5 startup “spaziali” italiane (una sa come ripulire il cosmo)

I progetti innovativi e le startup dell’aerospaziale in Italia, dall’ecologia in orbita, ai detriti spaziali, e satelliti. E sono già eccellenze del made in Italy

 

In questa gallery, cinque tra startup e progetti che si occupano dell’aerospaziale in Italia. Dall’ecologia in orbita e detriti spaziali, ai satelliti:  D-Orbit, “Irene”Asteravia. Senza dimenticare dello Space App Camp 2014 dell’Esa, la call dell’Agenzia spaziale europea.

Un passo importante anche per le startup

Il 12 novembre 2014 la sonda spaziale della Missione Rosetta, dopo un viaggio durato dieci anni, ha sganciato il lander Philae che, con un volo in caduta libera di sette ore, è atterrato sulla cometa 67P. Un grande passo per l’umanità e per la scienza, e che apre scenari per nuove avventure spaziali. Anche per le startup italiane dell’aerospaziale.

 

La Consob apre alle ICO e definisce le cripto-attività

Qual è l’approccio e l’indirizzo che l’Autorità ha dato alla consultazione pubblica sul tema delle criptovalute? Limiti e prospettive di un regolamento che potrebbe finalmente aprire l’Italia al mercato globale delle ICO

TransferWise, nuovo maxiround da 292 milioni di dollari

L’unicorno fintech sale così a una valutazione di 3,5 miliardi di dollari: ecco tutti i numeri della piattaforma per trasferire denaro oltre confine (e non solo)

Impossible Foods, dopo l’hamburger ecco la neosalsiccia

La startup californiana, appena sbarcata da burger King con le sue polpette basate su proteine vegetali ma dal sapore simile alla vera carne, prepara nuovi prodotti

Torino, siglato l’accordo per un hub internazionale dell’innovazione alle OGR

Stimolare la ricerca ma anche attrarre startup e investimenti in fondi tech: questi gli obiettivi dell’accordo siglato da Compagnia di San Paolo, Fondazione CRT e Intesa Sanpaolo Innovation Center.