Accordo Talent Garden Digital Magics: «Nasce il più grande hub dell’innovazione in Italia»

Talent Garden e Digital Magics firmano un accordo per favorire lo sviluppo dell’ecosistema in Italia. Previsto l’apertura di 50 nuove sedi. Inoltre Digital Magics acquisisce il 10% di TAG (e fino al 28%)

Comunicato StampaTalent Garden (TAG), il più grande network di coworking europeo focalizzato sul digitale, e Digital Magics, venture incubator certificato di startup innovative quotato sul mercato AIM Italia di Borsa Italiana (simbolo: DM), hanno firmato una partnership per creare una filiera dell’innovazione italiana che possa essere un riferimento europeo per lo sviluppo dell’ecosistema.

In cosa consiste l’accordo

Per la prima volta in Italia, due realtà verticali ognuna nel proprio settore, decidono di lavorare insieme per agevolare la crescita delle imprese innovative. Le aziende che fanno parte del network Talent Garden potranno così trovare ulteriori spazi fisici e servizi per far crescere il proprio business e avranno la possibilità di entrare in contatto con la rete di aziende e investitori di Digital Magics e di Tamburi Investment Partners (TIP) – partner strategico di Digital Magics –  in modo da diventare protagoniste anche sui mercati europei.

L’accordo prevede il supporto da parte di Digital Magics per lo sviluppo dei campus TAG e dei suoi servizi, puntando all’apertura di 50 nuovi spazi in Europa entro il 2018.

Digital Magics e le sue partecipate avranno accesso al network TAG e in ogni sede locale verranno attivati congiuntamente servizi di incubazione e di “Open Innovation”, con l’obiettivo di creare la più completa piattaforma di co-working, “Open Innovation” e accelerazione italiana.

Talent Garden
Il più grande hub di innovazione in Italia

Parallelamente Digital Magics ha concluso una partnership anche con TIP finalizzata al supporto del network di Digital Magics e Talent Garden, favorendo ulteriori investimenti nelle startup e scaleup digitali e lo sviluppo dei programmi di digitalizzazione delle imprese eccellenti dell’Italia.

“Siamo un Paese non considerato in Europa nell’innovazione digitale perché fatto da tanti piccoli player, con questo accordo vogliamo iniziare un percorso di sinergia e verticalizzazione in cui ogni operatore si specializza nelle sue competenze e diventa rilevante a livello europeo. Bello vedere realizzato un accordo con Digital Magics per far crescere il sistema” commenta Davide Dattoli, Co-Founder e CEO di Talent Garden. “Questo è un primo passo molto importante per tutto il sistema Italia, ed è solo una delle importanti sinergie che stiamo stringendo con molte imprese dell’ecosistema per cominciare a fare davvero sistema in Italia”.

Digital Magics acquista il 28% di Talent Garden

Nelle città dove è presente, riesce a coinvolgere tutti gli attori, le istituzioni e le aziende locali, creando così un forte impatto sul territorio grazie all’innovazione e al digitale. Digital Magics grazie anche al rafforzamento patrimoniale concordato con TIP si inserisce in questo quadro, acquisendo una quota del 10%, di Talent Garden, incrementabile fino al 28%, per accelerare ancora di più la crescita del CoWorking Campus e dare un’ulteriore opportunità ai membri della rete TAG che possono così usufruire di tutti i servizi di incubazione e investimento offerti dal venture incubator.

Talent Garden continuerà a rimanere un reale aggregatore nei confronti di tutti gli attori dell’innovazione, così come si è posizionato negli scorsi tre anni, riuscendo a far collaborare all’interno dei propri spazi realtà diverse per far crescere l’ecosistema e creare una piattaforma fisica per il sistema Paese.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe interessare anche

E’ StartupItalia! il maggiore influencer in rete sulle startup (infografica)

Talent Garden e IBM Italia hanno realizzato uno studio sui maggiori influencer in rete sul mondo delle startup e sugli eventi dell’innovazione più seguiti su Twitter. StartupItalia! è tra le testate più seguite sui social

Il Mobile World Congress secondo 3 startupper italiani (e 9 consigli per goderselo)

Un report sul Mobile World Congress fatto da tre startupper italiani, i ragazzi di GamePix che danno anche 9 consigli su come viverlo bene

La top 100 del 2015 di StartupItalia! L’anno di Matteo (non lui; Matteo Lai)

Ecco l’ebook con la hit parade di Riccardo Luna: Al 1° posto Matteo Lai (Empatica), 2° classificato Max Ciociola (MusicXmatch), 3° Davide Dattoli (Talent Garden)

Questo programma ti permetterà di portare la tua startup a New York (da subito, qui i dettagli)

La Italian Trade Commission ha avviato un programma per attirare startup italiane nella Grande Mela. Un’opportunità per tutti da subito, e c’è chi ne ha già approfittato

Dai banchi di scuola al pitch. I finalisti del progetto “A Scuola di Startup” a DigithON 2017

Il progetto realizzato da AuLab ha coinvolto per il terzo anno consecutivo studenti delle scuole secondarie superiori. Il team vincitore sarà premiato dal Gruppo Giovani Imprenditori di Confindustria Bari e Bat. Abbiamo intervistato Davide Neve, CEO di AuLab

Imparare a guidare con la realtà virtuale e aumentata. Il progetto di Guida e Vai

Salvatore Ambrosino, cofondatore e direttore commerciale di Guida e Vai, ha ideato un nuovo sistema di insegnamento per preparare all’esame di teoria le nuove generazioni. I ragazzi potranno simulare con smartphone e visore le situazioni che potrebbero incontrare su strada

Il food italiano parte alla conquista della Cina con la startup Ventuno

Le sorelle Di Franco hanno inventato un modo per presentare l’italian food all’estero: eleganti box a tema regionale con prodotti locali. E ora la piattaforma sarà una delle dieci finaliste dell’Italian Scaleup Initiative in China

Hephaestus Venture, il fondo che porta le startup italiane in Brasile

Il fondo ha la missione di supportare le startup nei processi di internazionalizzazione verso il Brasile, un mercato emergente e in forte crescita, se si pensa che il 57.4% dei finanziamenti in America Latina si concentra in questo Paese.