Riduzione dello spreco alimentare, 120mila euro da SiFooD e ComoNExT

Bando per la costituzione di 4 startup. Scade il 30 gennaio 2015

L’associazione Tecnologica SiFooD (Science&Innovation Food District) e ComoNExT hanno lanciato un bando per la selezione di idee innovative finalizzate alla costituzione di startup coerenti con le tematiche della riduzione dello spreco alimentare.

comonext

Il bando prevede la selezione di 4 candidati che potranno accedere al percorso di incubazione, ciascuno dei quali avrà a disposizione un voucher del valore di 30 mila euro spendibile nei 18 mesi di incubazione presso ComoNExT e SERVIZI offerti a titolo gratuito dalla rete di Associati SiFooD (servizi di laboratorio e sperimentazione ed affiancamento anche presso le proprie sedi) in accordo alle esigenze dei singoli progetti selezionati. Chiusura bando: 30 gennaio 2015.

Fondata nel 2012, l’associazione SiFooD aggrega 16 soggetti attorno ai temi della tracciabilità del cibo per ridurre gli sprechi alimentari e di packaging lungo tutta la filiera.

L’attività di SiFooD si concentra principalmente su riduzione degli sprechi alimentari e di packaging, sostenibilità del ciclo di vita dei prodotti alimentari, efficientamento della catena alimentare, food safety declinata su tutta la catena alimentare.

COMONEXT

ComoNExT è un incubatore certificato che occupa 470 persone. Partito a maggio del 2010, conta 85 imprese insediate, oltre 30 progetti di innovazione e 50 imprese coinvolte, 3,5 milioni di euro di finanza agevolata erogata a fondo perduto a favore delle imprese coinvolte, una rete di 400 imprese, collegamenti con Università, Centri di Ricerca, Banche, Fondi di investimento.

Allo #StartupDay in Bocconi trionfa il robot per operazioni chirurgiche non invasive

Value Biotech si aggiudica il premio come “Migliore Startup del 2017”. Gloria anche per Kopjra e Jointly nelle categorie Millennials e Social Innovation. Presenti speaker e angel investor interessati alle nuove imprese italiane

FICO, il parco enogastronomico di Eataly, sceglie la digitalizzazione con Websolute

A Bologna è nato il primo parco didattico-enogastronomico del mondo. Le sue attrattive sono acquistabili solo online o attraverso info point, partners, tour operator esterni che utilizzano la piattaforma digitale di FICO

AXA Italia inaugura una nuova sede a Roma e scommette sullo smart working

Il gruppo assicurativo dà la possibilità ai suoi dipendenti di lavorare da remoto due giorni alla settimana. La struttura si adatta alla nuova filosofia che cerca il benessere dei suoi lavoratori