Coopstartup a caccia di startup da incubare nelle Marche

Il progetto vuole stimolare e sostenere la nascita di imprese cooperative a contenuto innovativo

E’ partito domenica 1 febbraio (e sarà aperto fino al 31 marzo) il bando del progetto Coopstatup Marche, quando l’innovazione qualifica il lavoro, promosso da Legacoop Marche e da Coopfond per stimolare e sostenere la nascita di imprese cooperative a contenuto innovativo.

bando

Per approfondire 16 punti per capire cos’è e come funziona una startup cooperativa

Le Coop sfidano la Silicon Valley: «Così le nostre startup creeranno davvero occupazione»

Due sono i destinatari di Coopstartup Marche: gli aspiranti imprenditori in forma cooperativa, un gruppo di minimo tre persone di cui una almeno residente nelle Marche e la maggioranza di età inferiore ai 35 anni. E le cooperative costituite da meno di tre anni con sede legale o operativa nelle Marche che intendano sviluppare un nuovo progetto imprenditoriale caratterizzato dal fattore innovazione.

Il bando prevede attività di supporto e di accompagnamento per lo sviluppo dell’attività imprenditoriale e premi ai progetti vincitori: un contributo, a fondo perduto, di 5 mila euro per le spese previste per la costituzione delle nuove cooperative: la possibilità di un finanziamento fino al 50% degli investimenti e fino a un massimo di 150 mila non assistiti da garanzie sia per le nuove coop sia per quelle già attive a cui si aggiunge il primo anno di assistenza completa da parte di Marche Servizi (contabilità, paghe, consulenza del lavoro) ad un prezzo agevolato di 1.000 euro, networking e partecipazione al programma di formazione di Legacoop Marche, l’adesione a Legacoop gratuita per il primo anno.

Dove si presenta la domanda

Le candidature a Coopstartup Marche vanno presentate fino al 31 marzo on line all’indirizzo www.coopstartup.it/marche. Legacoop Marche attiverà per questa fase, nella propria sede, uno sportello di assistenza e tutoraggio gratuito anche grazie al supporto dell’Università Politecnica delle Marche.

La selezione

Dal 1 al 15 aprile si svolgerà la selezione delle domande. Saranno ammessi alla sperimentazione un numero massimo di 5 gruppi imprenditoriali di cui non più di 2 cooperative già costituite, che saranno accompagnati nel progetto per 36 mesi. Per info: Legacoop Marche tel. 071-2805882 [email protected]

 

Due italiani tra i migliori 11 al mondo secondo Nature

Silvia Marchesan e Giorgio Vacchiano sono tra gli undici ricercatori emergenti che “stanno lasciando il segno e hanno il mondo ai loro piedi”. Afferma la prestigiosa rivista scientifica Nature

Trapiantati sterno e costole in 3D. Prima volta in Italia

Operazione record presso l’Istituto ortopedico Rizzoli di Bologna. Un impianto in lega di titanio stampato in 3D è stato sostituito allo sterno. Un successo per la medicina italiana