Da Sardegna Ricerche 100mila euro per gli artigiani digitali

A disposizione fondi in borse di sperimentazione per chi vuole realizzare le proprie idee o invenzioni presso il FabLab Sardegna Ricerche

E’ aperto il bando per la seconda edizione di Generazione Faber, che mette a disposizione 100.000 euro in “borse di sperimentazione” destinate a giovani artigiani tecnologici, disoccupati o inoccupati e residenti in Sardegna, che desiderino realizzare le proprie idee o invenzioni presso il FabLab Sardegna Ricerche, nella sede dei Pula del Parco scientifico e tecnologico della Sardegna.Il bando Generazione Faber – 2a edizione è disponibile QUI. Per maggiori informazioni ci si può rivolgere al FabLab Sardegna Ricerche, referente: Fabrizio Sotgiu (email: [email protected], tel. 070.9243.1). 

artigiani digitali

Venerdì 12 dicembre alle 16 a Cagliari, presso l’Exmà in via San Lucifero 71, presentazione dei progetti e dei prototipi realizzati dai vincitori delle “borse di sperimentazione” assegnate nell’ambito della prima edizione del bando Generazione Faber, promosso da Sardegna Ricerche.
Il programma prevede il saluto della presidente di Sardegna Ricerche, Maria Paola Corona, cui faranno seguito la presentazione del FabLab Sardegna Ricerche, a cura di Sandra Ennas, responsabile del servizio Trasferimento tecnologico, quindi l’illustrazione delle modalità di partecipazione al nuovo bando Generazione Faber da parte del responsabile del FabLab, Fabrizio Sotgiu. Alle 16.45, infine, il pubblico avrà accesso all’esposizione dei prototipi realizzati dai borsisti della prima edizione del bando.

 IL FABLAB SARDEGNA RICERCHE

Il FabLab (fabrication laboratory) è un laboratorio di fabbricazione digitale ad accesso aperto in cui tutti possono ideare e realizzare concretamente i loro oggetti e le loro invenzioni. È accessibile a chiunque sia dotato di creatività, immaginazione e voglia di progettare e costruire in uno spazio condiviso.

Il FabLab offre una vasta dotazione tecnica per la prototipazione e l’autoproduzione, con macchinari e attrezzature allo stato dell’arte: stampanti 3D, fresatrici, laser cutter, plotter di stampa e taglio, scanner 3D, kit Arduino, schede Raspberry PI e molto altro.

Gli utenti del FabLab possono partecipare a corsi, seminari, workshop, giornate di fabbricazione e altre iniziative organizzate al suo interno. Possono inoltre fruire di spazi di coworking e aggregazione, noleggiare macchine, utilizzare attrezzature e ricevere assistenza tecnica.

Allo #StartupDay in Bocconi trionfa il robot per operazioni chirurgiche non invasive

Value Biotech si aggiudica il premio come “Migliore Startup del 2017”. Gloria anche per Kopjra e Jointly nelle categorie Millennials e Social Innovation. Presenti speaker e angel investor interessati alle nuove imprese italiane

FICO, il parco enogastronomico di Eataly, sceglie la digitalizzazione con Websolute

A Bologna è nato il primo parco didattico-enogastronomico del mondo. Le sue attrattive sono acquistabili solo online o attraverso info point, partners, tour operator esterni che utilizzano la piattaforma digitale di FICO

AXA Italia inaugura una nuova sede a Roma e scommette sullo smart working

Il gruppo assicurativo dà la possibilità ai suoi dipendenti di lavorare da remoto due giorni alla settimana. La struttura si adatta alla nuova filosofia che cerca il benessere dei suoi lavoratori