40 profili Twitter che uno startupper non può non seguire

Se siete utenti affezionati di Twitter non potete non utilizzarlo anche per tenervi aggiornati sul mondo startup. Ecco una lista dei profili da seguire

Se siete utenti affezionati di Twitter non potete non utilizzarlo anche per tenervi aggiornati sul mondo startup. Il social dai 140 caratteri è sicuramente una delle migliori fonti nella quale poter trovare news in tempo reale su acquisizioni, investimenti, ecc.; consigli da famosi startupper e venture capital; eventi come competition, workshop e tanto altro.

Inutile dire che ci sono centinaia, forse migliaia di profili interessanti sull’argomento startup e imprenditorialità. Sarebbe impossibile (e inutile) seguirli tutti. Ecco la mia personale lista di 40 profili (in inglese) da seguire:

Dave McClure

Imprenditore seriale, angel investor e fondatore del noto incubatore 500 Startups.

Sam Altman

Imprenditore e investitore. Presidente di Y-Combinator.

Reid Hoffman

Co-fondatore di linkedin. Imprenditore e investitore. Autore del libro “The startup of you”.

Jack Dorsey

Imprenditore seriale di successo. Fondatore di Twitter e di Square.

Ev Williams

Fondatore di Medium, la piattaforma di blogging più in voga del momento.

Kevin Rose

Fondatore di Digg. Molto attivo nella scena startup americana. Attualmente a Google Ventures.

Jason Calacanis

Angel investor. Fondatore, tra le tante cose, del blog Engadget e della conferenza Launch.

TechCrunch

Probabilmente il più importante sito al mondo per l’informazione hi-tech e startup.

Fred Wilson

Venture capital newyorkese. È il co-fondatore del fondo Union Square Ventures.

Chris Dixon

Imprenditore e investitore di successo con diverse exit alle spalle.

Ian Sigalow

Investitore della scena newyorkese. Co-founder del fondo Greycroft Partners.

Marc Andreessen

Fondatore di uno dei fondi più importanti, Andreessen-Horowitz. Creatore di Netscape.

Startup Weekend

Il famoso evento internazionale nel quale si crea una startup da zero in un weekend.

Richard Branson

Probabilmente uno dei più importanti visionari del nostro tempo. Fondatore di Virgin.

Eric Ries

Padre del movimento Lean Startup e autore del libro “The Lean Startup”.

Jason Fried

Fondatore di 37Signals, l’azienda dietro Basecamp. Autore del libro “ReWork”.

Ryan Hoover

Fondatore di ProductHunt, una delle startup più hot della Silicon Valley.

Alex Osterwalder

Creatore del Business Model Canvas. Autore di “Business Model Generation”.

Ben Horowitz

L’altro co-founder di Andreessen-Horowitz. Autore di “The hard thing about hard things”.

twitter startup

Chris Anderson

Ex direttore di Wired USA. Autore di “La coda lunga” e altri libri di successo.

Seth Godin

Imprenditore, blogger e scrittore. Autore, tra le tante cose, di “La mucca viola”.

Dave Lerner

Imprenditore seriale e angel investor. Uno dei fondatori del progetto StartupGenome.

Business Insider

Uno dei siti più autorevoli nel campo dell’hi-tech e della finanza.

Steve Blank

Imprenditore seriale e autore di “The Four Steps to the Epiphany” e altri libri di successo.

Google Ventures

Il fondo di Venture Capital di Google.

Michael Arrington

Fondatore di TechCrunch. Una delle persone più influenti della Silicon Valley.

Elon Musk

Imprenditore seriale di successo. Diventato famoso per PayPal, ha poi creato Tesla.

Ron Conway

Storico investitore della Silicon Valley con più di 600 investimenti alle spalle.

VentureBeat

Uno dei blog più importanti nel mondo startup e tecnologia.

Andreessen Horowitz

Uno dei fondi di investimento più importanti al mondo.

Startup Digest

Newsletter settimanale sul mondo startup. Personalizzato per ogni città/area.

AngelList

Piattaforma online per far incontrare startupper e angel investor.

Y Combinator

Probabilmente il più importante incubatore al mondo. Fondato da Paul Graham.

500 Startups

Altro importante incubatore/acceleratore della Silicon Valley. Fondato da Dave McClure.

Mashable – Startups

Il canale dedicato alle startup del sito di news Mashable.

Paul Graham

Creatore del linguaggio Lisp. Imprenditore seriale e fondatore di Y-Combinator.

The Lean Startup

Il movimento Lean Startup e le tappe della conferenza in giro per il mondo.

PandoDaily

Un altro autorevole blog sul mondo business e startup.

Guy Kawasaki

È stato uno storico evangelist Apple nel team Macintosh. Autore del libro “L’arte di chi parte”.

Startup L. Jackson

Per finire, se volete farvi quattro risate, un account satirico sul mondo delle startup.

Per comodità, gli stessi profili sono stati aggiunti in questa lista twitter. Ovviamente se avete suggerimenti su altri profili interessanti scriveteli pure nei commenti!

3 Commenti a “40 profili Twitter che uno startupper non può non seguire”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe interessare anche

10 libri che ogni startupper deve assolutamente avere sul comodino

Letture consigliate agli startupper (rigorosamente in inglese) per crescere professionalmente e capire come funziona il mondo del business

9 strategie per trovare lavoro grazie al metodo Canvas

Secondo Tim Clark, docente e scrittore americano, il lavoro tradizionale non esiste più. La domanda è “essere eterni precari o imprenditori?”

Chi sono e cosa fanno le 24 startup italiane scelte per #Expo2015

Ecco chi sono, cosa fanno e da dove vengono le 24 startup scelte per far parte del Padiglione Italia all’Expo Milano 2015

Donadon lascia Italia Startup. Chi sarà il nuovo presidente delle startup italiane?

L’imprenditore di Roncade ha deciso di lasciare Italia Startup dopo tre anni di presidenza per dedicarsi al rilancio di H-Farm. Piccola cronistoria di un imprenditore che è diventato un modello di impresa in Italia.

Arriva dal vino la pelle naturale che non sfrutta gli animali

WineLeather è vegetale al cento per cento ed è ricavata dalla vinaccia. L’idea sviluppata da Gianpiero Tessitore e Francesco Merlino rappresenta un’occasione di rilancio per il settore conciario italiano all’insegna della sostenibilità e del cruelty-free

Più bike sharing, meno stazioni di parcheggio. Shike, il progetto di MugStudio (SocialFare)

Andrea Tommei e Andrea Cantore hanno sviluppato un progetto di bike sharing innovativo, che permette ai cittadini di non servirsi delle classiche stazioni. Shike è tra le 5 aziende selezionate per Foundamenta#3, il programma di accelerazione per startup a impatto sociale