Maternini (Talent Garden): «Al TAG il 3 ottobre esplode la Supernova dell’innovazione»

Un festival per promuovere l’innovazione a Brescia: si chiama Supernova Innovation Creative Festival e porterà l’innovazione in città col Talent Garden

SuperNovaBrescia è stata una delle città più ricche in Italia e simbolo dell’imprenditoria e del fare. Qui sono nate tante medio-grandi aziende del nostro paese, tanti grandi imprenditori e la cultura dell’imprenditorialità è stata alla base della cultura cittadina. La crisi degli ultimi anni ha però distrutto molte aziende e molta della voglia di fare tipica dei Bresciani, i pochi che resistono esportano e gli altri con difficoltà provano a sopravvivere ma c’è una città che ha voglia di fare e ho voluto provare a dare un segno del cambiamento.


Con questa forte convinzione è nato a Brescia un festival sull’innovazione, che mira a sviluppare sinergie concrete tra il mondo della grande impresa del territorio ed il nuovo mondo della new economy, dell’innovazione e degli innovatori che nei TAGe negli altri luoghi stanno crescendo in tutto il paese.
L’abbiamo voluto chiamare Supernova Creative-Innovation Festival e sarà il primo esperimento di contatto tra una città e il mondo dell’innovazione, attraverso una due giorni di eventi ed allestimenti nelle piazze e nei luoghi simbolo della città.

Attorno a queste aree di exhibition ci saranno convegni con Istituzioni e partner (sia locali che nazionali) che porteranno il loro contributo e la loro vision sull’innovazione.

Supernova è un festival voluto dalla città a cui Talent Garden ha dato supporto organizzativo, ripartendo da dove è nato per evolvere il suo modello di contaminazione e aggregazione del talento. Il bello di Talent Garden è la sua malleabilità e la sua evoluzione su ogni territorio e da qui oggi sta partendo Supernova. Sono coinvolte Istituzioni locali e nazionali ma soprattutto scuole, università, aziende e piccole e grandi community locali. Tutta la città deve essere coinvolta, dobbiamo far traspirare la cultura dell’innovazione ovunque.  Fatto importante è la partecipazione ed il sostegno di chiunque attraverso un portale di crowdfunding, che permette al progetto di essere un evento condiviso a tutti gli effetti. Abbiamo da pochi giorni lanciato la campagna di raccolta fondi e ci piace poter dire che anche in una provincia industriale, i messaggi  positivi e innovativi vengono colti, fatti propri e condivisi con piccole o grandi offerte.

Il progetto è tanto ambizioso, quanto stimolante ed ha permesso, sin dalle prime fasi della sua organizzazione di scoprire sinergie e collaborazioni prima di questo momento inconsuete: accanto ai nuovi artigiani 2.0 troveremo esponenti di istituzioni anche lontane anni luce dai fenomeni tecnologici. Li accomuna semplicemente l’amore per la scoperta e la costante ricerca di nuove soluzioni di coinvolgimento globale.

Sono stufo di vedere il mondo dell’innovazione chiuso in se stesso, credo che l’innovazione debba essere considerato un modo di pensare più che il concetto di startup in se, voglio portare questa nuova cultura del cambiamento nelle scuole, nelle piazze, nei teatri e nelle librerie contaminando una città con decine di eventi e personaggi da tutta Italia.

Supernova vuole essere una sorpresa, un momento di condivisione e scoperta, un evento che lasci la voglia di scrivere insieme il prossimo futuro di questa società.

Lorenzo Maternini
CoFounder di Talent Garden Brescia

 

Omnidermal Biomedics vince il Premio Leonardo Startup 2018

Il Comitato Leonardo, in collaborazione con il MISE e l’Agenzia ICE, ha assegnato il riconoscimento alla startup nata come frutto della ricerca del Politecnico di Torino. Omnidermal ha sviluppato il “Wound Viewer”, dispositivo medico capace di acquisire e processare le immagini di ulcere cutanee grazie alla Intelligenza Artificiale.