Crif lancia ‘Saver & Spender’, la nuova app per l’educazione finanziaria dei bambini

L’azienda leader nelle soluzioni a supporto dell’erogazione di credito a famiglie e imprese ha creato un’app per l’educazione finanziaria e la responsabilizzazione dei bambini in età pre-scolare e scolare

(Comunicato Stampa) 19 ottobre 2015 – Crif – azienda leader nelle soluzioni a supporto dell’erogazione di credito a famiglie e imprese – ha deciso di creare una applicazione rivolta a supportare le famiglie nell’educazione finanziaria e nella responsabilizzazione dei bambini in età pre-scolare e scolare.

Saver & Spender, questo il nome della App interattiva, propone un percorso guidato attraverso il quale le famiglie potranno iniziare a trasmettere ai propri bambini alcuni importanti messaggi educativi relativamente alla più idonea gestione del risparmio, utilizzando una modalità divertente, una grafica e un linguaggio adeguati all’età di riferimento.

Questa iniziativa è un’ulteriore conferma dell’attenzione di Crif, quale terza parte indipendente, all’educazione finanziaria e all’informazione dei cittadini che si avvicinano al mercato del credito.

Nello specifico, i principali obiettivi che hanno ispirato i contenuti della App sono: sviluppare la percezione dell’importanza del denaro, senza il quale non si potrebbe avere tutto quello che si possiede, con l’attenzione a non far passare il messaggio che il denaro sia la cosa più importante; suggerire la necessità di gestire le proprie risorse finanziarie in maniera accorta e oculata, assecondando per quanto possibile i propri desideri senza eccessi; trasferire l’idea del valore economico degli oggetti e dei servizi che si acquistano o che si possiedono, nonché l’importanza di avere cura di ciò che si possiede; creare consapevolezza relativamente ai concetti di risparmio e di spreco.

Crif

Protagonisti della App sviluppata da Crif sono due personaggi-ragazzini, Saver (più consapevole e oculato) e Spender (poco attento e sprecone), in cui i bambini possono proiettare comportamenti abituali, in uno spazio immaginario che, in realtà, richiama situazioni e ambientazioni terrestri e note.
I personaggi sono antropomorfi e vestiti come bambini seppur in possesso di elementi simbolici che li rendono extra-terrestri. Entrambi sono dotati di un maialino-salvadanaio, che funge da coprotagonista della storia mettendo in evidenza i singoli aspetti di educazione finanziaria.

Saver e Spender si caratterizzano per una propria storia autonoma e parallela, che può essere scelta dal bambino e che si evolve in ciascuna pagina grazie all’interattività dell’applicazione.
Naturalmente, il coinvolgimento e l’accompagnamento dei genitori è fondamentale in questo percorso, sia per creare un momento educativo condiviso, sia per guidare i bambini nella comprensione/traduzione della storia per ricondurla all’esperienza quotidiana.

A partire da oggi, 19 ottobre 2015, la App sarà accessibile e scaricabile gratuitamente da dispositivi supportati da sistemi iOS (quindi iPhone, iPad e iPod) e Android (tablet e smartphone) oltre che dal sito Crif.

«La App Saver & Spender nasce da un’idea maturata dalla presa di coscienza della limitata consapevolezza sui temi di educazione finanziaria che ancora oggi coinvolge ampie fasce di popolazione – commenta Enrico Lodi, Direttore Generale Credit Bureau Services di Crif – Da qui la volontà di portare un contributo, concreto e innovativo, per creare le basi verso un percorso di educazione finanziaria e di consapevolezza nella gestione delle proprie finanze già in età scolare».

LowRes | Il cimitero in HTML degli elefanti della politica

La comunicazione dei candidati ormai è affidata a impersonali siti di partito o al bailamme del social network. Ogni tentativo di personalizzare la presenza in Rete sembra abbandonato

TransferWise, nuovo maxiround da 292 milioni di dollari

L’unicorno fintech sale così a una valutazione di 3,5 miliardi di dollari: ecco tutti i numeri della piattaforma per trasferire denaro oltre confine (e non solo)

Impossible Foods, dopo l’hamburger ecco la neosalsiccia

La startup californiana, appena sbarcata da burger King con le sue polpette basate su proteine vegetali ma dal sapore simile alla vera carne, prepara nuovi prodotti

Torino, siglato l’accordo per un hub internazionale dell’innovazione alle OGR

Stimolare la ricerca ma anche attrarre startup e investimenti in fondi tech: questi gli obiettivi dell’accordo siglato da Compagnia di San Paolo, Fondazione CRT e Intesa Sanpaolo Innovation Center.