Qurami, l’app tagliacode in altri 2 ospedali romani

Anche negli Istituti Regina Elena e San Gallicano di Roma attiva l’innovativa soluzione che consente di prendere il numeretto per l’accettazione con smartphone o tablet

Anche negli Istituti Regina Elena e San Gallicano a Roma è attiva l’app Qurami. Una innovativa soluzione tecnologica che consente di prendere il numeretto per l’accettazione, tramite smartphone o tablet, conoscere in tempo reale il numero esatto di persone davanti a sé e il tempo di attesa stimato e ricevere una notifica all’avvicinarsi del proprio turno. Tutto con un’applicazione semplice e gratuita. 

qurami

Il tempo dell’attesa può essere utilizzato per un caffè o una breve passeggiata all’aria aperta. Grazie a Qurami,  si abbattono al massimo i minuti di attesa e si migliora l’utilizzo del tempo all’interno del percorso di cura.

«Il numeretto elettronico che si strappa dal proprio smartphone tramite l’applicazione  – spiega Gianluca Ferrara, Responsabile dei Sistemi Informativi IFO, Istituti Fisioterapici Ospitalieri – è del tutto equivalente al biglietto cartaceo che si prende sul posto. In questo modo si può decidere quando partire da casa per venire in ospedale e risparmiare tempo, ottimizzare gli impegni e facilitare gli spostamenti urbani».

Qurami

«Sono molto soddisfatto di questa iniziativa – ha sottolineato Valerio Fabio Alberti, Commissario Straordinario degli IFO – alleviare paziente e famigliari con una semplice soluzione tecnologica è senza dubbio un aspetto molto importante per garantire e migliorare la qualità del servizio alla persona».

QURAMI

Di Qurami abbiamo parlato QUI, QUI,  QUIQUI,  e anche QUI.

Allo #StartupDay in Bocconi trionfa il robot per operazioni chirurgiche non invasive

Value Biotech si aggiudica il premio come “Migliore Startup del 2017”. Gloria anche per Kopjra e Jointly nelle categorie Millennials e Social Innovation. Presenti speaker e angel investor interessati alle nuove imprese italiane

FICO, il parco enogastronomico di Eataly, sceglie la digitalizzazione con Websolute

A Bologna è nato il primo parco didattico-enogastronomico del mondo. Le sue attrattive sono acquistabili solo online o attraverso info point, partners, tour operator esterni che utilizzano la piattaforma digitale di FICO

AXA Italia inaugura una nuova sede a Roma e scommette sullo smart working

Il gruppo assicurativo dà la possibilità ai suoi dipendenti di lavorare da remoto due giorni alla settimana. La struttura si adatta alla nuova filosofia che cerca il benessere dei suoi lavoratori