2 bandi da Coopstartup per l’avvio e lo sviluppo di startup cooperative

Sono aperti due bandi per startup cooperative lanciati da CoopStartup. Il modello cooperativo prova a crescere e attirare aziende innovative in Italia

Bando_Coopstartup_FarmAbility_Coopstartup. C’è tempo fino al 31 marzo 2015 per partecipare al bando Coopstartup FarmAbility per la costituzione di imprese cooperative innovative nell’agroalimentare. Il Bando è promosso da Legacoop Agroalimentare Nord Italia, Innovacoop e Coopfond. È attivo in Piemonte, Lombardia, Veneto, Friuli Venezia Giulia ed Emilia-Romagna.

Si rivolge a gruppi di aspiranti imprenditori, senza limiti di età, costituiti da almeno 3 persone in maggioranza residenti nelle regioni indicate. Possono partecipare anche cooperative, costituite da non più di 12 mesi, che propongono un progetto di sviluppo innovativo in ambito agroalimentare.

Tra i candidati verranno selezionati 20 progetti che avranno l’opportunità di accedere ad un percorso di incubazione gratuito con azioni di formazione, consulenza specialistica, tutoraggio e relazione con le imprese e il sistema Legacoop.

Al termine del percorso si procederà ad una seconda selezione e le tre idee di impresa più promettenti riceveranno il “Premio Coopstartup FarmAbility” di un valore complessivo di 10.000 euro in servizi personalizzati finalizzati a facilitare l’accesso al mercato e la crescita della cooperativa.

Ai gruppi che si costituiranno in cooperativa e aderiranno a Legacoop verrà erogato un contributo forfettario a fondo perduto di Euro 5.000 da parte di Coopfond (il fondo mutualistico di Legacoop) per la copertura delle spese di avvio del progetto di impresa. Inoltre è prevista la possibilità di un finanziamento fino al 50% degli investimenti post costituzione e fino a un massimo di € 150.000 non assistiti da garanzie, a seguito di istruttoria da parte di Coopfond. Per ultimo, sempre a seguito di istruttoria e valutazione autonoma di Coopfond, potranno essere forniti altri prodotti finanziari a sostegno della promozione e sviluppo (come da Regolamento d’accesso al Fondo, www.coopfond.it ).

Coopstartup Marche

Bando Coopstartup MarcheScade il 31 marzo 2015 il bando Coopstartup Marche, promosso da Legacoop Marche e Coopfond, e finalizzato alla nascita di imprese cooperative a contenuto innovativo.

Si rivolge a gruppi di almeno tre persone, in maggioranza di età inferiore a 35 anni, che intendano costituire un’impresa cooperativa nelle Marche e a cooperative, costituite da non più di tre anni, con progetti di sviluppo innovativi.

Sono partner del progetto l’Università Politecnica delle Marche, eCapital, Marche Servizi, Confidicoop Marche e Generazioni Marche. Per partecipare al bando occorre presentare un business plan che potrà essere predisposto anche usufruendo dell’assistenza di Legacoop Marche. Tra i progetti pervenuti ne verranno selezionati 5 che riceveranno un premio in servizi costituito da un percorso personalizzato di mentoring, coaching e formazione.

Ai gruppi che si costituiranno in cooperativa e aderiranno a Legacoop verrà erogato un contributo forfettario a fondo perduto di Euro 5.000 da parte di Coopfond (il fondo mutualistico di Legacoop) per la copertura delle spese di avvio del progetto di impresa. Inoltre è prevista la possibilità di un finanziamento fino al 50% degli investimenti post costituzione e fino a un massimo di € 150.000 non assistiti da garanzie, a seguito di istruttoria da parte di Coopfond. Per ultimo, sempre a seguito di istruttoria e valutazione autonoma di Coopfond, potranno essere forniti altri prodotti finanziari a sostegno della promozione e sviluppo (come da Regolamento d’accesso al Fondo, www.coopfond.it ).

Per i vincenti il bando, nei 36 mesi successivi alla costituzione (per le nuove cooperative) e all’approvazione del progetto di sviluppo (per le cooperative già esistenti), verranno erogati servizi di accompagnamento ad un costo agevolato. Come partecipare qui. 

Ti potrebbe interessare anche

Coopstartup a caccia di startup da incubare nelle Marche

Il progetto vuole stimolare e sostenere la nascita di imprese cooperative a contenuto innovativo

Coopstartup lancia in Puglia il primo incubatore per startup cooperative

Si comincia da Lecce, poi altri 4 appuntamenti in Puglia per Coopstartup che lancia un progetto per l’incubazione di startup cooperative

16 punti per capire cos’è e come funziona una startup cooperativa

1. Coniugare i valori dell’innovazione La cooperazione è antica e anacronistica o è moderna e proiettata nel futuro? Questa domanda, lanciata da Alfredo Morabito a inizio lavori, è stato il leit motiv che ha accompagnato gli interventi nel corso della giornata. Da questa domanda è nata anche la sfida che ha dato il via al… Read more »

Fintech italiano 2019: l’anno da incorniciare tra round, exit e IPO

Una nuova barca di soldi nel fintech britannico, ma anche nel nostro Paese il 2019 per le startup della finanza tecnologica è iniziato con il migliore degli auspici. Ripercorriamo tutti gli eventi più importanti dell’anno in corso.

Un drago virtuale sorvola uno stadio in Corea del Sud grazie al 5G. Video

Lo scorso 23 marzo l’ologramma di un essere alato ha lasciato a bocca aperta il pubblico coreano con una performance di realtà aumentata resa possibile dalla connessione ad altissima velocità

Food trend, siete pronti per i cocktail alla carne?

Per chi non si accontenta di mangiarla, la bistecca finisce anche nel bicchiere. Ecco l’ultima tendenza della mixology nata sui tavoli americani e approdata nello storico ristorante monzese Bove Lover

Torino, siglato l’accordo per un hub internazionale dell’innovazione alle OGR

Stimolare la ricerca ma anche attrarre startup e investimenti in fondi tech: questi gli obiettivi dell’accordo siglato da Compagnia di San Paolo, Fondazione CRT e Intesa Sanpaolo Innovation Center.