Musica che viene dal cuore

Intervista a BioBeats, la startup che ha creato Pulse, l’applicazione per iPhone che genera musica a partire dal battito cardiaco degli utenti

BIOBEATS 600X400

Il battito del vostro cuore che diventa musica. Succede con Pulse, app creata dalla startup BioBeats fondata da Davide Morelli, pisano, con l’amico inglese David Plans. Il funzionamento è semplice. Basta tenere premuto un dito sulla telecamera dell’iPhone (presto ci sarà anche la versione per Android). Il colore del dito cambia con il pulsare del sangue. La variazione, letta dalla app, si trasforma in una base ritmica. Da quella, Pulse genera suoni. In alcuni show dimostrativi, il dj suonava a partire dai ritmi trasmessi dagli smartphone del pubblico. 

PULSE and The Story of Adaptive Media from stillmotion on Vimeo.

Partiti da Pisa con un prototipo, Morelli e Plans hanno aperto una società a Londra, stabilendosi nel Google Campus. “Sono bastati un quarto d’ora e dieci sterline”, racconta Morelli. “Tutto online. In Italia, nessuno sa cosa deve fare una startup per essere in regola…”. Ma il primo socio e business angel, Nadeem Kassam, l’hanno trovato a San Francisco. L’idea iniziale era creare colonne sonore per la meditazione: non a caso, uno degli advisor di BioBeats è Deepak Chopra, guru della medicina ayurvedica. Presto sono arrivati altri generi e usi, lavorando tra la musica e gli stati fisici e mentali degli utenti. Grazie ai suoi progressi, quest’anno BioBeats è stata finalista al South by Southwest Music Accelerator di Austin, Texas.

Cosa ci vuole per mettere su una startup di successo come BioBeats? Davide Morelli risponde così:

Passione
“Passione smisurata. Prendete coraggio per occuparvi di ciò che amate. Quando diventi il tecnico migliore, il tuo valore è enorme”.

Team
“Costruisci un team che faccia fiorire la follia dei tecnici. Ci dev’essere tempo per giocare, per le cose apparentemente inutili che ti tengono sveglio…”

Condivisione
“Confronto continuo con colleghi e competitor. Le idee non vanno nascoste. Sono fondamentali anche le chiacchiere che si fanno un po’ sbronzi al pub la sera, per capire punti di vista nuovi e scoprire idee inaspettate”.

Collaboratori
“Assumi solo gente più sveglia di te! E fai sentire importanti i tuoi collaboratori. Più il lavoro è divertente, più va pagato”.

Comunicazione
“La comunicazione è importante! Il nostro video ha fatto miracoli per convincere gli investitori. Meglio un bug nel prodotto che nella comunicazione”.

Maturità: Ungaretti, Sciascia ma anche Carlo Alberto Dalla Chiesa e Gino Bartali

Dalle indiscrezioni che arrivano da Skuola.net e ScuolaZoo i maturandi starebbero scegliendo in larga parte la traccia sull’attualità che li vedi più preparati e più propensi ad affrontare un tema a loro più vicino.

BookYourPrice, il servizio di prenotazione che ti fa scegliere quanto pagare l’hotel

Ci sono diversi modi per prenotare una stanza in una struttura ricettiva. Tutte le modalità hanno però una caratteristica in comune: il prezzo imposto, su cui al massimo è possibile ottenere uno sconto. Quel “dettaglio” su cui è nata la piattaforma BookYourPrice