#HowToStartaStartup 10 | Una cultura aziendale di successo

Panel tenuto da Alfred Lin (uno dei partner di Sequoia Capital) e Brian Chesky (founder e CEO di Airbnb)

La decima lezione del corso “How to start a startup” dell’Università di Stanford, dal titolo “Culture“, è stata tenuta da Alfred Lin (uno dei partner di Sequoia Capital) e Brian Chesky (founder e CEO di Airbnb).

Come è facile intuire dal titolo, questa lezione era completamente dedicata alla creazione di una cultura aziendale di successo. Il video vede alternarsi alla cattedra Lin, con un’introduzione teorica sull’importanza di creare una cultura aziendale, e Chesky che invece ha raccontato l’esperienza personale della cultura di Airbnb.

Come sempre il video è disponibile, con i sottotitoli in inglese, qui sotto:

Sono inoltre disponibili in rete sia la trascrizione integrale della lezione che le slide utilizzate da Alfred Lin nella prima parte dell’intervento.

Il materiale aggiuntivo da leggere (preferibilmente) prima del video è il seguente:

Come dicevo in precedenza, la prima parte della lezione è stata molto teorica e Alfred Lin ha cercato di spiegare (centrando l’obiettivo, secondo me) perché è importante creare una cultura aziendale alla base della propria startup.

culture

Uno dei messaggi più importanti presentati da Lin è il fatto che la la cultura aziendale è fondamentale nel momento delle decisioni. E’ la fonte definitiva a cui fare riferimento nei momenti di difficoltà, di indecisione e di stallo. Deve definire in maniera chiara cosa la propria azienda è disposta a fare e cosa no.

Ovviamente non è facile definire la cultura della propria azienda ed è qualcosa che solo i fondatori possono fare. Lin elenca però alcune best practices per esprimerla al meglio.

best practices

Altre motivazione vengono esposte a supporto dell’importanza della cultura aziendale, come il fatto che sia il modo più sicuro per riuscire a “trattenere” all’interno della propria azienda i dipendenti più in gamba e motivati.

Inoltre, secondo una ricerca svolta sugli indici di borsa dal 1994 al 2013, le aziende con una cultura molto forte (classificate come le migliori nelle quali lavorare) hanno andamenti in borsa migliori delle altre.

La seconda parte della lezione è strutturata sotto forma di Q&A, nella quale Alfred Lin ha posto una serie di domande a Brian Chesky sui passi che lo hanno portato a costruire una forte cultura aziendale in Airbnb, con particolare focus sulla “costruzione” del team.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Exit per Tilt, l’app di social payment comprata da Airbnb per 12 milioni

Airbnb ha versato 12 milioni in cash nelle casse startup che facilita lo scambio di soldi tra persone via mobile, ma tra decine in bonus per i fonunders e scambi di quote l’ammontare totale dell’operazione ammonterebbe a 60 milioni

«Amazon dominerà presto il fintech», dice un boss di Andreessen Horowitz

Secondo Alex Rampell, general partner della società di venture capital Usa che è tra i maggiori investitori (tra gli altri) di Facebook, Amazon (con già 23 milioni di utenti che usano la sua piattaforma di pagamento) ha una strategia precisa per dominare presto il fintech

Disney ha acquisito MakieLab, la startup della prima bambola stampata in 3D

MakieLab dal 2012 produce giocattoli con la fabbricazione digitale. La famosa casa di intrattenimento per bambini l’aveva già accolta nel suo programma di accelerazione nel 2015 e ora ne assorbirà tecnologia e piattaforma