Digital Magics apre Los Angeles alle startup italiane

L’incubatore di startup innovative e scaleup digitali stringe una partnership con l’Associazione di venture capitalist di Los Angeles e con l’Italian Trade Agency

Durante il Global LAVA – Italia Restarts Up di febbraio 2015 a Los Angeles, Digital Magics – incubatore certificato di startup innovative e di scaleup digitali quotato sul mercato AIM di Borsa Italiana (simbolo: DM) – e Los Angeles Venture Association (LAVA) e ICE – Agenzia per la promozione all’estero e l’internazionalizzazione delle imprese italiane hanno stretto una partnership per favorire e sviluppare finanziamenti in startup innovative italiane, da parte di importanti investitori istituzionali americani. Il Global LAVA – Italia Restarts Up (organizzato da LAVA, ITA e dal Ministero dello Sviluppo Economico italiano, dedicato a imprenditori, manager, startup, business angel con focus sui mercati internazionali), ha coinvolto oltre 60 fondi di venture capital e importanti relatori fra cui TyltLab, Canyon Creek Capital, Global Capital Strategic Group e Digital Magics. Dal successo e dall’interesse di questo evento, nasce l’accordo fra LAVA, l’ICE e Digital Magics che prevede l’organizzazione di una serie di incontri, a Los Angeles e negli Stati Uniti, per promuovere l’eccellenza dell’innovazione italiana al mercato USA.

Leonard Lanzi, Executive Director di LAVA, afferma: “Siamo entusiasti di sostenere e dare risalto alla globalizzazione delle startup. Il programma del ‘Global LAVA’ si focalizza sul ‘mantenere una prospettiva internazionale’. La recente collaborazione fra l’Italian Trade Agency (ITA), Digital Magics, Canyon Creek Capital, Tylt Labs e il Global Law Capital Group dimostra l’impegno a livello internazionale di LAVA per finanziare e supportare la crescita di startup in tutto il mondo.

L’Italia è sempre stata un centro di innovazione e la sua solida comunità di startup è molto importante”. Carlo Angelo Bocchi, Italian Trade Commissioner – Los Angeles Office di ICE, dichiara: “Le startup italiane sono l’emersione nei mercati esteri di due aspetti che guidano la nostra strategia: presentare delle punte di eccellenza tecnologica e innovativa con un supporto legislativo e di incentivi senza precedenti per gli investitori americani in Italia. A breve la nostra Trade Agency si doterà anche di un Dipartimento Attrazione Investimenti e allora alle startup aggiungeremo le aziende ‘reali’ che cercano cooperazioni finanziarie per affrontare in maniera più solida la competizione internazionale”.

Gabriele Gresta, Co-Fondatore e Board Member di Digital Magics, ha dichiarato: “Siamo molto orgogliosi di aver stretto questa partnership strategica con LAVA e con l’ICE. Il nostro obiettivo è supportare le startup italiane negli Stati Uniti e promuovere il Made in Italy digitale nel mondo. Questa è la prima di una lunga serie di iniziative volte a espandere ulteriormente la rete di investitori di Digital Magics al mercato statunitense, dopo gli importanti rapporti costruiti con imprese e venture capitalist europei”.

Allo #StartupDay in Bocconi trionfa il robot per operazioni chirurgiche non invasive

Value Biotech si aggiudica il premio come “Migliore Startup del 2017”. Gloria anche per Kopjra e Jointly nelle categorie Millennials e Social Innovation. Presenti speaker e angel investor interessati alle nuove imprese italiane

FICO, il parco enogastronomico di Eataly, sceglie la digitalizzazione con Websolute

A Bologna è nato il primo parco didattico-enogastronomico del mondo. Le sue attrattive sono acquistabili solo online o attraverso info point, partners, tour operator esterni che utilizzano la piattaforma digitale di FICO

AXA Italia inaugura una nuova sede a Roma e scommette sullo smart working

Il gruppo assicurativo dà la possibilità ai suoi dipendenti di lavorare da remoto due giorni alla settimana. La struttura si adatta alla nuova filosofia che cerca il benessere dei suoi lavoratori