Invitalia sfida le startup: 4 mila euro al migliore video sul talento nel fare impresa

Business stories, il video contest di Invitalia, si svolgerà dal 9 novembre al 9 dicembre 2015. Saranno premiate le migliori videostorie sui temi dell’imprenditorialità, del talento e dell’innovazione

Si svolgerà dal 9 novembre al 9 dicembre 2015 Business stories, il video contest di Invitalia sul fare impresa. Saranno premiate le migliori videostorie sui temi dell’imprenditorialità, del talento e dell’innovazione.

L’iniziativa viene lanciata in occasione della partenza, il 13 gennaio 2016, degli incentivi del Governo “Nuove imprese a tasso zero”, gestiti da Invitalia e dedicati soprattutto ai giovani e alle donne.

Invitalia_business stories2

Il contest è rivolto a creativi, videomaker, artisti, aspiranti imprenditori, innovatori, esperti digitali e a chiunque sappia realizzare un video di massimo tre minuti, amatoriale o professionale che descrive le emozioni e le ambizioni di chi decide di costruirsi da solo il proprio futuro.

Per partecipare non è necessario essere imprenditori o volerlo diventare e non è obbligatorio essere videomaker professionisti: Business stories è soprattutto una sfida tra le intuizioni più brillanti e originali per raccontare l’esperienza di chi non si limita a cercare un lavoro, ma se lo inventa con il proprio talento.

I vincitori verranno scelti da una commissione e dal voto degli utenti social sul canale YouTube che ospiterà i video in competizione. La premiazione avverrà a dicembre 2015: 4.000 euro al primo classificato, 2.000 al secondo e 1.000 al terzo. Il regolamento e le modalità di partecipazione sono disponibili sul sito.

Community, Engagement e Design: gli ingredienti per co-creare al meglio insieme ai tuoi clienti

Giuseppe Montella a ottobre 2018 entra in illimity come Head of Design con l’obiettivo di disegnare un’experience differenziante per una banca di nuovo paradigma, all’insegna del coinvolgimento dei clienti, prototipazione e continua sperimentazione

Dalla paura della flebo un’intuizione per aiutare i bambini malati: Medi Teddy

Una ragazzina di appena 12 anni, Ella Cusano, ha avuto l’idea di trasformare il suo orsacchiotto in uno stratagemma per nascondere la sacca delle sue trasfusioni che tanto le facevano impressione. Da lì l’idea di diffondere il suo diversivo a molti pazienti della sua età

Emirati Arabi, Pure Harvest: il nuovo petrolio sono i pomodori

Le condizioni climatiche proibitive costringono il Paese a fare massicce importazioni di frutta e verdura. Una startup promette di far nascere i pomodori nel deserto