Accordo Italian Angels for Growth e LVenture per far crescere le startup

L’Angel Group italiano e la holding di partecipazioni quotata in Borsa Italiana annunciano un accordo per sostenere lo sviluppo di startup ad alto potenziale di crescita che fanno parte dell’acceleratore Luiss EnLabs

(Comunicato Stampa) – Italian Angels for Growth (IAG), il più grande Angel Group italiano attivo dal 2007 nello sviluppo di nuove realtà imprenditoriali e LVenture Group, holding di partecipazioni quotata in Borsa Italiana che opera a livello internazionale nel settore del Venture Capital, annunciano di aver concluso un accordo per sostenere lo sviluppo di startup ad alto potenziale di crescita che fanno parte dell’acceleratore Luiss EnLabs “La Fabbrica delle Startup”, controllato da LVenture Group e frutto di una partnership con l’Università Luiss.

L’implementazione della partnership prevede che LVenture Group effettui periodicamente uno scouting tra le imprese del proprio network per presentare a IAG le candidate più idonee per un’eventuale fase di screening e selezione ai fini di un finanziamento da parte dei suoi soci.

Al tempo stesso IAG si rende disponibile a promuovere presso i propri soci la possibilità di affiancare le startup o gli aspiranti imprenditori coinvolti nei percorsi di accelerazione con una condivisione di competenze manageriali.

LVenture Group conta partecipazioni in 33 startup digitali con un investimento pari a 4,2 milioni di Euro ai quali si aggiungono 10,6 milioni provenienti da investitori terzi. Le startup partecipate da LVenture Group hanno creato più di 300 posti di lavoro.

Accordo LVenture Group

IAG ha sviluppato attraverso i propri soci e il coinvolgimento di altri operatori investimenti in capitale di rischio per circa 24 milioni di euro suddivisi in 43 round d’investimento.

I soci IAG hanno contribuito alla nascita e alla crescita di 28 imprese innovative.

«Noi di LVenture Group riteniamo cruciale stringere partnership strategiche attraverso le quali far crescere le nostre startup. Con IAG vogliamo offrire alle startup non solo un nuovo potenziale canale di accesso ai fondi, ma anche la possibilità di attingere a quell’enorme bagaglio di expertise manageriale messo a disposizione dai membri IAG» afferma Luigi Capello, CEO di LVenture Group e fondatore di Luiss EnLabs, che aggiunge – «Sono fortemente convinto dell’importanza del ruolo che i Business Angel svolgono nell’ecosistema delle startup, soprattutto alla luce di esperienze passate di co-investimenti che LVenture Group ha già concluso. Oltre alle risorse finanziarie, i Business Angel sono in grado di fornire alle giovani compagnie competenze utili e occasioni di networking».

«Luiss EnLabs si sta dimostrando una delle principali fucine di startup innovative nel nostro Paese e siamo quindi particolarmente fiduciosi di poter sviluppare una collaborazione che potrà dare importanti soddisfazioni a entrambi i partner. Con LVenture Group i rapporti sono d’altronde ben rodati avendo già co-investito in due realtà in costante crescita quali Qurami e Drexcode» – afferma Valerio Caracciolo, Vicepresidente di IAG e referente per l’ecosistema LVenture Group.