Accordo Europcar-ViaggiArt, noleggi l’auto e scopri l’arte con un’app

Partnership tra la società di autonoleggio e la startup che ha reso disponibile su tablet e smartphone tutto il nostro patrimonio culturale

Salire a bordo di un’auto a noleggio in qualunque località italiana e scaricare  attraverso un QR code comunicato al momento del ritiro della vettura l’innovativa app ViaggiArt che permette di individuare i luoghi della cultura e d’interesse presenti nelle vicinanze per realizzare, in pochi minuti, veri e propri itinerari guidati alla scoperta del territorio o, semplicemente, programmare una visita mirata e veloce. È questo il primo frutto della nuova collaborazione tra Europcar, leader europeo dell’autonoleggio, e ViaggiArt, l’app che rende disponibile su tablet e smartphone tutto il patrimonio culturale riconosciuto dal Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo. 

viaggiart

L’applicazione consente di geolocalizzare i luoghi della cultura più vicini al posto in cui ci si trova e filtrarli in base a specifiche caratteristiche (monumento storico, castello, interesse architettonico, area archeologica, edificio).
Attraverso l’app di ViaggiArt è possibile visualizzare le mappe per raggiungere i luoghi della cultura individuati, accedere alle guide dei monumenti (complete di foto, aneddoti, storie e disegni), ma anche selezionare servizi turistici collaterali come gli eventi in programma sul territorio, la richiesta di una guida turistica o la ricerca degli esercizi commerciali in loco. Il tutto per rendere la vacanza sempre più completa e priva di sorprese.

In quest’ottica, la partnership tra Europcar e ViaggiArt garantisce a tutti quelli che scaricano l’app di individuare, ovunque si trovino, la stazione di noleggio Europcar più vicina e avere un’immediata risposta a qualunque esigenza di mobilità.

L’obiettivo di ViaggiArt nel proporre un modello di fruizione dei ‘luoghi della cultura’ attraverso servizi tailor-made e con un’attenzione speciale alle aree secondarie e meno note che spesso nascondono grandi tesori, viaggia in perfetta sintonia con la filosofia “Moving your way” di Europcar, sempre attenta a soddisfare il cliente in ogni suo bisogno di mobilità con soluzioni di noleggio su misura per ogni target e per ogni esigenza.

«Attraverso la collaborazione con ViaggiArt abbiamo voluto sostenere una nuova startup sposando un progetto innovativo creato da giovani, che ci permette di mettere a disposizione gratuitamente nelle nostre vetture un’applicazione utile e di qualità in grado di migliorare l’esperienza del noleggio rafforzando il legame con le bellezze dei territori attraversati per business o per vacanza – ha sottolineato Riccardo Mastrovincenzo, Trade Marketing and Direct Sales Manager di Europcar Italia – i contenuti culturali di ViaggiArt saranno presto disponibili anche sul nostro sito: l’apertura automatica di una finestra informativa durante la ricerca on line di un noleggio, proporrà i luoghi da non perdere in una determinata località».

Realizzata da due giovanissimi ingegneri calabresi e premiata la scorsa primavera da Repubblica Next come migliore startup italiana sul turismo, l’app di ViaggiArt è disponibile per tutti i dispositivi mobili.

Amazon dona una biblioteca ibrida ad Amatrice

Inaugurata in sei moduli container nel cuore della città rasa al suolo dal terremoto una sala per la lettura di ebook sui Kindle e per l’ascolto di audiolibri sui tablet Audible, senza dimenticare i volumi cartacei

La dieta più semplice del mondo si fa con quattro pugni di cibo nel piatto

La dietologa olandese Suzy Wegel ha provato su se stessa un regime alimentare che consiste nel mangiare sempre piatti equilibrati con una porzione di carboidrati, una di proteine, due di verdure e un cucchiaio di grasso. I risultati non tarderanno ad arrivare