facilità con la quale segna gol. Quasi 23 milioni le sue interazioni dell’ultimo mese su Facebook con 7,5 milioni di persone che parlano di lui per un totale di 30,4 milioni. Su Twitter invece Ronaldo ha registrato oltre 665 mila menzioni, realizzato quasi 294 mila retweet e altrettante risposte a tweet, per un totale di 1,2 milioni. Su Facebook il portoghese è seguito a distanza dal tedesco Mesut Ozil (4,9 milioni interazioni+persone che ne parlano) e Wayne Rooney (4,7 milioni), con Gigi Buffon che fa guadagnare all’Italia una posizione rispetto al ranking Fifa. Suo l’ottavo posto con 769 mila interazioni.

ATTENTI AL PHISHING E con milioni di persone davanti agli schermi (televisivi e non), anche i criminali informatici si sfregano le mani con campagne fraudolente rivolte proprio ai fan del calcio. Kaspersky Lab propone diversi suggerimenti per evitare di cadere vittime del phishing e dei malware che hanno come tema la World Cup e godersi uno dei più grandi eventi sportivi del mondo senza problemi. I truffatori online hanno creato siti web altamente sofisticati che falsificano domini autentici della World Cup, degli sponsor e dei partner, tra cui anche brand noti, utilizzati per invogliare gli utenti a condividere i propri dati privati: nome utente, password e i dati delle carte di credito.
Prima di tutto: controllare bene la pagina Web prima di inserire le credenziali o le informazioni riservate. I siti di phishing sono progettati per risultare autentici.
Sebbene i siti web con il prefisso https sono più sicuri di quelli con ‘http’, questo non significa che siano completamente attendibili. I criminali informatici spesso riescono ad ottenere anche certificati SSL legittimi.
Terzo, diffidare dei messaggi ricevuti da mittenti sconosciuti. In particolare, bisogna evitare di accedere ai link nelle e-mail provenienti da fonti delle quali non si è assolutamente sicuri e di scaricare e aprire gli allegati ricevuti da fonti non attendibili.
Infine assicuratevi di avere installato una protezione antivirus aggiornata in grado di individuare i siti di phishing e inserirli nella blacklist.

Barbie si è candidata prima di Hillary. E altre cose che rendono questa bambola “The Icon”

Ha avuto tantissime nazionalità e ha fatto tutti i mestieri (con qualche gaffe). Ha un fidanzato più giovane di lei, ma non si è mai sposata. La storia della Barbie è in mostra al Complesso del Vittoriano di Roma

Con Muzo puoi creare il silenzio (e riprodurre oltre 1000 ambienti sonori)

Questo device promette di aiutarci a creare una bolla di silenzio perfetta. Grazie al suo campionario di suoni è in grado di riprodurre oltre 1000 ambienti sonori. In più è dotato di Anti-Vibration Technology per eliminare ogni disturbo proveniente dall’esterno