I 3 vincitori di SWRoma

Tirgoo, T-shilla e 30eLode i tre progetti sul podio. Menzione speciale per HeartWatch e premio Blackberry per SuinSaga

Tirgoo_0

Primo classificato: Tirgoo. Seguono T-shilla-Magliette strafighe e 30eLode. Così il podio finale di Startup Weekend Roma.

Le doti comunicative dei tre vincitori sono state il punto vincente dei loro pitch.

Il primo, Tirgoo, vuole evitare che i camion viaggino vuoti. “La maggior parte dei camion che circolano in Italia sono di proprietà dei padroncini” spiega il founder Luca Gallo “Noi vogliamo che questi si coordino in modo da non transitare privi di carico”. E’ stato selezionato come vincitore perché rappresenta un business più impegnativo, ma soprattutto perché risolve un problema economico ed è utile.

T-shilla-Magliette strafighe ha già iniziato ad attivarsi durante il pitch, regalando una maglietta al primissimo vincitore di un minicontest. “I contest serviranno a promuovere il brand delle piccole e medie imprese, se vinci, guadagni una maglietta fichissima!” Dice Edoardo Venturini. “Chi vuole vincere la prima t-shirt? Iniziamo subito!”

Si classifica al terzo posto 30eLode di Andrea Ciufo. “Non vi dico che sono determinato, ma vi dico che stanotte ho dormito qui, al Tempio di Adriano per finire di realizzare il progetto. Quanti hanno studiato all’università? Vogliamo permettere a tutti gli studenti di trovare il compagno di studi ideale.” Come pensate di guadagnare? “Faremo pagare l’applicazione. Una copisteria ci ha chiesto da quando saremo sul mercato!”

Una menzione speciale per HeartWatch di Fabrizio Clementi, orologio che controlla i battiti cardiaci e cerca di prevenire le aritmie. Lancia l’allarme direttamente al pronto soccorso.

Premio Blackberry, invece, per il team di Giulio Rizzo, SuinSaga: a new vintage mobile game. “Abbiamo già la demo, i personaggi sono pronti. Ecco il maialino che salverà il mondo: Suin!” Era l’unico videogioco presentato; è stato ritenuto il migliore per l’interfaccia Blackberry.

Il prossimo Startup Weekend? Quello di Brescia che parte il 15 novembre.

Fintech italiano 2019: l’anno da incorniciare tra round, exit e IPO

Una nuova barca di soldi nel fintech britannico, ma anche nel nostro Paese il 2019 per le startup della finanza tecnologica è iniziato con il migliore degli auspici. Ripercorriamo tutti gli eventi più importanti dell’anno in corso.

Un drago virtuale sorvola uno stadio in Corea del Sud grazie al 5G. Video

Lo scorso 23 marzo l’ologramma di un essere alato ha lasciato a bocca aperta il pubblico coreano con una performance di realtà aumentata resa possibile dalla connessione ad altissima velocità

Food trend, siete pronti per i cocktail alla carne?

Per chi non si accontenta di mangiarla, la bistecca finisce anche nel bicchiere. Ecco l’ultima tendenza della mixology nata sui tavoli americani e approdata nello storico ristorante monzese Bove Lover

Torino, siglato l’accordo per un hub internazionale dell’innovazione alle OGR

Stimolare la ricerca ma anche attrarre startup e investimenti in fondi tech: questi gli obiettivi dell’accordo siglato da Compagnia di San Paolo, Fondazione CRT e Intesa Sanpaolo Innovation Center.