Ecco le 10 startup finaliste di Start Cup Calabria (una ha una soluzione alla calvizie)

10 startup su 100 partecipanti si incontreranno alla finale di Start Cup Calabria. Ecco quali e cosa fanno

Entusiasmo, passione e voglia di mettersi in gioco: questi gli ingredienti dell’Academy, la settimana di formazione della Start Cup Calabria appena terminata che ha visto come protagonisti circa 100 aspiranti imprenditori calabresi.

Suddivisi in 32 team di sviluppo, i partecipanti sono stati seguiti da mentor e testimonial di rilievo che li hanno aiutati ad approfondire e focalizzare la loro idea, analizzando i temi legati al mercato, alla concorrenza, alla proprietà industriale e ai modelli di business.
Un’impegnativa sessione di lavoro che è servita agli aspiranti imprenditori anche a preparare un’efficace presentazione della propria idea, individuando problema e soluzione, attraverso il modello dell’elevator pitch. L’ultimo giorno dell’Academy, che si è svolto dal 6 al 10 ottobre presso TechNest, l’incubatore dell’Università della Calabria, i team si sono sfidati a colpi di pitch davanti la commissione di valutazione che ha chiuso la settimana decretando le 10 idee finaliste.

Si tratta di 10 nuove proposte imprenditoriali che hanno potenzialità di applicazione nei settori più disparati. Da chi propone l’uso di droni tecnologicamente avanzati in caso di catastrofi naturali a chi si è inventato l’olio extravergine d’oliva in gel. Da chi offre servizi nell’ambito dei bitcoin (moneta elettronica) a chi propone un nuovo sistema low cost di ottimizzazione musicale. Ma c’è anche chi propone nuove soluzioni tecnologiche di comunicazione con la propria automobile, chi sviluppa app per il settore cosmeceutico e chi propone di brevettare una nuova formula anticaduta dei capelli. C’è infine chi ha sviluppato un nuovo sistema di office automation vocale, chi propone una piattaforma di realtà aumentata geolocalizzata e chi suggerisce un nuovo sistema di registrazione basato sugli NFC.

Le 10 idee selezionate si danno appuntamento all’evento finale della Start Cup Calabria 2014 che si svolgerà il 28 ottobre all’Università Magna Græcia di Catanzaro. I finalisti dovranno presentare la loro idea a una numerosa giuria composta da imprenditori, investitori ed esperti. Dal loro voto dipenderà l’individuazione delle 3 idee vincenti della Start Cup Calabria 2014, che avranno l’opportunità di andare a Sassari il 3 e 4 dicembre per partecipare al PNI, il Premio Nazionale per l’Innovazione che ogni anno raccoglie e premia le migliori idee provenienti da tutte le analoghe competizioni regionali.

Eccole:Start_cup_ev

Beauty – Box Loyalty 2.0
Realizzazione di un’App per dispositivi mobile che permetta di monitorare le scadenze dei prodotti cosmetici utilizzati da ogni utente e che abbia la funzione di raccolta punti ed e-couponing tramite gamification.
Settore ICT
Team proponente Annamaria Catalano, Angelo Marra, Donatella Paolino
Riferimenti Annamaria Catalano: [email protected]

BitBank
Una piattaforma web che gestisce wallet (conti) in bitcoin, in maniera semplice e sicura. Attraverso un servizio dedicato, l’utente potrà effettuare transazioni anche nel mondo reale.
Settore ICT
Team proponente Fabio Lamberti, William Brognieri, Danilo Cimino, Giuseppe Alemanno
Riferimenti Fabio Lamberti: [email protected]

Data Logger NFC Reader stand alone portatile
Il Data Logger NFC Standalone è un dispositivo PORTATILE che sfruttando la tecnologia NFC (Near Field Comunication) permette di creare sistemi di gestione finalizzati alla trasmissione di informazioni:
– Gestione presenze in ambito accademico e scolastico, aziendale e PA.
– Acquisizione dati visitatori in eventi fieristici
– Controllo del personale sanitario da parte dell’azienda
Settore Industrial
Team proponente Francesco Vigna, Orlando Vigna
Riferimenti Francesco Vigna: [email protected]
Tel. 0968 289511 – [email protected] [email protected]
www.startcupcalabria.it

DriveBetter
Un sistema automatizzato per la misurazione di parametri legati alla guida delle automobili che, attraverso un tracker personalizzato, permette di monitorare le modalità di guida e lo stato del guidatore, aumentando i livelli di sicurezza. Il sistema sarà disponibile su smartphone/wearable.
Settore Ict
Team proponente Francesco Prochilo, Francesco Formisani, Michele Ianni
Riferimenti Francesco Prochilo: [email protected]

Gel-Oil Aromatizzati

Salse per condimento a base di olio extra vergine di oliva, arricchite e funzionalizzate con erbe aromatiche del Mediterraneo. Il prodotto ha un’estrema facilità d’uso, in quanto è confezionato in bustine monodose, ed è inoltre molto versatile, con diverse varianti di aroma e consistenza.
Settore Agrifood
Team proponente
Olga Mileti, Federica La Gattuta, Stefania Luzzi, Maria Luisa Cuda, Valentina
Mancina, Ilaria Carnevale, Stefania de Cindio, Gessica Cortese, Francesca
Laitano, Valeria Greco
Riferimenti Valentina Mancina: [email protected]

Infoaround.me
Raccolta e analisi di informazioni georeferenziate finalizzate all’arricchimento informativo e alla loro rivendita. Campagne ADV basate sulla vendita di impressions geolocalizzate. Pricing su API che consentono a sviluppatori-integratori di interagire con la piattaforma e la sua base di conoscenza.
Settore ICT
Team proponente Antonio Mari, Marco Muto, Alessandra Noto, Francesco Zumpano
Riferimenti Marco Muto: [email protected] – www.infoaround.me

Kimera
Prodotto all in one (hardware & firmware) che permette di avere più segnali audio perfettamente equalizzati in modo automatico e in tempi brevissimi con semplicità d’uso.
Settore ICT
Team proponente Giuseppe Emanuele Lio, Livio Chirico
Riferimenti Giuseppe Emanuele Lio [email protected]
Tel. 0968 289511 – [email protected] [email protected]
www.startcupcalabria.it

LadyCareHair
LadyCareHair è un prodotto nanotecnologico ottenibile in vari formati, come fiale, lozioni o maschere per capelli, altamente innovativo, versatile, efficace e sicuro. Offre alle aziende farmaceutiche e cosmetiche notevoli vantaggi in quanto permette di veicolare le molecole attive direttamente a livello follicolare, determinando una maggiore efficacia della cura, senza effetti collaterali, quali irritazione o tossicità.Il prodotto garantisce una cura breve, sicura, dedicata e personalizzabile contro la calvizie incipiente o avanzata.
Settore Lifescience
Team proponente Felisa Cilurzo, Elena Trapasso, Francesco Schiavello
Riferimenti Felisa Cilurzo: [email protected]

Social Drone
Un drone multirotore o dirigibile radiocomandato a distanza ed in volo in grado di condividere la Rete tramite WiFi con connessione veloce. Il Drone si troverà in aria e sarà assicurato a terra tramite cavo e garantirà in aree poco popolate o subito dopo una catastrofe la copertura dei dispositivi portatili sottostanti. Il drone potrà esser dotato di eventuali accessori: termocamera, defribillatore, luci di emergenza, medicine salvavita.
Settore ICT
Team proponente Daniela Fiorelli, Paolo Mirabelli
Riferimenti Paolo Mirabelli: [email protected]

Spitch
Riconoscitore vocale evoluto in grado di scomporre il parlato in elementi vocali che corrispondano ad azioni atomiche all’interno di dispositivi quali smartphone, tablet o pc, e capace di funzionare anche in modalità offline.
Settore ICT
Team proponente Floriano De Rango, Mauro Tropea, Cristian Muraca, Peppino Fazio
Riferimenti Floriano De Rango: [email protected]
Tel. 0968 289

Dopo Esselunga anche Coop sceglie Satispay

L’accordo di integrazione interesserà inizialmente tutti i punti vendita di Coop Lombardia. Nei prossimi giorni il servizio sarà reso disponibile anche in Liguria. Previsto uno sconto del per chi sceglie questo metodo di pagamento

A colloquio con gli insegnanti via Skype, l’idea di un Liceo Classico di Cosenza

Il dirigente scolastico Antonio Iaconianni spiega a StartupItalia! i dettagli di questa iniziativa che punta a modernizzare il liceo classico Telesio. E semplificare il rapporto tra famiglie e scuola sfruttando la tecnologia