Francia-Italia: sfida startup. 9 consigli utili per pareggiare

Parigi ha superato Londra per numero di Startup, e Roma? E’ ancora molto lontana dal pareggiare. 9 consigli utili per accelerare il processo

Parigi ha superato Londra per numero di startup presenti sul territorio e sta diventando una delle capitali dell’innovazione in Europa. Ma come fanno questi francesi ad avere così successo? E noi, italiani, riusciremo mai a competere con loro così come lo facciamo già in svariati settori litigandoci l’eccellenza? Riusciremo ad aggiungere ancora una voce alla lista dei campi in cui ci contendiamo il primato con i nostri vicini di confine? Magari proprio lì, subito dopo Moda e calici di vino…

Intanto abbiamo fatto un po’ di “spionaggio”. Ecco il decalogo meno uno (almeno nei decaloghi vogliamo mantenere il primato :P) estratto dall’articolo “Faut-il cacher son idée de startup?“.

1. L’idea è solo un punto di partenza

2. E’ necessario avere all’interno del team tutte le competenze per lo sviluppo di quella idea

3. Meglio avere un ottimo team per lavorare su un progetto mediocre che avere un pessimo team che lavora su un’ottima idea

4. La maggior parte delle startup sono la copia di quelle americane 

5. L’accordo di riservatezza è solo un freno allo scambio e dà una cattiva immagine dell’imprenditore

6. Se non si condivide l’idea, probabilmente è perché non si è sicuri che questa porterà del valore aggiunto al mercato

7. Gli imprenditori più di successo sono quelli di mentalità più aperta

8. Le prime persone su cui testare i propri progetti di startup sono i potenziali clienti

9. Condividete l’idea con altri imprenditori e startupper: stanno passando i vostri stessi problemi e sono tribolati dagli stessi vostri dubbi

Read more here: http://www.journaldunet.com/web-tech/start-up/faut-il-cacher-son-idee-de-start-up/

Roberto Ferrari racconta Design Italy, il nuovo marketplace del Made in Italy

Una passione per il design e per lo stile contemporaneo. Roberto Ferrari ci spiega perchè ha deciso di mettersi in gioco fondando la sua startup: “Per fare impresa ripartiamo da quello in cui siamo più bravi. Su Design Italy si troveranno oggetti unici, 100% italiani e realizzati da piccoli produttori e artisti”.

“Scuola in chiaro” cos’è e come funziona la nuova app del MIUR

Quest’anno tra l’altro le iscrizioni online alle classi prime della scuola primaria e della secondaria di I e II grado saranno aperte dalle 8 del 7 gennaio alle 20 del 31 gennaio 2019. Ma già a partire dalle 9 del 27 dicembre 2018 si potrà accedere alla fase di registrazione su www.iscrizioni.istruzione.it

Magic Wand Retail Revolution: la call per le startup del retail

Saranno selezionate le migliori startup italiane che avranno accesso al percorso. La call è aperta fino al 13 gennaio 2019. Alla fine del programma le sei finaliste entreranno a far parte del portfolio di Digital Magics