bootstrap: 50 mentor per 50 startup. Sei pronto per accelerare?

Per un giorno intero oltre 50 grandi protagonisti dell’innovazione e del business al servizio della tua startup: questo

Bootstrap

Un solo giorno, 12 ore per incontrare 50 top executive, direttori marketing, responsabili web e social media, giornalisti e CTO delle più importanti aziende italiane, della pubblica amministrazione o di multinazionali dedicati alla tua idea.

Si inizia presto, alle 8.30 di questa mattina: tanto caffè (ma anche qualche brioche) e poi subito seduti intorno a 12 tavoli rotondi divisi per settore: Strategia, Marketing e Comunicazione, Tecnologia e User Experience, Funding, Open Data e Pubblica Amministrazione, Media, New Media e SocialMedia attorno a cui si siederanno 50 mentor eccezionali e 100 startupper rappresentanti di 50 idee innovative.

Niente pitch, niente presentazioni. Oggi si lavora, si fanno domande, si trovano soluzioni per accelerare la crescita della propria startup, per 12 ore senza (quasi) sosta.

Ecco i loro profili:

Nicola De Carne (@nicoladecarne)

CEO, WiNext

Agli inizi del 2007 apre i propri laboratori di R&D all’interno dell’Incubatore delle Imprese Innovative del Politecnico di Torino (I3P) nel quale Wi-Next si pone come centro di eccellenza per la progettazione di sistemi innovativi di trasmissione wireless mesh a banda larga.Da gennaio 2010, dopo l’ingresso dell’azienda nel Gruppo Carpaneto Sati, è nel consiglio di amministrazione di Wi-Next come Amministratore Delegato e responsabile per lo sviluppo strategico dell’azienda. Wi-Next è oggi l’unico produttore di tecnologia Wi-Fi in Italia e ha vinto il prestigioso Red Herring Top 100 Europe Award entrando nel gruppo vincitore delle 100 aziende più innovative per il 2013 in Europa. È docente e coordinatore scientifico del Master Marketing e Comunicazione Digitale della Business School de Il Sole24Ore.

David Casalini (@davidcasalini)

CEO and Co-Founder, RNDLAB

Cofondatore e Amministratore Delegato di RnDlab, progettiamo e gestiamo CheFuturo!, StartupItalia e decine di altri progetti che uniscono contenuti, social network e tecnologia ad un approccio agile e a dati possibilmente open. Innamorato di Chiara e papà di Giulia e Lorenzo. Corro sempre, raramente con le scarpe giuste e in un parco.

Roberto D’Angelo (@roberdan)

Office365 Lead, Microsoft Italia

Oltre 15 anni di esperienza nel mondo ICT guida un team dedicato a Sales e Marketing di strumenti cloud per Microsoft Italia. Fondatore di fightthestroke.org e speaker all’ultimo TED Global di Edimburgo.

Luca Foresti (@lforesti)

CEO, Centro Medico Santagostino

Fisico prestato al mondo dell’imprenditoria. Guida Società e Salute SPA dal 2010 dopo numerose esperienze in Italia e in Europa.

Marco Gafforini (@mgafforini)

CEO, Save The Mom

Ha co-fondato OfficinaStrategia, dove affianca gli imprenditori nella definizione di strategie innovative ed ha creato un nuovo concetto di acceleratore per startup (il temporary co-founding), è CEO di Save The Mom, startup dedicata a migliorare la comunicazione all’interno della famiglia, è co-founder di AudioPlayce, marketplace per audioguide geolocalizate e temporary co-founder di Weddit, startup dedicata al mondo dei matrimoni in chiave social. Coesistono in lui un CEO, un PM, uno stratega, uno startupper e un viaggiatore, il tutto condito da una sana passione per il web ed il bello come forma espressiva.

Giovanni Guerri (@guglielmowifi)

Presidente, Guglielmo

Dal 2004 è fondatore e Presidente della Guglielmo S.r.l., la cui principale attività consiste nella progettazione e realizzazione di impianti WiFi, per la fornitura del servizio di connettività Internet presso le aree pubbliche e private. Fedele da sempre alla propria visione della tecnologia WiFi, quale strumento complementare alla complessa gestione della connettività mobile, ha guidato la Società ad uno sviluppo costante, attraverso un sofisticato modello di business che ha saputo coniugare con successo le esigenze di bilancio ad importanti attività di ricerca e sviluppo. Guglielmo opera prevalentemente in Italia ed è leader nazionale nell’erogazione di servizi wireless e nello sviluppo di applicativi destinati al mercato mobile Internet.

Francesco Magagnino (@magagninofrance)

Senior Consultant, Accenture

Laureato in Ingegneria e specializzato in Economia della Rete, appassionato di digitale e di innovazione. Lavora per Accenture Interactive, la business unit di Accenture dedicata alle strategie digitali. In precedenza ha lavorato per Deloitte e collaborato con l’Università degli studi di Trento. E’ un organizzatore TEDx, coordinatore dell’evento TEDxVerona. Lavora ad alcuni progetti di Startup.

Andrea Porcu (@andpor75)

Sales VP gov & industr, Selex

Andrea Porcu, dopo la laurea in Bocconi e un anno come assistente alla ricerca presso il Centro studi della stessa Università sui processi di innovazione e internazionalizzazione, è entrato con un ruolo di consulente strategico presso Accenture operando in progetti a supporto di grandi gruppi industriali in Italia, Russia, UK, Emirati Arabi. Dal 2004 è passato nel gruppo Finmeccanica in cui ha operato con diversi ruoli sempre legati allo sviluppo del business e all’implementazione commerciale sul mercato di soluzioni e modelli di business innovativi. Attualmente ricopre presso lo stesso gruppo il ruolo di Sales Vicepresident Government & Industry in Selex ES (18000 risorse, 3,5 bil€ ricavi), portando l’offerta di ICT, Automazione e Sicurezza dell’azienda sui settori governativo civile e industriale privato. E’ nato nel 1975 e risiede a Cernusco sul Naviglio con la moglie e le due figlie; impegnato nella social/business innovation execution mediante vari network e associazioni è anche advisor di Talent Garden ed inserito tra i mentor/organizzatori dello Start Up Weekend in Italia.

Andrea Rangone

Full Professor Department of Management, Economics and Industrial Engineering, Politecnico di Milano

Andrea Rangone è professore ordinario di Business Strategy ed E-business presso il olitecnico di Milano. E’ Direttore di diversi Corsi Executive presso il MIP (EMBA ICT, Gestione Strategica dell’ICT, Master CIO Campus, Master Media & Telco, Corsi brevi ICT & Management, Start-up Program, ecc.). E’ fondatore e Direttore degli Osservatori ICT & Management della School of Management del Politecnico di Milano. E’ Coordinatore del progetto Start-up Boosting. E’ autore di numerose pubblicazioni nazionali ed internazionali nelle aree strategia, digital economy, mobile business e gestione strategica dell’ICT.

Ha fondato diverse imprese in ambito digitale e ICT.

Giuseppe Ravello (@GiusRavel)

Fondatore di Sounday e CEO di quest’ultima e di Kiver Digital

Giuseppe Ravello, 44 anni, è Fondatore di Sounday e CEO di quest’ultima e di Kiver Digital. In questo ruolo è responsabile della definizione del Business Model e della gestione dello sviluppo del business.

Ravello inizia la sua carriera professionale nel 1995 come Financial Assistant, ruolo che ricopre inizialmente presso il Gruppo Filca e successivamente in Intesa San Paolo, dove si occupa della gestione delle transazioni finanziarie sul mercato internazionale per le aziende del Gruppo. Nel 1999 assume la carica di Marketing Brand Manager, posizione che ricopre fino alla fine del 2008, gestendo la definizione e lo sviluppo delle strategie di marketing relative al mercato giovani. In particolare è stato responsabile del lancio del nuovo brand Esprit, della costruzione del sito web e degli strumenti di comunicazione, nonché della fondazione della web community del Gruppo e delle campagne media.

Forte della sua conoscenza sui nuovi modelli di business legati al digitale e di una grande passione per la musica, nel 2009 fonda la startup Sounday con l’obiettivo di creare una nuova realtà nel mercato della musica digitale per rispondere alle esigenze del music business attraverso l’innovazione tecnologica. A Ravello rispondono un team di 11 persone di Sounday e 8 di Kiver Digital.

Damiano Bolognesi (@shark71)

CEO, Aim Consulting

Nasce professionalmente agli albori del web nel mondo dell’erogazione di servizi online.

Nel 2000 é co-fondatore di AIM, società di consulenza informatica e sviluppo software dove attualmente ricopre il ruolo di CEO.

Vanta al proprio attivo importanti esperienze su progetti di integrazione web e mobile.

Fedele alla filosofia dell’Open Source sta collaborando a progetti su Opendata, Big Data e Linked Data.

Emanuele Bolognesi (@emabolo)

Global Product Director, AppsFuel/Buongiorno

Oltre 13 anni di esperienza nello sviluppo di prodotti web e mobile è uno dei maggiori esperti italiani di HTML5, CSS e Javascript per cui ha realizzato un application store dedicato: AppsFuel

Jury Borgianni (@juryfitz)

Digital Strategist, Vargroup

Responsabile Web e SocialMedia per Vargroup dopo aver seguito progetti web e mobile in Dada e Buongiorno.

Matteo Carli

Head of Product, Metricsmonk

Dopo un’esperienza in Sponsorpay e Twago a Berlin Matteo è oggi il responsabile di una piattaforma che offre un servizio leader per integrare analytics tra facebook e il mondo mobile.

Silvio Cioni (@cioni)

Interaction designer, UX strategist, Things

Silvio Cioni è un Interaction Designer e Design Strategist con oltre 10 anni di esperienza nel campo della progettazione dei media interattivi. È Design Director di THINGS, una physical/digital design agency a Milano. È stato Head of Interaction

Design in H-ART, digital agency del gruppo WPP, e in precedenza, Coordinatore del Master in Interaction Design e del Dipartimento di Design di Domus Academy

Paolo Colli Franzone (@picieffe)

Owner, Netics

Paolo Colli Franzone, 56 anni, fondatore e direttore dell’Osservatorio Netics sull’innovazione tecnologica nella PA e Sanità italiana e direttore scientifico del

Centro Studi Catalis (catalizzatore per l’innovazione in sanità) istituito da Federsanità ANCI.

Profondo conoscitore del mercato ICT per il public sector, supporta i principali vendor internazionali e nazionali nella definizione delle strategie di go-to-market in

ambito PA e Sanità.

Luca Filigheddu (@filos)

Head of developer evangelism, Blackberry

Luca Filigheddu, ingegnere elettronico con oltre 13 anni di esperienza nel mondo della tecnologia e in diverse startup, ha lavorato nell’ultimo anno come Developer Evangelist per BlackBerry, al fine di ingaggiare gli sviluppatori mobili in Italia e in altre nazioni nel sud est Europa per illustrare loro le potenzialità della nuova piattaforma di mobile computing BlackBerry 10. Recentemente, Luca è stato messo a capo del team di BlackBerry evangelists della regione EMEA.

Frangino Lucarini

Partner Manager, Nokia Italia

Lavoro da oltre 10 anni nel campo del digital e del mobile. Attualmente sono Partner Manager in Nokia e mi occupo di aiutare brands, publisher, startup e mobile developers a trarre il massimo dall’ecosistema Lumia con Windows Phone. Dal concept fino al piano di go to market lavoro per rendere più completa l’offerta di app e servizi sul mercato mobile italiano. Come mentor ho aiutato diversi progetti e start up italiane ad ottenere i grant offerti dall’iniziativa Nokia, Microsoft e Aalto University www.appcampus.fi.

Inoltre sono stato Client Director in H-art, digital agency controllata da GroupM/WPP, lavorando su progetti che spaziavano dalla digital identity alla creazione di interfacce d’uso avanzate per soluzioni TV on demand e OTT. In precendeza ho avuto la fortuna di lavorare in 3 Italia come New Business Development manager durante gli anni di lancio dei primi servizi VAS 3G in Italia e delle prime offerte internet evolute.

Giovanni Menduni (@giovannimenduni)

Presidenza del Consiglio/Politecnico Mi. Commissario delegato/Docente

Professore nel politecnico di Milano, si occupa, tra le altre cose, di IT applicata sopratutto alle politiche del territorio e dell’ambiente, anche per quanto riguarda la

prevenzione dei disastri naturali. Ha svolto incarichi presso il Ministero dell’Ambiente, la Presidenza del Consiglio dei ministri e, recentemente, al Comune di Firenze dove ha

coordinato l’attuazione delle politiche di innovazione.

Tiziano Tassi (@TizianoTassi)

Caffeina, Co-Founder

Managing Director & Founder of Caffeina, Digital Marketing Lecturer at Università di Parma, Università di Milano, INSEEC, Audencia Nantes, Euromed Management, ESCGI.

Previously Digital Marketing Specialist at L’Oréal Italia.

Roberto Bonzio (@robbon)

Fondatore, Italiani di Frontiera

Sono un giornalista curioso. Che dopo 30 anni in redazione, dal Gazzettino al Giorno all’agenzia nternazionale Reuters, ha deciso di lasciare il posto fisso (nell’Italia del 2011…) inseguendo lo

spirito d’impresa di italiani di ieri e di oggi, raccontandolo con un progetto multimediale, interamente ideato, realizzato e sviluppato da solo. Partito con sei mesi trascorsi con famiglia a

Silicon Valley, oggi Italiani di Frontiera ha uno sviluppo online (sito, video YouTube, pagine di Social Network) ed uno dal vivo con conferenze e seminari che sono storytelling multimediali di

forte impatto, con cui giro tutta l’Italia e l’estero, in sedi ed eventi di prestigio. Con in cantiere un libro e un Tour USA 2014 con conferenza in inglese in 10 città. Per il mio lavoro ho appena

ricevuto dagli Alumni dell’Università di Venezia, dove mi sono laureato in Storia del Cinema, il premio “Cafoscarino del 2013”. E sono moolto felice…

Maria Canella

Università degli Studi di Milano/Bookcitymilano. Autore e Docente/Direzione operativa

Maria Canella, laureata in Storia del Risorgimento con Franco Della Peruta, dottore di ricerca in Storia della società europea, è docente di “Storia e documentazione della moda”, “Comunicazione e editoria di

moda” e “Storia delle donne e dell’identità di genere” presso l’Università degli Studi di Milano. Membro della Commissione scientifica della Fondazione Collegio degli Ingegneri e Architetti di Milano,

del consiglio direttivo della Società Storica Lombarda e dell’Istituto per la Storia del Risorgimento Italiano. Segretaria del Centro di studi per la storia dell’editoria e del giornalismo e del Centro

interdipartimentale MIC “Moda Immagine Consumi” dell’Università degli Studi di Milano.

Presidente dell’Associazione “Memoria e Progetto”; coordinatrice per la Lombardia del progetto nazionale “Gli Archivi della moda del Novecento”e della manifestazione “Book City Milano”.

Luigi Centenaro (@luigicentenaro)

Fondatore, Personal Branding

Primo personal branding strategist in Italia e fondatore di PersonalBranding.it, la prima realta ̀ italiana interamente dedicata alla consulenza e alla formazione in ambito personal branding per

manager, professionisti e imprenditori. Speaker e formatore, e docente di personal branding per il ̀ master SNID del Politecnico di Milano, il M.A.D.E.E. di Digital Accademia, la Business School de

Il Sole 24 Ore e Ninja Marketing.

Manuela Cervetti (@manu_acrobata)

Responsabile Social Media, Rndlab

Dal 2004 mi occupo di comunicazione, dall’organizzazione di eventi e congressi ai prodotti di formazione post lauream, fino al “tuffo carpiato” nel fantastico mondo del social media management e delle digital pr.

Sostenitrice convinta che “Content is the king” ho fondato nel 2009, e ne sono attualmente la responsabile, il portale e la community online mammeacrobate.com e un anno più tardi la mappa online ilpaesedellemamme.com, entrambi progetti che si rivolgono a genitori e famiglie con lo scopo di informarli e sostenerli. Sono una Socialmediaholic per passione e non solo.

Sara Cipriani (@tuttoggi)

Anso/Syn-media. Owner, journalist.

Giornalista e socio fondatore della società editrice Syn-Media mi occupo di informazione digitale, con particolare riferimento al prodotto tuttoggi.info, quotidiano

on line di cui sono Vice Direttore.

Consigliere di ANSO dal Giugno 2012 sono rappresentante dell’Associazione Nazionale Stampa Online al tavolo del DIE per le misure straordinarie in aiuto alle imprese

editoriali e per l’equo compenso, in Agcom per il diritto d’autore e presso il Garante per la Privacy in tema di diritto all’oblio.

Relatrice su temi di editoria online locale alla Social Media Week, al Festival delle Idee EuroMediterranee, al MediaAct.

Appassionata di judo, project management e photo storytelling.

Silvio Gulizia (@silviogulizia)

Giornalista, Repubblica, Wired

<p>Giornalista, tech blogger e consulente di comunicazione. Scrive di innovazione e startup,

tecnologia, web e social network su Wired, Repubblica.it, Huffington Post e Leonardo.it.

Riccardo Luna (@riccardowired)

Editorialista, Repubblica  Presidente, RnDlab

Ho 48 anni e ne ho trascorsi dieci bellissimi a “la Repubblica” (il quotidiano per il quale scrivo tuttora). Prima e dopo ho avuto la fortuna di fondare e dirigere tre giornali: “Campus”, “Il Romanista” e “Wired”. Ho collaborato con Expo2015 e con il ministero della Istruzione ma con scarso successo.

Sul web ho diversi progetti in corso: un blog su “Il Post”, la direzione del sito “CheFuturo! Il lunario della innovazione”, il coordinamento di italia2013.me e la guida di StartupItalia!.

Ho curato e condotto le conferenze internazionali Happy Birthday Web, Makers e iSchool e il Next della Repubblica della Idee e sono co-direttore della European Maker Faire che si farà nell’autunno del 2013 a Roma.

Sabina Montevergine (@castagnamatta)

Social Media Specialist, RnDlab

Ha iniziato a lavorare sul web nel 2000 in una startup, quando ancora le startup non esistevano! Ma è stato un colpo di fulmine e l’amore per la rete non l’ha mai abbandonata.

Dopo alcuni anni nel mondo dei prodotti multimediali per il web e mobile si imbatte nel concetto di convergenza dei media e da questa intuizione nasce il primo canale crossmediale, La3tv, nel quale come Direttore di Produzione si occupa dell’ideazione dei format e della Strategia multimediale per due anni.

Si annoia facilmente e una volta che il canale è avviato decide di cambiare e torna a dedicarsi completamente della progettazione di concept editoriali sul web lavorando per editori come Mondadori e Condé Nast.

Startuppara nell’animo non poteva che finire a far parte del team di innovatori che è RnDlab per i quali segue come PM e Digital Strategist StartupItalia!

Nel mentre, con la socia Manuela Cervetti fonda il laboratorio di comunicazione Socialmediaholic: ma questa è un’altra storia!

Futura Pagano (@futurap)

Community Manager, Wunderman

Social Media Community Manager a Wunderman, network internazionale di agenzie digitali specializzate nel mobile marketing.

Si occupa di Social Media Marketing, dividendo le sue giornate tra Twitter, Instagram, Facebook, Blog e brainstorming per nuove strategie e campagne digitali. Geek blogger costantemente connessa e smaniosa di novità.

Osservatrice con sguardo da analista e amante delle strategie di medio e lungo periodo. Sempre alla ricerca di realtà a cui affezionarsi, progetti innovativi digitali da supportare, che abbiano come condizione necessaria quella di mettere al centro le persone e di abbattere i gradi di separazione tra virtuale e reale.

Martina Pennisi (@martinapennisi)

Autrice, RnDlab

Martina Pennisi è una giornalista professionista freelance. Ha 30 anni e scrive di tecnologia e innovazione sulle testate di RNDlab, sul Corriere della Sera e su Wired Italia. Difficile

vederla senza smartphone alla mano e cuffie in testa.

Marco Pratellesi (@marcoprat)

Responsabile Contenuti Editoriali, Gruppo L’Espresso – Senior Partner, RnDlab

Marco Pratellesi, responsabile digital per Gruppo L’Espresso e titolare dell’insegnamento di Teoria e Tecnica dei Nuovi Media all’Università di Siena, si occupa di giornalismo online dal 1997. Dopo aver lanciato e diretto i giornali online del gruppo Riffeser Monti (La Nazione, Il Resto del Carlino, Il Giorno), dal 2002 al 2010 è stato responsabile dell’edizione online del Corriere della Sera, per il quale ha curato anche un blog. È stato direttore editoriale digital a Condé Nast. Nel 2013 ha co-fondato la piattaforma di aggregazione social Italia 2013, dedicata alle elezioni politiche. Ha lavorato inoltre al Ponte di Calamandrei, Paese Sera e La Voce di Indro Montanelli. Cura un blog per Vanity Fair. Nel 1997 ha vinto il premio Cronista dell’Anno per un’inchiesta sul riciclaggio di denaro sporco.

È tra gli autori di Firenze, quella notte una bomba (Shakespeare and Company, Firenze 1993) e di Il giornalismo in Italia (Carocci, 2003). Ha scritto New Journalism. Teorie e tecniche del giornalismo multimediale (Bruno Mondadori, 2004; 2008), e l’ebook Social winner (Il Saggiatore, 2013), scritto con Riccardo Luna.

Emanuela Zaccone (@zatomas)

Co-Founder, AIDA Monitoring

Co-Founder di AIDA Monitoring – Actionable Insights from Data Analysis.

AIDA Monitoring è la data analysis company dedicata ad un ascolto “intelligente” della Rete e all’analisi dei comportamenti degli utenti.

Nel 2012 Emanuela ha co-fondato anche TOK.tv, startup focalizzata sul second screen con sede a San Francisco, mentre nel 2011 ha completato un Dottorato di Ricerca su Social Media Marketing e user engagement.

Emanuela ha collaborato con aziende come Telecom Italia ed Eridania e atenei come LUISS Guido Carli.

Raimondo Bruschi (@raimondobruschi)

Presidente di Smart City Brescia e CEO di Servizi Internet, Docente universitario

Vanta esperienza professionale nel settore Informatico dal 1981 fin alla quotazione in borsa nel 1996 per passare ad operare in rete come Hoster e Registratore di domini a livello nazionale, di cui è socio fondatore delle associazioni di categoria, membro nelle scrittura dei regolamenti di. registrazione domini .it sia Asincrona e più recentemente Sincrona. Arbitro delle contestazioni.

Descrive una prospettiva pragmatica in un appunto, presupposto di un libro all’indirizzo http://adottaunastartup.com che si qualifica come preziosa risorsa nell’opportunità di coniugare l’ecosistema delle StartUp e delle PMI, per la crescita ed occupazione in Italia. Oltre alla docenza universitaria, trova spazio nel rapporto con il territorio nell’applicazione delle tecnologie come presidente di Smart City, nell’ottica di un rapporto di sostenibilità e sicurezza per le prospettive che offrono di beneficio collettivo.

Gianluca Dettori (@dgiluz)

Presidente, DPixel

Gianluca Dettori è fondatore e presidente di dPixel, società di venture capital tecnologico con all’attivo oltre venti investimenti nel settore Internet tra cui Sardex, Kiver, Seolab, Mangatar, SmartRM, Eco4Could, Viamente, Ciceroos, Cortilia, Iubenda.

Gianluca, 46 anni, si occupa di Internet da 20 anni e di startup e venture capital tecnologico da 15. Prima manager in Italia Online (Olivetti), poi General Manager di Lycos Bertelsmann per l’Italia, il primo motore di ricerca online. Nel 1999 ha co-fondato Vitaminic, piattaforma per la distribuzione di musica digitale wu web e mobile. Negli ultimi 10 anni ha seguito personalmente decine startup nel settore digitale e medicale, ricoprendo diverse cariche come non executive director. Scrive di Internet e Venture Capital su Wired, Nova de “Il Sole 24 Ore” e Chefuturo.Laureato in Economia all’Università di Torino, ha fondato ed è stato il primo presidente dello IAB (Internet Advertising Bureau) in Italia. Co-fondatore di First Generation Network, Associazione Techgarage e mentore Fullbright. Gianluca è Fellow della Kauffman Society e della Fondazione BMW Stiftung.

Denise Di Dio (@De_Didio)

CCIAA MI/Speed MI up. Head of unit

Responsabile dell’Ufficio Nuove Imprese e Capitale Umano in Camera di commercio di Milano e della Gestione Sviluppo dell’Incubatore Speed MI Up, si occupa di realizzare progetti e bandi per sostenere le start-up e gli attori che ne facilitano lo sviluppo.

Dottore di ricerca in Istituzioni e Politiche con un focus sulle politiche per l’innovazione in ambito ambientale, ha frequentato il Master in Public Policy all’University College of London.

Mario Fontana (@mariofontana)

Microsoft Italia BizSpark Lead/Principal Azure evangelist.

Principal Technical Evangelist per Windows Azure. nel team Developer & Platform Evangelism (DPE) di Microsoft Italia. Fin dal 2008 guido verso l’adozione di Azure aziende enterprise, clienti, partner, global ISV e da 2 anni a questa parte startup ad alto potenziale attraverso il programma Bizpark.

Riccardo Innocenti

Comune di Firenze/Usci. Dir sist informativi/Presidente

Al Comune di Firenze dal 1978. Dal 2013 Direttore Sistemi informativi; dal 2001 Dirigente Servizio Statistica e toponomastica.

Dal 1995 Presidente Unione statistica comuni italiani. Dal 2007 al 2010 membro del Comitato di indirizzo e coordinamento dell’informazione statistica (art. 17 D.Legs.vo 322/1989). Dal 2007 Rappresentante ANCI nel gruppo tecnico in materia di statistica presso la Conferenza unificata Stato Regioni Autonomie Locali.

Dal 2013 membro del Gruppo di lavoro tecnico per l’implementazione delle azioni e la produzione di indicatori (art.1 Legge 28 giugno 2012, n. 92) presso il Ministro del Lavoro e delle Politiche sociali.

Tiziana Lombardo (@tizianalombardo)

Fondazione Sistema Toscana/EMF. Consultant/Executive Advisor.

Tiziana Lombardo lavora dal 2005 come project manager e business developer specializzata in fondi pubblici ed europrogettazione nel settore ICT.

In Fondazione Sistema Toscana dal 2010, è project manager nella divisione Progetti Comunitari e Territoriali e, tra le varie attività, cura e sviluppa rapporti nazionali ed internazionali sia livello privato che istituzionale per la creazione di nuovi partenariati.

Simona Torre (@BVentures)

Buongiorno. Global Technology Manager

In Buongiorno nella divisione tecnologia fin dal 2000 ha seguito tutta l’evoluzione della multinazionale italiana dalla fase di startup all’acquisizione da parte di NTT DOCOMO. Oggi guida B Ventures, il programma di accelerazione per startup tecnologiche di Buongiorno.

Max Uggeri (@maxuggeri)

CEO, MU investment

La sua formazione è eclettica e guidata da passioni viscerali: l’informatica e l’hacking lo portano  prima a studiare Ingegneria Elettronica al Politecnico di Milano, successivamente a transitare sulla East Coast ospite del Media Lab, per poi proseguire la sua carriera lavorativa alle dipendenze di Michael Porter in Monitor Company, occupandosi principalmente di IT e di Network Security.

Inizia la sua attività imprenditoriale a San Diego, per poi rientrare in Italia nel ’90, dove dirige alcuni progetti con realtà di livello internazionale. Nel 2007 con l’arrivo del primo iPhone intuisce la nascita di un nuovo paradigma, che lo porta a diventare nel giro di poco tempo uno dei massimi esperti riconosciuti di iOS.

Attualmente è proprietario di un fondo di Venture Capital etico a Londra, con il quale finanzia iniziative legate al mondo delle App iOS, ed è partner ed advisor di un fondo privato svizzero.

Gianluca Vannuccini (@gvannuccini)

Comune di Firenze. Direttore sviluppo IT

Ingegnere elettronico, dal 1999 al 2003 si occupa di ricerca e formazione, per Università ed Aziende di TLC nazionali, su reti IP di comunicazioni wireless ed ottiche. Nel 2002 lavora agli IBM Zurich Research

Laboratories, all’allora draft-standard IEEE 802.11e. Nel 2003, dopo aver concluso il dottorato di ricerca in

Telematica e Società dell’Informazione, si avvicina sempre più all’eGovernment, fino ad approdare al Comune di Firenze, dove è attualmente dirigente del Servizio Sviluppo Infrastrutture Tecnologiche. E’ autore di oltre venti pubblicazioni scientifiche e di settore, su riviste e conferenze internazionali e nazionali.

Ecco invece le 50 startup selezionate per partecipare (10 delle quali verrano premiate da una giuria selezionata da Citroen Italia che selezionerà le tre che riceveranno in premio un auto Citroen

Cloubs, freefutool, Hula, JoinJob, Natural Gentleman, Qevents, restOpolis, SBSkin, Smarfle, TIMEREPUBLIK, Tweet Book, Twoorty Velasca, Welco, YouMoveMe, Dropis, Fashtags , H-enable, Maps4you, My Special Gift

Primo Round, Quriio.us, RE2N, shoozy, Skillbros, TVPost, Wanderio

Atlantech, Interactive Project, Mappi, ADEspresso, AppEatit

Araknia, AudioPlayce, badseed, Biosansa, Captiks, Collabobeat

Cube You, Dropin, East Media, goal shouter, Maison Academia

Mangatar, MovieReading, Myprofy, Pubster, Qurami

Savemom, seeddin, Tamtown, Teech, Tirasa

Uber-italia, Voicemap, Volumeet, Wiman, Coverclip

L’Università Cattolica lancia a Brescia un Phd internazionale in Science e fisica

Siglato un progetto con altri tre atenei internazionali: la KU Leuven (Belgio), l’University of Notre Dame du Lac (Indiana, Stati Uniti d’America) e la Pontificia Universidad Católica de Chile (Cile), per un programma dedicato alle frontiere di ricerca della fisica

AXA lancia una call per le startup del Sud. Qui per partecipare

South For Tomorrow è aperta fino al al 17 ottobre. I progetti selezionati vincono un premio di 10 mila euro e un percorso di incubazione di 4 mesi, con la possibilità di vedere integrata la propria idea nell’offerta di AXA Italia