Riqualificazione urbana e altri 4 bandi in scadenza a maggio

Ecco gli utlimi bandi di maggio, 4. Uno scade il 27

  1. C’è tempo fino al 21 giugno per candidarsi al contest Start Tel Aviv Bootcamp, il bando internazionale per startup che operano nel settore ICT organizzato dal Ministero degli Affari Esteri di Israele, dalla Città di Tel Aviv, da Tel Aviv Campus e da Google Israel. In palio un biglietto aereo per partecipare al bootcamp che si svolgerà dal 6 al 10 settembre a Tel Aviv. Possono candidarsi founder o ceo di età compresa tra i 25 e i 35 anni, purché la loro startup abbia già ricevuto un primo finanziamento. Per partecipare è necessario inviare un’email all’indirizzo [email protected] con il link ad un video pitch di presentazione del progetto, un executive summary di 500 parole, un CV del founder o del ceo che partecipa al contest – tutto in lingua inglese.
  2. È aperta la call for makers di MEme Learning Exposed, una tre giorni di workshop, hackathon, formazione che si svolgerà dal 15 al 19 giugno a Ferrara. Negli spazi del Mercato coperto imprese e makers si incontreranno per cercare punti di sviluppo comuni, in particolare nell’ambito della disabilità/accessibilità. Qui il programma dell’evento.
    bandi2
  3. Entro il 7 giugno è possibile inviare il proprio progetto di riqualificazione sostenibile di un edificio al Premio Rebuild. Il premio ha come intento quello di celebrare i migliori interventi realizzati nel settore della riqualificazione sostenibile, valorizzando gli elementi centrali di un processo finalizzato a valorizzare la qualità di un edificio in termini di costi, consumi, materiali impiegati e comfort. I progetti vincitori verranno presentati alla IV edizione di REbuild, la convention nazionale per la riqualificazione e gestione sostenibile dei patrimoni immobiliari, che si terrà il 25-26 giugno 2015 a Riva del Garda.QUI TUTTI GLI ALTRI BANDI DI MAGGIO
  4. MIT Enterprise Forum lancia, in partnership con BNL Gruppo BNP Paribas, gli Smart City Innovation Awards, una competizione che nasce con l’intento di cercare, riconoscere e presentare gli innovatori italiani più brillanti impegnati nell’implementazione di nuove tecnologie per le città del futuro. Per partecipare agli awards è necessario iscriversi attraverso la piattaforma online entro le 7 del 25 maggio. I vincitori verranno presentati durante l’evento Smart City Innovation Awards che avrà luogo l’11 di giugno presso la sede di BNL – BNP Paribas a Milano in Piazza San Fedele. Inoltre, l’esponente con il progetto migliore verrà premiato con un viaggio a Massachussetts (USA) per partecipare alla EmTech – la più importante conferenza globale sulle tecnologie emergenti.

Ti potrebbe interessare anche

100 mila euro di Edison, il milione di WCAP e altri 3 bandi per startup in scadenza

5 bandi per startup da tenere sott’occhio. Energia, salute, biotech e la call per startup del salone del libro per progetti che guardino al di là dell’editoria

I 120 mila euro di Metro e altri 4 bandi pubblicati (o in scadenza) a Maggio

Sono 5 i bandi pubblicati a maggio per le startup, si va da quello per le startup venete che vogliono esporre ad Expo 2015 ai 120 mila euro di Metro per TechStars

La Consob apre alle ICO e definisce le cripto-attività

Qual è l’approccio e l’indirizzo che l’Autorità ha dato alla consultazione pubblica sul tema delle criptovalute? Limiti e prospettive di un regolamento che potrebbe finalmente aprire l’Italia al mercato globale delle ICO

TransferWise, nuovo maxiround da 292 milioni di dollari

L’unicorno fintech sale così a una valutazione di 3,5 miliardi di dollari: ecco tutti i numeri della piattaforma per trasferire denaro oltre confine (e non solo)

Impossible Foods, dopo l’hamburger ecco la neosalsiccia

La startup californiana, appena sbarcata da burger King con le sue polpette basate su proteine vegetali ma dal sapore simile alla vera carne, prepara nuovi prodotti

Torino, siglato l’accordo per un hub internazionale dell’innovazione alle OGR

Stimolare la ricerca ma anche attrarre startup e investimenti in fondi tech: questi gli obiettivi dell’accordo siglato da Compagnia di San Paolo, Fondazione CRT e Intesa Sanpaolo Innovation Center.