18 risorse video indispensabili per chi fa (o vuole fare) startup

Contenuti video eterogenei (podcast, corsi, interviste, ecc) sul mondo delle startup adatti sia ad un pubblico maturo che per chi si è appena avvicinato al mondo startup.

Visto che il precedente post “Startup: la reading list definitiva“ è piaciuto parecchio, ho pensato di scriverne uno simile, ma incentrato sulle risorse video.

Adoro i video e molto spesso (soprattutto quando sono stanco) li preferisco ai post testuali. Per questo, fin dall’inizio di questa esperienza da startupper, ho sempre divorato tantissimi video. Nel tempo ho messo da parte un bel po’ di link e ho finalmente avuto modo di organizzarli e strutturarli in un post.

studio-televisivo

I contenuti sono abbastanza eterogenei (podcast, corsi, interviste, ecc) e per questo sono adatti sia ad un pubblico maturo che per chi si è appena avvicinato al mondo startup.

1. How to Start a Startup

Corso dell’università di Stanford realizzato in collaborazione con Y-Combinator. Tutte le lezioni (e il materiale aggiuntivo) sono disponibili gratuitamente online (qui tutte le lezioni spiegate in italiano)

2. Foundation

Una raccolta di bellissime video interviste realizzate da Kevin Rose (fondatore di Digg). Gli intervistati sono quasi sempre imprenditori ma ogni tanto ci sono personaggi non appartenenti al mondo hi-tech ma ugualmente d’ispirazione.

3. This week in startups

Podcast settimanale gestito dal team di LAUNCH con interviste, panel e news sul mondo startup.

4. StartupTalks

StartupTalks è una serie di video e podcast sull’argomento startup. I contenuti sono tanti e non sono solo interviste. Inoltre sono organizzati per tipologia: founder, investitori, business, ecc.

5. StartupGrind

Il team di StartupGrind intervista periodicamente degli imprenditori di successo e mette a disposizione i video su youtube e sul loro sito.

6. Stanford’s Entrepreneurship Corner

Podcast sull’imprenditorialità curato dall’università di Stanford. Gli speaker sono sempre di alto livello: Mark Zuckerberg, Marissa Mayer, Guy Kawasaki, ecc.

7. How to Build a Startup 

Corso udacity gratuito sul “Customer Development Process” curato da Steve Blank e strutturato in 8 video lezioni.

8. Lean LaunchPad Videos

Decine di video sull’argomento Lean Startup selezionati e organizzati per argomento da Steve Blank in persona.

9. Mixergy

“Il posto dove gli imprenditori di successo svelano i loro segreti”, così si presenta Mixergy. Un database con più di 1000 interviste e quasi 200 lezioni.

10. Founderly

Interviste a diversi imprenditori organizzate per tipologia: consumer, enterprise, mobile, ecc.

11. PandoMonthly

Canale youtube di PandoDaily dove sono raccolte delle “chiacchierate“ con alcuni founder. Ho volutamente detto chiacchierate e non interviste perché i video sono belli lunghi (circa 2 ore a testa).

12. Founder Stories

Canale di TechCrunch TV dedicato ad interviste con startupper.

13. Founders that fails

Podcast dedicato al fallimento. Un aspetto che tutti ritengono importante ma di cui nessuno poi parla. In ogni intervista gli startupper raccontano i loro sbagli e le lezioni imparate.

14. StartupBootcamp

Il canale youtube ufficiale di StartupBootcamp del MIT. Tanti talk di alto livello con startup del calibro di AirBnB, Quora, Foursquare, ecc.

15. Lean Startup 2012

Un corso udemy sulla “Lean Methodology” curato da Ries, Blank e altri. 18 lezioni per un totale di 6 ore di contenuti video.

16. Now I know

Una playlist youtube con dei mini video (1-2 minuti) dove esperti del calibro di Ries e Blank danno dei brevissimi suggerimenti.

17. Under 30 CEO

Un’altra raccolta di interviste, con la caratteristica che gli startupper in questione sono rigorosamente under 30. Non aspettatevi di trovare startup famose.

18. TED

Tutti i talk del TED che hanno trattato gli argomenti startup e imprenditorialità. Non sono inclusi i video dei vari TEDx.

Reblog da RaffaeleGaito.com

  • Paolo 89

    Buongiorno a tutti!volevo solo segnalare questo nuovo blog, molto utile per chi desidera aprire una propria attività ma non sa come fare:www.comeaprire.it oppure la sua versione americana, per chi vuole intraprendere nel mercato statunitense http://www.howtostart.us

  • daniele

    potete mettere i link a questi contenuti? altrimenti alcuni sono impossibili da trovare

Ti potrebbe interessare anche

10 libri che ogni startupper deve assolutamente avere sul comodino

Letture consigliate agli startupper (rigorosamente in inglese) per crescere professionalmente e capire come funziona il mondo del business

9 strategie per trovare lavoro grazie al metodo Canvas

Secondo Tim Clark, docente e scrittore americano, il lavoro tradizionale non esiste più. La domanda è “essere eterni precari o imprenditori?”

Ecco perché vivere "sull’orlo del disastro" aumenta la probabilità di successo

“Dobbiamo avere una fonte di rischio permanente”. Quando siamo sotto pressione diamo il meglio di noi, ecco perché dovremmo andare oltre la comfort zone, verso il cosiddetto punto cruciale

I 10 migliori libri per imparare a fare startup secondo i Venture della Silicon Valley

Leggere non fa diventare imprenditori, né può assicurare il successo del proprio business. O forse no (almeno secondo i Ventures della Silicon Valley)

Così Airbnb ha smesso di essere il volto simpatico della sharing economy

Dopo un inizio a sostegno del ceto medio in cerca di redditi integrativi, la piattaforma di hosting online si è trasformata nella quarta società tech al mondo: molti oppositori e diverse controversie legali per un business pronto a quotarsi in borsa

Un fondo per Eternity Wall, la startup blockchain italiana che potrebbe rottamare i notai

Tutto era iniziato da un esperimento: sfruttare una parte dell’algoritmo bitcoin per inserire durante la transazione un messaggio testuale a piacere. Ora Eternity Wall inizia a crescere, e dopo il seed da 100K svilupperà un prototipo di notarizzazione per Banca Intesa

Robot4Children, gli amici robot per i bimbi autistici: ancora in attesa di finanziamenti

Il progetto ha vinto lo “Start Cup Puglia” ma il team che l’ha realizzato è ancora fermo a causa della burocrazia. Eppure i robot potrebbero aiutare molti bambini con difficoltà di apprendimento

Il rino-robot per proteggere i rinoceronti dal bracconaggio. Ramakera

Ramakera è un robot con le sembianze di un rinoceronte, in grado di monitorare e proteggere il gruppo di animali in cui si trova. Una possibile misura contro il bracconaggio che, a causa dei corni, sta spingendo questo animale verso una rapida estinzione.