A Natale il regalo con la colletta online (e sicura) di Growish

Oltre 3 milioni di italiani hanno partecipato a una raccolta di soldi in gruppo per acquistare un regalo di Natale, coinvolgendo da 2 a 4 persone (75%).  Secondo un’indagine realizzata a giugno 2014 dall’Istituto di Ricerca Iterion per Growish, piattaforma per raccogliere denaro tra amici sul web e acquistare un regalo di gruppo, tramite il… Read more »

Oltre 3 milioni di italiani hanno partecipato a una raccolta di soldi in gruppo per acquistare un regalo di Natale, coinvolgendo da 2 a 4 persone (75%).  Secondo un’indagine realizzata a giugno 2014 dall’Istituto di Ricerca Iterion per Growish, piattaforma per raccogliere denaro tra amici sul web e acquistare un regalo di gruppo, tramite il metodo della colletta online. Intervistando un campione rappresentativo di italiani pari a circa 25 milioni di persone tra i 20 e i 50 anni, è emerso che l’84,7% degli italiani ha partecipato ad almeno una colletta negli ultimi 12 mesi (di cui il 52,3% donne e il 47,7% uomini).

growish

La tipologia dei regali di Natale acquistati con i soldi raccolti è rappresentata da oltre 25 categorie fra cui settore fashion (36,4%) cofanetti e giftcard (20,4%), libri (15,9%).

Ma la colletta tradizionale non è sempre efficace e priva di stress: infatti il 36,7% degli italiani ha dichiarato di aver avuto problemi per il mancato versamento della quota concordata da parte degli altri partecipanti  e addirittura 2 italiani su 3 (68,9%) hanno lamentato ritardi nel pagamento.Il 76,6% degli italiani dichiara di essere indeciso sul regalo da comprare.

Per risolvere questo problema, oggi c’è Growish, la colletta online semplice e sicura che permette ad amici, parenti e colleghi (che vivono in città, regioni e nazioni diverse) di condividere la spesa di un regalo, versando ognuno la propria quota con un semplice click e in maniera sicura, grazie alla piattaforma tecnologica e di pagamento sviluppata da Growish.

Il video di Growish

C’è ancora tempo per candidarsi alla call di Nexi. In palio 20 mila euro

Prorogata al 27 aprile la chiusura della call di Nexi che permetterà alle migliori app di entrare a far parte della Nexi POS Revolution. Abbiamo incontrato Roberto Catanzaro per farci raccontare perchè è importante candidarsi