POMPEiforYOU

Un contenitore digitale ad alta tecnologia sotto forma di applicazione per dispositivi mobili, per la fruizione di beni turistico-culturali

“Anche un’App deve essere un’opera d’arte”: da questo principio prende forma POMPEIforYOU, un contenitore digitale ad alta tecnologia sotto forma di applicazione per dispositivi mobili. Una soluzione che permetterà la fruizione di beni turistico-culturali grazie alla combinazione di una serie di ingredienti: otto lingue, rispondenza diretta alle esigenze del turista, multimedialità, tecnologia ibeacons, realtà aumentata e una buona dose di storytelling. Il risultato è uno strumento pratico, veloce e intelligente con contenuti targettizzati sull’area di Pompei. I turisti potranno conoscere storia, arte, cultura, itinerari, eventi, news e i contenuti potranno essere destinati anche ad un ambito scolastico-educativo.

Rita Laurenzano, Rosa Canavacciuolo, Francesca Morgante, Giuliano Maria Fornasari, Fabiana Fuschino sono gli ideatori, e proprio in questi giorni l’App sta per entrare sul mercato. Una mano decisiva è arrivata dal Creative Clusters: “Qui abbiamo imparato cosa significa costruire concretamente un’impresa – commenta Rosa Canavacciuolo – ci sono state fornite diverse competenze di tipo tecnologico ed economico, con particolare riferimento ai mercati e ai fondi europei d’investimento. Siamo arrivati al Creative Clusters con troppe idee un po’ confuse, senza un focus ben definito; in tal senso i docenti ci hanno accompagnati in un percorso formativo di rimodellamento del nostro progetto iniziale fino ad arrivare, finalmente, ad una versione concreta e attuabile”.

“Siamo stati stimolati a cercare pragmaticamente le soluzioni ai problemi – spiega Giuliano Maria Fornasari – e ad effettuare analisi rigorose sui competitors. Anche il confronto con le altre startup, con i loro punti di vista, è stato molto importante. Tra i vari strumenti certamente il business model canvas è stato particolarmente apprezzato”. Il futuro è già arrivato, per una startup praticamente pronta alla prova del mercato: “Ora racconteremo la nostra idea ai potenziali investitori, mettendoli in contatto con la App che sta uscendo proprio in questi giorni. Spingeremo sul marketing e ci dedicheremo alla ricerca di un acceleratore che possa aiutarci”

Aumento di capitale di 9 milioni per BeMyEye. FII Tech Growth ne mette più di 6

Si tratta del primo investimento del nuovo fondo FII Tech Growth. L’operazione prevede un investimento di 6,3 milioni di Euro, a fronte della sottoscrizione di una quota di minoranza, nell’ambito di un aumento di capitale per complessivi 9 milioni

Enterprise Ireland: l’isola dell’innovazione

Il Governo della Repubblica d’Irlanda è un attore protagonista nell’ecosistema delle startup. Attirando così interesse e capitali dal’estero

Xtribe, la startup dell’ecommerce social e geolocalizzato

Le nuove tecnologie a vantaggio della piccola e media impresa. Si possono vendere, comprare, noleggiare e barattare prodotti e servizi con chi è realmente vicino e può anche essere incontrato di persona

AXA Italia inaugura una nuova sede a Roma e scommette sullo smart working

Il gruppo assicurativo dà la possibilità ai suoi dipendenti di lavorare da remoto due giorni alla settimana. La struttura si adatta alla nuova filosofia che cerca il benessere dei suoi lavoratori