Storie

L’intelligenza artificiale nella musica, Zamborlin: «Vedete cosa fa la nuova Mogees»

E’ noto come il dispositivo che fa suonare gli oggetti. Tutti gli oggetti. E’ stata appena lanciata la nuova versione, con un piccolo esperimento di intelligenza artificiale. La prima volta applicata in musica

di Silvia Favasuli
Storie

27 anni, da Lecce a Tel Aviv con una startup che convince PayPal: «Ho un segreto, si chiama chuzpah»

Dietro Snapp c’è la storia di un italiano, Vito Margiotta, leccese, che ha vissuto in California, in Cina, e Israele. E un modo di pensare: si chiama chuzpah e ci spiega perché è alla base di ogni successo per una startup

di Giancarlo Donadio
Storie

Dietro il Fenomeno Star Wars c’è anche la storia di una startup di Treviso (e delle sue chiavette)

Star Wars Il risveglio della Forza è nelle sale. Negozi dominati da protagonisti in versione t-shirt e chiavette usb personalizzate fatte da una startup italiana che è riuscita a convincere la Disney

di Giancarlo Donadio
New York Stories

Alle startup italiane New York non piace più. Solo tre per VentureOut, eccole

All’evento organizzato per aprire le startup italiane a New York VentureOut si sono presentate solo tre startup. Ecco chi sono e i motivi di uno scarso successo dell’edizione 2015.

di Maria Teresa Cometto
Storie

La startup padovana che migliora la vita dei freelance: Sellf, un milione in funding e 70K clienti

Un’app business che fa vendere di più e migliora le attività di piccoli imprenditori e freelance. Si chiama Sellf, è un’idea di Diego Pizzocaro. La startup ha raccolto 1 milione di euro e ha utenti in tutto il mondo.

di Giancarlo Donadio
Storie

Melixa, la startup trentina che ha conquistato il Ceo di Microsoft Satya Nadella

Un’arnia hi-tech collegata al cloud. Cosa è Melixa e chi è il suo founder Andrea Rosani, che ha conquistato Nadella. La sua storia, punto per punto

di Guest
Storie

Storia del liutaio che ha messo l’Internet in una chitarra fatta col legno di Stradivari

Michele Benincaso ha 39 anni. Nel 2007 si è trasferito a Stoccolma per lavoro, dove ha creato una chitarra che porta con se secoli di tradizione Stradivari e le nuove frontiere del digitale.

di Arcangelo Rociola
Storie

La startup pugliese che ha creato immagini lisce in 3D. Meglio vederle

Storia di Dimensione3, una startup nata coi soldi di Smart&Start che ha creato immagini profonde, ma piane. Ecco cosa hanno fatto, e come

di Gianvito Rutigliano
Open Summit

Flavia Pennetta, dagli Us Open all’Open Summit di Startupitalia. Davvero

La campionessa del tennis parteciperà all’Open Summit del 14 dicembre. Storia di una ragazza pugliese che ha portato l’Italia sul tetto del mondo. E che per noi è un esempio

di Aldo V. Pecora
Storie

Era una startup. Storia di Technogym, dal garage di Cesena ai campioni del mondo

Nerio Alessandri aveva lasciato il posto fisso per costruire attrezzi sportivi nel suo garage. Oggi Technogym è leader mondiale del settore. All’Open Summit ci sarà anche lui

di Maria Teresa Cometto
Dal mondo

17 innovatori renderanno la Terra un posto migliore. E c’è un italiano

Nella classifica di Wired e Nokia sui 17 global influencers che stanno migliorando il mondo c’è anche un’azienda italiana che crea reti mobili d’emergenza, Athonet.

di Giancarlo Donadio
Storie
Storie

Chi era Enrico Gasperini e perché possiamo considerarlo un padre dell’ecosistema startup

Storia di Enrico Gasperini, fondatore di Digital Magics, scomparso la notte del 6 novembre a Milano. Chi era, cosa ha fatto, e perché è davvero importante per la storia delle startup italiane

di Arcangelo Rociola
New York Stories

Trovare investitori con un pitch, a New York: per le startup italiane torna VentureOutNY

VentureOutNY, programma che consente a startupper italiani di conoscere finanziatori in Usa, ecco come funziona e la storia delle startup italiane che ce l’hanno fatta davvero

di Giancarlo Donadio
Storie

Storia della startup che ha fregato la Siae: Soundreef, spiegato

Soundreef è una piattaforma nata a Londra nel 2011 grazie a due italiani. Oggi fattura 2mln di euro e lavora con i grandi store (e fa concorrenza alla Siae)

di Chiara Baldi
New York Stories

Una macchina giocattolo stampata in 3D: la startup di due italiani a New York (senza sapere troppo l’inglese)

Una coppia di italiani a New York hanno lanciato una startup che è un giocattolo open source e stampato in 3D per bimbi. Si chiama Automobile 36 e lancia un messaggio ai Fablab italiani: producetela a Natale

di Maria Teresa Cometto
Interviste

Mangatar, storia degli ex smanettoni dei videogiochi (che si sono portati a casa 1,1M)

Dagli inizi, all’università, ai primi progetti insieme. La fiducia di Dettori e i round con Fira e Smart&Start. Storia della startup campana Mangatar. E ora altri 10 videogiochi

di Aldo V. Pecora
Storie

Chi è il fondatore di Popcorn Time (che oggi si è dato al Bitcoin)

Intervista a Federico Abad, fondatore di Popcorn Time, il programma in grado di far vedere film gratis nel mondo. La sua storia, nata dalla passione per il Commodore fino a Bitcoin

di Gianluca Dettori
Dal mondo

Queste 2 ragazze della robotica stanno resettando tutti gli stereotipi di genere (una è italiana)

L’italiana Diva Tommei e Rosanna Myers sono (secondo l’Huffington Post) le 2 nuove eroine della tecnologia, perché con le loro invenzioni stanno conquistando grande popolarità e credibilità nel campo della robotica

di Cinzia Franceschini
Social Innovation

I “braccialetti rossi” esistono davvero. La bellissima storia della startup dei ragazzi malati di cancro

B.LIVE è una piccola startup del fashion nata per iniziativa di Bill Niada. Un progetto speciale, perché è fatto con i giovani pazienti oncologici di alcuni ospedali della Lombardia

di Marco Bicocchi Pichi
Analisi

5 startup fichissime, fallite

Storie di startup che avevano tutto, copertura mediatica, soldi, e tanto successo fallite per svariati motivi. Le abbiamo elencate evidenziando motivi (e lezioni utili da imparare)

di Federico Guerrini
Storie

Storia del primo unicorno italiano: così Yoox è passata dal garage alle stelle

Federico Marchetti ha fondato Yoox nel 2000, oggi è un colosso che vale 3,8 miliardi di euro. Le tappe fondamentali del suo successo, dal primo investimento da 3 miliardi alla quotazione di Yoox Net-a-Porter

di Arcangelo Rociola
Storie
Interviste

29 anni, ricercatore, napoletano. Costretto ad andare a Londra per studiare la camorra, si finanzia col crowdfunding

Aveva vinto una borsa a Trento ma dopo 18 mesi di incomprensioni con il dipartimento ha deciso di rinunciare. E ha scelto la libertà di ricerca, con l’aiuto di Indiegogo

di Chiara Baldi
Storie

Vincere gare di startup non serve a niente (o quasi)

Servono per farsi conoscere, per avere contatti, ma a una startup serve altro. Fiducia, investimenti, e il coraggio da parte delle istituzioni. Che nei casi di Niteko e Qurami è mancato

di Arcangelo Rociola