20 milioni alle startup del food dal ministero dell’agricoltura

L’annuncio è stato dato nell’ambito dell’iniziativa che si è svolta a Expo2015 su “Startup e innovazione” a cui ha partecipato anche Italia Startup

(Comunicato Stampa) 10 luglio 2015 – Ci sono 20 milioni di euro che il Ministro dell’Agricoltura Maurizio Martina dedica a un fondo per lo sviluppo di startup nel settore agro alimentare. L’annuncio è stato dato nell’ambito dell’iniziativa che si è svolta a Expo su “Startup e innovazione” a cui ha partecipato Italia Startup che si è resa disponibile a collaborare con le strutture preposte dal Ministero a selezionare i progetti imprenditoriali più innovativi e meritevoli attivi nel comparto. “Il dialogo tra privato e pubblico è fondamentale per lo sviluppo delle nuove imprese innovative nel nostro Paese. Italia Startup vuole svolgere un ruolo chiave in questo senso, nell’interesse dell’Italia e non solo del nostro ecosistema, promuovendo l’adozione delle buone pratiche internazionali e valorizzando le competenze presenti in Italia con pluriennale esperienza” ha detto Marco Bicocchi Pichi, presidente di Italia Startup.

La spinta innovativa portata dai nuovi imprenditori può essere una leva decisiva per portare nuovi processi e nuovi prodotti dentro al sistema industriale italiano, del Made in Italy ma non solo. “Il nostro slogan è “rendere innovative le grandi imprese e rendere grandi le imprese innovative”. Se questa contaminazione virtuosa dovesse funzionare, ne beneficerebbe tutto il sistema economico e industriale. Incluso il mondo agricolo e della produzione alimentare, filiera fondamentale del nostro sistema produttivo”, ha proseguito Bicocchi Pichi. “Positiva, oggi, nella cornice di Expo l’apertura del fondo da 20 milioni di euro annunciata dal Ministro Martina. È un segnale di attenzione cui come associazione dell’ecosistema startup ci rallegriamo in particolare per la scelta di operare in matching con soggetti investitori privati. Siamo a disposizione per contribuire come hub che dialoga con tutti gli stakeholder alla definizione di un modello di buone pratiche in una collaborazione con la domanda dell’open innovation proveniente dalla filiera agroalimentare, facendo in questo modo sistema.

Italia Startup è l’associazione no profit e sopra le parti che rappresenta l’ecosistema delle startup italiane, allargato a tutti i soggetti, privati e pubblici – nuove imprese innovative, incubatori e acceleratori di startup, investitori, aziende ed enti – che ne agevolano la valorizzazione, la visibilità e la crescita, credendo nella creazione di un nuovo tessuto imprenditoriale italiano. Punta a diffondere la passione del fare impresa e a promuovere la cultura dell’intraprendere. In particolare il suo obiettivo è far conoscere e valorizzare le giovani iniziative imprenditoriali, avvicinandole al consolidato mondo dell’industria italiana, oltre che agli investitori internazionali e nazionali, per rafforzare e rendere più competitivo l’intero ecosistema italiano.

Together Price, round e nuovo CTO

Aumento di capitale da 400mila euro. In totale, la startup nata nel 2017 ha superato il milione. Ora ha in programma di guardare al fintech con lo sviluppo di un prodotto finanziario