H-FARM acquisisce il 100% di Nuvò

H-FARM ha acquisito il 100% di Nuvò, eccellenza Italiana nel settore della consulenza alla Digital Transformation.

29 giugno 2015 (Comunicato Stampa) – Siamo orgogliosi di annunciare che abbiamo acquisito il 100% di Nuvò, eccellenza Italiana nel settore della consulenza alla Digital Transformation, presente sul mercato con un’offerta di servizi di innovazione digitale.

Con questa operazione rafforziamo ulteriormente la nostra presenza nel settore dei servizi business, integrando e potenziando la nostra attuale divisione al fine di offrire e garantire i migliori approcci e le migliori strategie per accompagnare le aziende nel loro percorso di innovazione.

Nuvò, che nel 2015 prevede di chiudere con ricavi attorno ai 10 milioni di euro e consolida una struttura di quasi 80 persone, è stata fondata nel 2008 da Cristina Mollis, imprenditrice con oltre 15 anni di competenze maturate nel mondo digitale, appassionata di Internet e di Mobile ed esperta di Digital Transformation e Digital Customer Experience. Nell’ambito dell’operazione Cristina Mollis, entrerà nella compagine societaria e prenderà la responsabilità di guidare H-FARM Industry, l’intera divisione focalizzata su consulenza e servizi di Digital Transformation per le aziende.

“Ho fondato Nuvò con l’obiettivo di creare l’impresa eccezionale e adesso ho la certezza di poterla realizzare. Unire la consulenza, la comunicazione e la tecnologia insieme è stata una grande sfida e unirsi a H-FARM è davvero il completamento perfetto della strada intrapresa.” – Dichiara Cristina – “Oggi non esiste nessun altro sul mercato in grado di offrire pensiero, azione e conoscenza delle dinamiche digitali come noi insieme. Lavorare con Riccardo e la squadra di H-FARM è un grande privilegio e ci permette di ampliare la nostra proposizione e la nostra capacità di essere davvero end-to-end e accompagnare le aziende nella vera trasformazione.”

“Sono davvero molto contento. Nuvò è un gioiello, un gran team con una grande passione” – dichiara il nostro founder Riccardo. – “Conosco Cristina da sempre e nutro enorme stima per lei, ha una grandissima passione ed una dote importantissima: sa ascoltare le aziende e comprendere come aiutarle a ridisegnare con gli strumenti digitali il proprio modello di business, per interpretare il cambiamento. E poi ha un’energia incredibile, è uno dei più importanti talenti che abbiamo nel nostro Paese nell’ambito dei servizi, lei ed il suo team porteranno un grande contributo all’area Industry di H-FARM.”

Che cos’è il PropTech e perchè cambierà il settore immobiliare

Tra il 2011 e il 2017, le società di venture capital hanno investito 9 miliardi di dollari in società PropTech. Queste nuove società, insieme alle istituzioni finanziarie all’avanguardia, apporteranno un cambiamento positivo nell’esperienza del cliente nel settore immobiliare.

Huawei P30 Pro, la nostra anteprima da Parigi

Presentata la nuova ammiraglia dell’azienda cinese. Con una fotocamera innovativa, capace di scattare foto anche nel buio assoluto. E una lente a periscopio per un super-zoom

Omnidermal Biomedics vince il Premio Leonardo Startup 2018

Il Comitato Leonardo, in collaborazione con il MISE e l’Agenzia ICE, ha assegnato il riconoscimento alla startup nata come frutto della ricerca del Politecnico di Torino. Omnidermal ha sviluppato il “Wound Viewer”, dispositivo medico capace di acquisire e processare le immagini di ulcere cutanee grazie alla Intelligenza Artificiale.