Bandi per startup: 40 mila euro negli ultimi 5 pubblicati ad aprile (ecco quali)

Bandi per startupper, sviluppatori e ex studenti della Bocconi che vogliono mettere su un’impresa. Gli ultimi pubblicati ad aprile 2015 raccolti qui

  1. Un bando per le app. Si chiama StartApp Contest  ed è un concorso promosso dalla Regione Toscana. Nasce per incentivare la creazione di nuove opportunità economiche nel campo dell’innovazione tecnologica. Verranno assegnati 20 premi da 20.000 euro alle migliori applicazioni per mobile e web applications finalizzate a facilitare l’accesso al patrimonio informativo pubblico della Regione Toscana e ad aumentare il numero e il livello dei servizi digitali per i cittadini e le imprese. Le iscrizioni sono aperte fino al 14 luglio.
  2. Un bando internazionale per premiare le idee innovative e tecnologie per l’agribusiness. È promosso da UNIDO ITPO Italy, Ufficio in Italia per la Promozione Tecnologica e degli Investimenti dell’Organizzazione delle Nazioni Unite per lo Sviluppo Industriale, in collaborazione con il Consiglio Nazionale delle Ricerche. Le proposte devono essere inviate entro e non oltre il 30 Giugno 2015. La premiazione avverrà ad EXPO Milano il 26 agosto.
Bandi StartupItalia! Illustration

Illustrazione per StartupItalia! di Cinzia Franceschini

Bandi per startup da Bocconi e Unicredit

 

  1. Due opportunità per gli startupper che studiano o hanno studiato all’università Bocconi. Sono aperte le candidature per il marketplace che si terrà il 24 novembre alla Bocconi durante lo Start-Up Day, mentre apriranno il 15 maggio le iscrizioni al Bocconi Start-Up Day Award. Il primo è dedicato alle nuove imprese alla ricerca di finanziamenti. Il secondo è un premio per le startup che abbiano già raggiunto risultati significativi. Le candidature devono essere inviate tramite il sito dello Start-Up Day.
  2. Sta per chiudersi la call di UniCredit Start Lab, il bando che selezionerà le startup più innovative nel campo del life Science, del digital, del clean tech e dell’innovative made in Italy. Le migliori proposte dei quattro settori di riferimento riceveranno un premio in denaro di 10.000 euro, training manageriale, attività di mentorship, servizi di accelerazione e possibilità di effettuare incontri con imprenditori e investitori a fini commerciali o di investimento. Per partecipare alle selezioni le proposte dovranno pervenire entro il 30 aprile 2015.
  3. Scade il 22 maggio il concorso Share in Action, che vuole raccogliere progetti volti alla realizzazione di servizi collaborativi, tecnologici e innovativi negli ambiti accoglienza, cultura e tempo libero, welfare e wellbeing. È promosso, tra gli altri, dalla Fondazione Italiana Accenture e si rivolge a realtà profit e non profit in via di costituzione o costituite da non più di 12 mesi. In palio per il miglior progetto profit e il miglior progetto non profit 10.000 euro ciascuno di spazi di coworking e workshop formativi

Ti potrebbe interessare anche

100 mila euro di Edison, il milione di WCAP e altri 3 bandi per startup in scadenza

5 bandi per startup da tenere sott’occhio. Energia, salute, biotech e la call per startup del salone del libro per progetti che guardino al di là dell’editoria

15K alle migliori startup liguri e altre 3 bandi pubblicati questa settimana

4 bandi per startup in scadenza da Liguria, Emilia Romagna e Lombardia, qui tutte le info come partecipare e ottenere i grant in palio

4 bandi per startup da tenere sott’occhio (da 4 a 45 mila euro)

3 in Sardenga, 1 in Toscana. Guida per punti ai bandi più interessanti per startup innovativa

Cibo, la metà degli italiani ne discute ogni giorno

L’indagine Squadrati per Coca-Cola racconta un popolo che parla di pizza, carne e pasta tanto quanto mangia: l’88% ne chiacchiera a tavola ma quando c’è da scegliere il ristorante ci si divide