Coopstartup a caccia di startup da incubare nelle Marche

Il progetto vuole stimolare e sostenere la nascita di imprese cooperative a contenuto innovativo

E’ partito domenica 1 febbraio (e sarà aperto fino al 31 marzo) il bando del progetto Coopstatup Marche, quando l’innovazione qualifica il lavoro, promosso da Legacoop Marche e da Coopfond per stimolare e sostenere la nascita di imprese cooperative a contenuto innovativo.

bando

Per approfondire 16 punti per capire cos’è e come funziona una startup cooperativa

Le Coop sfidano la Silicon Valley: «Così le nostre startup creeranno davvero occupazione»

Due sono i destinatari di Coopstartup Marche: gli aspiranti imprenditori in forma cooperativa, un gruppo di minimo tre persone di cui una almeno residente nelle Marche e la maggioranza di età inferiore ai 35 anni. E le cooperative costituite da meno di tre anni con sede legale o operativa nelle Marche che intendano sviluppare un nuovo progetto imprenditoriale caratterizzato dal fattore innovazione.

Il bando prevede attività di supporto e di accompagnamento per lo sviluppo dell’attività imprenditoriale e premi ai progetti vincitori: un contributo, a fondo perduto, di 5 mila euro per le spese previste per la costituzione delle nuove cooperative: la possibilità di un finanziamento fino al 50% degli investimenti e fino a un massimo di 150 mila non assistiti da garanzie sia per le nuove coop sia per quelle già attive a cui si aggiunge il primo anno di assistenza completa da parte di Marche Servizi (contabilità, paghe, consulenza del lavoro) ad un prezzo agevolato di 1.000 euro, networking e partecipazione al programma di formazione di Legacoop Marche, l’adesione a Legacoop gratuita per il primo anno.

Dove si presenta la domanda

Le candidature a Coopstartup Marche vanno presentate fino al 31 marzo on line all’indirizzo www.coopstartup.it/marche. Legacoop Marche attiverà per questa fase, nella propria sede, uno sportello di assistenza e tutoraggio gratuito anche grazie al supporto dell’Università Politecnica delle Marche.

La selezione

Dal 1 al 15 aprile si svolgerà la selezione delle domande. Saranno ammessi alla sperimentazione un numero massimo di 5 gruppi imprenditoriali di cui non più di 2 cooperative già costituite, che saranno accompagnati nel progetto per 36 mesi. Per info: Legacoop Marche tel. 071-2805882 [email protected]

 

India Jackson, la ragazza che grazie al crowdfunding andrà alla Nasa a studiare i pianeti

La 32 enne laureata in Fisica (e madre single), vince uno stage alla Nasa, ma non avrebbe potuto sostenere le spese di viaggio e soggiorno. Grazie al popolo del web potrà realizzare il suo sogno: studiare la luminescenza dei pianeti

Goin, l’app dedicata ai millennials per gestire le spese e risparmiare soldi

Facilitare l’accumulo di denaro con funzioni ad hoc e opportunità di investire le cifre messe da parte sono i punti forti dell’applicazione che in Spagna è diventata presto popolare tra i giovani

Penso Parlo Posto, il libro che allena a una comunicazione non ostile

Il nuovo libro di Federico Taddia e Carlotta Cubeddu raccontato dagli autori. “Le parole sono tutto: le parole definiscono chi siamo, le parole ci raccontano agli altri, con le parole possiamo arrivare al centro di noi stessi, con le parole impariamo a pensare. Ma non siamo più abituati a usarle”

Formaggi vegani: dal tofu al fermentino di Daniela Cicioni

Per legge non possono essere chiamati formaggi se non hanno del latte di origine animale, ma quelli vegani sono ormai prodotti così raffinati da poter competere ad armi pari, muffe comprese. Ci spiega perché Daniela Cicioni

Torino, siglato l’accordo per un hub internazionale dell’innovazione alle OGR

Stimolare la ricerca ma anche attrarre startup e investimenti in fondi tech: questi gli obiettivi dell’accordo siglato da Compagnia di San Paolo, Fondazione CRT e Intesa Sanpaolo Innovation Center.