Calamità naturali e rischi emergenti. Ecco il programma dell’Italian Axa Forum

Quest’anno ci saranno anche otto startup che racconteranno i loro progetti su salute, green e innovazione

Torna l’Italian Axa Forum con un programma incentrato sui rischi emergenti per il pianeta e per i suoi abitanti. Il Forum quest’anno sarà a Milano il 28 ottobre, nell’Auditorium Cascina Triulza di Expo e sarà uno degli eventi posti a conclusione della grande esposizione milanese.
E’ stato proprio il tema scelto per Expo, “Nutrire il pianeta” a porre l’attenzione mondiale sui rischi emergenti che il pianeta dovrà affrontare nei prossimi anni.
Rischi – sconosciuti o già noti, ma in continua evoluzione – che hanno crescenti interconnessioni e impatti sulla società, sul settore pubblico e sulle assicurazioni.
Tra questi, da un lato il cambiamento climatico e le catastrofi naturali, dall’altro i nuovi trend collegati a salute e benessere sono al centro dell’agenda italiana e globale, anche in vista della 21esima Conferenza Internazionale sul clima (COP 21), che si terrà a Parigi a dicembre 2015.

 

mappa_cover

Quest’anno saranno presenti anche Impact Hub e StartupItalia! e saranno due i momenti fondamentali dell’iniziativa organizzata in collaborazione con ANIA e ActionAid.

• Un incontro di apertura in collaborazione con Impact Hub e StartupItalia!, per dar voce alle idee della società e dei suoi (nuovi) protagonisti, ricercatori finanziati dall’AXA Research Fund , e otto startup che si sono distinte per l’attenzione a temi che riguardano green, salute e innovazione.

• Un evento istituzionale, nel pomeriggio, per stimolare il confronto sulle azioni collettive da intraprendere per garantire “un pianeta in salute e la salute delle persone”. Una sfida che anche il settore assicurativo è chiamato a raccogliere, nella sua vocazione più autentica di protezione dei rischi nel lungo periodo.

Al centro dell’evento, la presentazione in anteprima della ricerca, a cura di Episteme, dal titolo, “Gli italiani, la percezione dei nuovi rischi emergenti e il rapporto con il settore assicurativo”, che confluirà nel 7° numero degli Italian AXA Paper.

Il dibattito sarà alimentato da esponenti di alto livello del mondo istituzionale, economico-finanziario, accademico e della società, con un dialogo di apertura sui grandi rischi emergenti tra Henri de Castries, CEO di AXA, e Mario Greco, CEO di Generali.

L’evento è ad inviti riservati, per maggiori informazioni scrivere a [email protected]

Consulta il programma dell’evento

LowRes | Il cimitero in HTML degli elefanti della politica

La comunicazione dei candidati ormai è affidata a impersonali siti di partito o al bailamme del social network. Ogni tentativo di personalizzare la presenza in Rete sembra abbandonato

TransferWise, nuovo maxiround da 292 milioni di dollari

L’unicorno fintech sale così a una valutazione di 3,5 miliardi di dollari: ecco tutti i numeri della piattaforma per trasferire denaro oltre confine (e non solo)

Impossible Foods, dopo l’hamburger ecco la neosalsiccia

La startup californiana, appena sbarcata da burger King con le sue polpette basate su proteine vegetali ma dal sapore simile alla vera carne, prepara nuovi prodotti

Torino, siglato l’accordo per un hub internazionale dell’innovazione alle OGR

Stimolare la ricerca ma anche attrarre startup e investimenti in fondi tech: questi gli obiettivi dell’accordo siglato da Compagnia di San Paolo, Fondazione CRT e Intesa Sanpaolo Innovation Center.