Il Web Summit 2015 in 50 secondi

Il Web Summit è una manifestazione da vedere. Qui una selezione di 5 video fatti a Dublino per raccontare qualcosa di quello che si è visto

La chiusura delle contrattazioni al Nasdaq di NewYork, fatta a Dublino dal padrone di casa Paddy Cosgrave e dal capo del Nasdaq Europa Adam Kostyál, che StartupItalia! ha intervistato a maggio. 

Il Q&A time con Dave McClure, che risponde a un giornalista olandese sulle startup olandesi. Disclaimer «don’t give a fuck» è l’intercalare più usato nei 15 minuti di Q&A

Le pecore dell’RDS Arena, il simbolo del Web Summit, anche quest’anno colorate con i colori della manifestazione

Un drone un po’ inquietate, perché è piccolissimo e agilissimo. E un giorno sarà ancora più piccolo e agile.    

Ti potrebbe interessare anche

3 lezioni dal Web Summit (tra cui mollare app e fare IOT)

Alcune indicazioni dal Web Summit per le startup: mollate le app e fate Internet of Things

40 anni, laureato, preparato: ecco chi fa startup in Italia (e perché negli Usa è l’opposto)

Una ricerca dell’Università di Padova, esamina quali fattori favoriscono la nascita di nuove imprese e delinea il ritratto degli startupper italiani.

Il Web Summit è una truffa? Storia di una polemica davvero, davvero inutile

Tech.eu attacca il Web Summit definendolo un luogo per speculare sulle startup, Paddy Cosgrave risponde e di lì si accende una polemica. Proviamo a ripercorrerla dall’attacco alla chiusura

Kostyál (Nasdaq): «Il maggior freno dell’Italia? Una scarsa cultura del mercato delle equity»

Intervista al responsabile del listino tecnologico europeo che racconta delle difficoltà e delle potenzialità delle digital company europee. E annuncia: presto un’Ipo di una startup italiana nel settore bioet

Chi è Pony Ma, CEO di Tencent e uomo più ricco di Cina

Dalle umili origini sull’isola di Hainan alla passione per l’astronomia, dagli studi a Shenzen alla creazione dell’impero con cui ha conquistato il digitale del Dragone. Il ritratto dell’uomo a capo del colosso tech capace di superare Facebook

Mastercard vuole “Accelerate” le startup fintech

Nuovo programma per spingere la crescita industriale delle giovani aziende del settore e le bache digitali. Già trenta quelle supportate dal colosso dei pagamenti

Le cinque startup finaliste di InnoVits Gymnasium si presentano alla serata finale

Siamo arrivati al punto cruciale di un percorso di accelerazione che nasce dall’interazione reciproca di founder, manager, semplici curiosi di innovazione, che si scambiano idee e feedback l’un l’altro, in libertà e rispetto