Il Parma si affida al crowdfunding e sceglie Eppela per ripartire

Fino al 29 agosto, i tifosi del Parma possono acquistare l’abbonamento alle partite casalinghe attraverso Eppela, la piattaforma italiana di crowdfunding.

(Comunicato Stampa) –  È iniziato il cammino del Parma Calcio 1913 per la stagione 2015/2016, con una campagna abbonamenti unica nel suo genere, che  ntende coinvolgere fin da subito i propri supporter, che hanno condiviso insieme alla squadra sia grandi successi che un doloroso epilogo.

Fino al 29 agosto, i tifosi del Parma possono acquistare l’abbonamento alle partite casalinghe della propria squadra attraverso Eppela, la principale piattaforma italiana di crowdfunding.
Con il “finanziamento collettivo” di Eppela, Parma Calcio 1913 punta, come primo obiettivo, a distribuire 4.000 abbonamenti.

«Da un po’ di tempo ero lontano dai campi di calcio e ora calpestare l’erba del Tardinimi crea un’emozione incredibile e mi ravviva i ricordi di un passato non troppo lontano che ci ha riempito di grandi soddisfazioni – dice il presidente Nevio Scala – Se sono tornato è perché questa squadra la porto nel cuore. Per le vicende societarie di cui tutti siamo a conoscenza, purtroppo siamo costretti a ripartire dai dilettanti… Ma questo non è il posto nostro. Stiamo lavorando per costruire una squadra forte e importante e per questo abbiamo bisogno dello stadio pieno: vogliamo tornare a vincere, ma a modo nostro, senza veleni, facendo un calcio che faccia divertire la gente. Il Parma non morirà mai. Noi siamo Parma».

Per info e per sottoscrivere gli abbonamenti cliccare qui.

Together Price, round e nuovo CTO

Aumento di capitale da 400mila euro. In totale, la startup nata nel 2017 ha superato il milione. Ora ha in programma di guardare al fintech con lo sviluppo di un prodotto finanziario