1,5 milioni a Sailogy: anno d’oro per la nautica che sceglie il digitale

La piattaforma web utilizzerà l’investimento per rafforzare la crescita in Europa

(Comunicato Stampa) – Alla vigilia del ponte di Sant’Ambrogio, BacktoWork24 e Sailogy chiudono la prima tranche del round d’investimento da 1,5 milioni di euro, che sarà utilizzato per rafforzare la crescita in Europa.

Sailogy è una piattaforma web che permette all’utente di scegliere e prenotare online qualsiasi imbarcazione, scegliendo tra oltre 470 destinazioni e una flotta di oltre 12.500 imbarcazioni gestite da armatori professionisti. Il servizio è offerto in 5 lingue e ha raggiunto nel 2015 utenti da 24 paesi di tutto il mondo.

Grazie a questi numeri Sailogy è diventata l’azienda leader nelle prenotazioni di barche nel mercato italiano. Un record in un settore tradizionalmente dominato da aziende della “old economy”.

Sailogy

Il team di Sailogy ha partecipato all’evento BacktoWork24 Club Deal del 17 settembre scorso, presentando il proprio business a una platea d’investitori selezionati; BacktoWork24 ha gestito un’operazione d’investimento per 500.000 euro, coinvolgendo 5 investitori privati. Molti degli azionisti esistenti di Sailogy hanno deciso inoltre di comprare ulteriori azioni, rafforzando la raccolta.

«Questo investimento», spiega Manlio Accardo, CEO di Sailogy, «ci permetterà di concentrarci sempre di più sui fattori determinanti del nostro successo: la qualità delle imbarcazioni, la varietà delle destinazioni e la semplicità di prenotazione da tutti i dispositivi, con 3 click».

Continua Alberto Bassi, Amministratore delegato di BacktoWork24: «Siamo molto contenti di aver chiuso in tempo record (poco più di due mesi) questa prima operazione assieme a Sailogy, azienda in cui crediamo molto. Non ci fermiamo però: il team di BacktoWork24 è già al lavoro sulla seconda tranche, che porterà il capitale investito a 1,5 milioni di euro».

BacktoWork24 sfiora i 4 milioni di euro di raccolta complessiva nel solo 2015 per PMI e startup, di cui 1 milione nei soli mesi di ottobre e novembre.

Amazon dona una biblioteca ibrida ad Amatrice

Inaugurata in sei moduli container nel cuore della città rasa al suolo dal terremoto una sala per la lettura di ebook sui Kindle e per l’ascolto di audiolibri sui tablet Audible, senza dimenticare i volumi cartacei

La dieta più semplice del mondo si fa con quattro pugni di cibo nel piatto

La dietologa olandese Suzy Wegel ha provato su se stessa un regime alimentare che consiste nel mangiare sempre piatti equilibrati con una porzione di carboidrati, una di proteine, due di verdure e un cucchiaio di grasso. I risultati non tarderanno ad arrivare