Bravofly scatenata: dopo Map2App compra Lastminute.com

Sabre Corporation e Bravofly Rumbo Group annunciano che Bravofly Rumbo Group ha finalizzato l’acquisizione di Lastminute.com, per la quale aveva presentato un’offerta vincolante nel dicembre 2014.

Lastminute.com, società americana che aveva rivoluzionato il mondo dei viaggi qualche anno fa, diventa “italiana”. Come informa una nota la texana Sabre Corporation e Bravofly Rumbo (multinazionale fondata da italiani ma con sede legale in svizzera) Group annunciano che Bravofly Rumbo Group ha finalizzato l’acquisizione di Lastminute.com, per la quale aveva presentato un’offerta vincolante nel dicembre 2014. L’operazione è stata subordinata al completamento dei processi di informazione e consultazione dei dipendenti di lastminute.com. I dati pro-forma evidenziano un gross travel value di circa 2,5 miliardi di euro e ricavi per circa 260 milioni di euro. Ulteriori dettagli sull’acquisizione verranno resi noti in occasione della pubblicazione dei risultati annuali di Bravofly prevista per il 26 marzo 2015. Bravofly il mese scorso aveva completato l’acquisto di Map2App.

“Stiamo entrando in una nuova fase del nostro percorso di crescita – afferma Fabio Cannavale, presidente di Bravofly Rumbo Group -, emozionante e non convenzionale, nella quale avremo l’opportunità di costruire una storia aziendale di successo e duratura. Il marchio storico lastminute.com e la sua popolarità, coniugati alle nostra capacità di execution, saranno il fulcro che ci permetterà di imporci come leader nel settore dei viaggi e raggiungere l’ambizioso traguardo dei 5 miliardi di euro di valore lordo transato entro il 2020. Ci focalizzeremo sulla crescita del fatturato, anche attraverso investimenti volti a posizionare lastminute.com come principale brand del Gruppo per mezzo di campagne marketing e pubblicitarie online e offline in tutta Europa, sostenendo al contempo i nostri marchi storici attraverso un restyling e una rifocalizzazione sui mercati verticali”.

Scegli la piattaforma, al resto pensa l’algoritmo: la moda dei viaggi a sorpresa

Da qualche anno a questa parte in Italia hanno sempre più successo i siti e le startup che offrono la possibilità di partire senza conoscere la destinazione: l’emozione di conoscere posti nuovi senza preoccuparsi di programmare tutto

Omnidermal Biomedics vince il Premio Leonardo Startup 2018

Il Comitato Leonardo, in collaborazione con il MISE e l’Agenzia ICE, ha assegnato il riconoscimento alla startup nata come frutto della ricerca del Politecnico di Torino. Omnidermal ha sviluppato il “Wound Viewer”, dispositivo medico capace di acquisire e processare le immagini di ulcere cutanee grazie alla Intelligenza Artificiale.