DiCeT-INMOTO-ORCHESTRA

Tecnologie innovative per la fruizione dei beni e dei contenuti culturali e la promozione dei territori collegati per uno sviluppo del turismo sostenibile

DiCeT-INMOTO-ORCHESTRA_logo

DiCeT-INMOTO-ORCHESTRA è un progetto finanziato dal MIUR attraverso il programma PON Ricerca e Competitività 2007-2013, per lo sviluppo di progetti Smart Cities and Communities e Social Innovation.
Il progetto, nell’ambito del Cluster Cultura e Turismo, prevede l’integrazione di tre stream: DiCeT – LivingLab Di Cultura e Tecnologia (regione Puglia), focalizzato sul Patrimonio Culturale; INMOTO – INformation and MObility for TOurism (regione Calabria), focalizzato sul Turismo; ORCHESTRA – Organization of Cultural Heritage for Smart Tourism and Real-Time Accesibility (regione Campania), focalizzato su Smart City e relazioni con il territorio.
Ogni strem è composto da un partenariato specifico: DiCeT: Engineering I.I., Università del Salento, Expert System, CNR-IBAM, Open 1; INMOTO: ACI Informatica S.p.A, Engineering I.I., Alkemy Tech, Università della Calabria, ORCHESTRA: Università di Napoli “Federico II”, CNR, Autostrade S.p.A, IBM, Lauro.
I principali beneficiari della ricerca e delle sperimentazioni sono i territori delle regioni di convergenza, Puglia, Calabria e Campania; più specificamente attori della filiera turistica, Enti locali e fruitori dei vari servizi sperimentali sviluppati nell’ambito del progetto.

Per saperne di più sui progetti presenti all’evento e sul Programma Operativo Nazionale Ricerca e Competitività, clicca qui. 

Chi sono gli alunni “plusdotati” e perchè è importante che siano riconosciuti dal Miur

Momento storico per gli alunni plusdotati in Italia. Il Ministero dell’Istruzione “ha riconosciuto”, per la prima volta, all’interno del sistema degli alunni con bisogni educativi speciali anche quelli ad alto potenziale cognitivo. L’intervista con la presidente di Aget Italia