Cercasi soluzioni per smart city. Il bando della Fondazione Altran

Tempo fino al 31 ottobre per candidare la propria idea. Il vincitore beneficerà di servizi di consulenza e aiuto tecnologico per sei mesi

La Fondazione Altran per l’Innovazione ha promosso il Premio Italia 2014 sul tema “Smart City & Citizenship”, con lo scopo di individuare soluzioni tecnologiche innovative per le questioni urbane. Si tratta di risolvere problemi legati alla mobilità, all’accesso al welfare, alla formazione, alla cultura, al monitoraggio della spesa pubblica, alla segnalazione di atti contrari al decoro urbano e alla sicurezza

Possono candidarsi singoli individui, che siano maggiorenni, gruppi, università, personale di centri di ricerca, aziende private, startup, acceleratori e incubatori di impresa. In caso di candidatura collettiva, occorrerà designare un mandatario, persona fisica, che sarà l’unico interlocutore della giuria. Qualora la candidatura sia presentata per conto di una o più istituzioni, il dossier di pre-selezione dovrà essere accompagnato da un’autorizzazione scritta dalla/le struttura/e di riferimento.

La domanda dovrà essere inviata entro il 31 ottobre all’indirizzo email ([email protected]), mediante la presentazione di un dossier, con il quale si dovranno dimostrare i seguenti requisiti:

  1. l’utilità di interesse generale, il carattere innovativo e la possibile applicazione nel breve o medio termine del progetto;

  2. la capacità di diffusione della tecnologia;

  3. la fattibilità tecnica e finanziaria del progetto.

Il candidato dovrà inoltre segnalare in che modo intenderà giovarsi del premio, ovvero dell’accompagnamento tecnologico offerto da Altran per un periodo di 6 mesi.

Eventuali omissioni o lacune nel dossier di candidatura potranno comportare l’esclusione d’ufficio del candidato.

I finalisti saranno convocati a Roma la terza settimana di novembre 2014 per la presentazione orale della loro idea e contestualmente sarà nominato dalla giuria il vincitore del Premio Italia 2014.

Chiunque abbia un progetto tecnologico innovativo, che possa rappresentare uno strumento utile alla creazione di una smart city, non perda, quindi, l’occasione di partecipare a questo bando, con cui potrà trovare un valido supporto allo sviluppo ed alla promozione della sua idea.

Marco De Paolis

 

Aumento di capitale di 9 milioni per BeMyEye. FII Tech Growth ne mette più di 6

Si tratta del primo investimento del nuovo fondo FII Tech Growth. L’operazione prevede un investimento di 6,3 milioni di Euro, a fronte della sottoscrizione di una quota di minoranza, nell’ambito di un aumento di capitale per complessivi 9 milioni

Seedcamp lancia un nuovo fondo d’investimenti per startup da 46 milioni

Per festeggiare il decimo anniversario ecco un nuovo progetto che raccoglie 60 soggetti pronti a puntare sulle imprese innovative. Il nostro Paese si affida al fondo Italia Ventures I che ha da poco ricevuto 20 milioni di euro dalla BEI

Xtribe, la startup dell’ecommerce social e geolocalizzato

Le nuove tecnologie a vantaggio della piccola e media impresa. Si possono vendere, comprare, noleggiare e barattare prodotti e servizi con chi è realmente vicino e può anche essere incontrato di persona

AXA Italia inaugura una nuova sede a Roma e scommette sullo smart working

Il gruppo assicurativo dà la possibilità ai suoi dipendenti di lavorare da remoto due giorni alla settimana. La struttura si adatta alla nuova filosofia che cerca il benessere dei suoi lavoratori