evOled

Sorgenti plastiche ad alta efficienza per l’illuminazione di ambienti espositivi
evoLed_logo
Il progetto evOled: si rivolge all’illuminazione efficiente, non invasiva e di elevata resa cromatica, del patrimonio artistico-architettonico, ma anche di altri luoghi sensibili dove è necessaria una illuminazione di alta qualità. Il fine delle attività è lo sviluppo di nuove sorgenti di luce sotto forma di pannelli luminosi ultrasottili potenzialmente flessibili e a basso consumo energetico. Questi pannelli sono realizzati con materiali plastici grazie a tecniche nano tecnologiche e sono denominati OLEDs (Organic Light Emitting Diodes). L’obiettivo del progetto è garantire ottima resa visiva e preservare l’integrità delle opere contribuendo ad abbassare i consumi energetici degli spazi espositivi.

Per saperne di più sui progetti presenti all’evento e sul Programma Operativo Nazionale Ricerca e Competitività, clicca qui. 

Chi sono gli alunni “plusdotati” e perchè è importante che siano riconosciuti dal Miur

Momento storico per gli alunni plusdotati in Italia. Il Ministero dell’Istruzione “ha riconosciuto”, per la prima volta, all’interno del sistema degli alunni con bisogni educativi speciali anche quelli ad alto potenziale cognitivo. L’intervista con la presidente di Aget Italia