Invitalia sfida le startup: 4 mila euro al migliore video sul talento nel fare impresa

Business stories, il video contest di Invitalia, si svolgerà dal 9 novembre al 9 dicembre 2015. Saranno premiate le migliori videostorie sui temi dell’imprenditorialità, del talento e dell’innovazione

Si svolgerà dal 9 novembre al 9 dicembre 2015 Business stories, il video contest di Invitalia sul fare impresa. Saranno premiate le migliori videostorie sui temi dell’imprenditorialità, del talento e dell’innovazione.

L’iniziativa viene lanciata in occasione della partenza, il 13 gennaio 2016, degli incentivi del Governo “Nuove imprese a tasso zero”, gestiti da Invitalia e dedicati soprattutto ai giovani e alle donne.

Invitalia_business stories2

Il contest è rivolto a creativi, videomaker, artisti, aspiranti imprenditori, innovatori, esperti digitali e a chiunque sappia realizzare un video di massimo tre minuti, amatoriale o professionale che descrive le emozioni e le ambizioni di chi decide di costruirsi da solo il proprio futuro.

Per partecipare non è necessario essere imprenditori o volerlo diventare e non è obbligatorio essere videomaker professionisti: Business stories è soprattutto una sfida tra le intuizioni più brillanti e originali per raccontare l’esperienza di chi non si limita a cercare un lavoro, ma se lo inventa con il proprio talento.

I vincitori verranno scelti da una commissione e dal voto degli utenti social sul canale YouTube che ospiterà i video in competizione. La premiazione avverrà a dicembre 2015: 4.000 euro al primo classificato, 2.000 al secondo e 1.000 al terzo. Il regolamento e le modalità di partecipazione sono disponibili sul sito.

Selfie in vacanza: se i social decidono per noi la meta del prossimo viaggio

Facebook, Instagram e Twitter: ogni giorno il web si popola di contenuti che influenzano i nostri comportamenti. Nella classica delle città più social Parigi supera Londra. Mentre il Big Ben è il monumento più taggato

La tedesca Finleap svilupperà startup fintech anche a Milano

Nel Fintech District creato da Banca Sella e Copernico l’azienda, che aiuta l’ascesa delle imprese attive in ambito finanziario, proverà a far crescere i servizi delle sue 13 startup

Grazie ai sensori di Safe Art le opere d’arte viaggiano sicure

Ministero per i Beni e le Attività Culturali e del Turismo, l’Istituto Superiore per la Conservazione e il Restauro, il Dipartimento di Informatica dell’Università La Sapienza di Roma e WSense hanno sviluppato un sistema per preservare l’arte nei suoi spostamenti in giro per il mondo

Start Cup Lazio 2017 premia a Roma i migliori progetti di impresa

Nella finale del 23 ottobre nel Palazzo della Regione saranno incoronati i tre vincitori che si aggiudicheranno riconoscimenti in denaro, supporto e la possibilità di partecipare al Premio Nazionale per l’Innovazione