20 mila euro per i Fablab (e altri 6 bandi in scadenza da tenere sott’occhio)

7 bandi in scadenza per startup: dalla Silicon Valley, a RDS, passando per il bando per makers e fablab aperto dal comune di Milano: qui dove sono i finanziamenti

  1. Il 30 marzo scade il bando della seconda edizione di RDS Startup Lab. È rivolto a giovani ricercatori under 35 che lavorano su idee imprenditoriali attente a cogliere l’evoluzione tecnologica del mondo dell’intrattenimento. In palio 35.000 euro di borsa di studio per un periodo di training e formazione negli Stati Uniti.
    bandi-e-finanziamenti-startup-2014
  2. Punto Service e Fondazione Filarete mettono in palio 15.000 euro per la competizione InnovAgeing Solution. Verrà premiato il progetto innovativo più eccellente, negli ambiti digital health, invecchiamento attivo, riabilitazione, ambient assisted living e servizi alla persona. Le proposte posso essere inviate fino al 5 maggio.
  3. C’è tempo fino al 18 maggio per partecipare al bando del Comune di Milano che mette a disposizione incentivi economici per la nascita o il potenziamento di fablab e makerspace all’interno del territorio comunale. Gli incentivi hanno un tetto massimo di 20.000 euro per vincitore finanziano fino al 50% delle spese di investimento (iva esclusa) sostenute (dagli arredi ai software per la prototipazione e il 3D).
  4. Dal Comune di Milano arriva anche il bando che mette in palio fino a 20.000 euro per coprire le spese sostenute per il miglioramento delle infrastrutture e degli spazi dei coworking del territorio comunale. Lo stesso bando prevede l’erogazione di incentivi economici a fondo perduto per l’avvio e/o lo sviluppo di progetti imprenditoriali nati in un coworking. I progetti dovranno avere una durata minima di almeno 6 mesi. Gli incentivi finanziano fino al 50% della spesa sostenuta unicamente per postazioni di coworking per un periodo massimo di 12 mesi continuativi.
  5. Il Consorzio Speed MI Up ha aperto un bando rivolto a aspiranti imprenditori, start-up e giovani freelance. Saranno selezionati 30 progetti a cui verranno offerti servizi e spazi dedicati a costo agevolato, per un periodo di durata massima di 2 anni.
  6. C’è tempo fino al 17 aprile per partecipare al bando Iot Best in Breed 2 indetto dall’acceleratore di start-up Breed Reply. Le migliori idee imprenditoriali verranno premiate con un’offerta di investimento, supporto per un anno e inserimento nel mercato.
  7. Infine, c’è tempo fino al 22 marzo per partecipare al bando del Comune di Milano  rivolto a chi lavora nella sharing economy. L’obiettivo è creare un elenco di soggetti che possano collaborare con il Comune alla promozione di iniziative nel settore.

Dal seggiolino intelligente al baby monitor. Tutti i device e le app per neomamme

La tecnologia sta rivoluzionando la genitorialità e il modo di rapportarci al bambino: dal momento del concepimento alla crescita del piccolo. Qui tutte le app di cui non si può fare a meno